Imperdibile ricetta della pasta e fagioli del ministro Brunetta

4 Feb 2009
Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

La ricetta della pasta e fagioli

Il ministro Brunetta, mattatore di tutti i dipendenti statali fannulloni italiani è un mago in cucina.

Sembra che il ministro voglia proprio piacere al pubblico italiano e prenderci tutti per la gola con questa videoricetta sulla pasta e fagioli.

Il nostro ministro è un grande cuoco ed è perciò conveniente ascoltare questo breve stralcio d’intervista con foglio bianco e penna alla mano, pronti per prendere appunti.

Un video da YouTube davvero prezioso, nel quale Brunetta ci insegna a cucinare una pasta e fagioli a regola d’arte, descrivendo il procedimento con  tale precisione da guadagnarsi la nostra gratitutine.

La pasta e fagioli è un piatto tipico italiano di cui esistono diverse varianti regionali.

Gli ingredienti possono tipicamente comprendere pasta corta, fagioli, aglio, cipolla, brodo, lardo, olio, sedano, e, a seconda delle varianti, salvia, timo, prezzemolo, maggiorana, pepe, pomodoro, prosciutto o pancetta.

La regione di origine è incerta, essendo considerato un piatto tipico della cucina di varie zone, ad esempio: Lazio, Campania, Lombardia, Toscana e Veneto.

Brunetta e pasta e fagioli - Youtube Video
Loading Video ...

One Comment »

  • paola fontana said:

    ministro Brunetta: meglio ai fornelli o in parlamento?????

Lascia un commento

Altri articoli correlati a Imperdibile ricetta della pasta e fagioli del ministro Brunetta

Ecco il pensiero di Brunetta su Vendola e Renzi, in uno dei sui ultimi tweets, accusati di non avere alcuna idea, dietro alle tante chicchiere. Brunetta si difende da alcune accuse ricevute ad persona..
Se il vecchio Umberto Bossi dovesse presentarsi a Pontida portando nella scarsella la sola proposta dell'avvio delle procedure per trasferire 4 ministeri da Roma nel Nord Italia, sarebbe meglio che se..
Ebbene si! Il ministro Brunetta ha ripreso a parlare per dirci che egli si sente superiore sotto ogni aspetto alla attuale sinistra. Su una cosa siamo in sintonia con il ministro e cioé che la sinis..
Se dati resi noti sull'assistenza sanitaria integrativa per i parlamentari il cui costo annuo supererebbe i 10 milioni di euro dovessero essere veri, il povero Giuseppe Mazzini avrebbe di che rigirars..