?>

Imperdibile ricetta della pasta e fagioli del ministro Brunetta

4 feb 2009
Pasta e fagioli

Pasta e fagioli

La ricetta della pasta e fagioli

Il ministro Brunetta, mattatore di tutti i dipendenti statali fannulloni italiani è un mago in cucina.

Sembra che il ministro voglia proprio piacere al pubblico italiano e prenderci tutti per la gola con questa videoricetta sulla pasta e fagioli.

Il nostro ministro è un grande cuoco ed è perciò conveniente ascoltare questo breve stralcio d’intervista con foglio bianco e penna alla mano, pronti per prendere appunti.

Un video da YouTube davvero prezioso, nel quale Brunetta ci insegna a cucinare una pasta e fagioli a regola d’arte, descrivendo il procedimento con  tale precisione da guadagnarsi la nostra gratitutine.

La pasta e fagioli è un piatto tipico italiano di cui esistono diverse varianti regionali.

Gli ingredienti possono tipicamente comprendere pasta corta, fagioli, aglio, cipolla, brodo, lardo, olio, sedano, e, a seconda delle varianti, salvia, timo, prezzemolo, maggiorana, pepe, pomodoro, prosciutto o pancetta.

La regione di origine è incerta, essendo considerato un piatto tipico della cucina di varie zone, ad esempio: Lazio, Campania, Lombardia, Toscana e Veneto.

One Comment »

  • paola fontana said:

    ministro Brunetta: meglio ai fornelli o in parlamento?????

Lascia un commento

Altri articoli correlati a Imperdibile ricetta della pasta e fagioli del ministro Brunetta

Sottintendendo di avere poteri guaritivi, riferendosi al dimezzamento delle assenze per malattie degli statali dopo l'emanazione del Decreto Brunetta – D.L. 112 del 25 giugno 2008, l'allora ministro..
Ecco il pensiero di Brunetta su Vendola e Renzi, in uno dei sui ultimi tweets, accusati di non avere alcuna idea, dietro alle tante chicchiere. Brunetta si difende da alcune accuse ricevute ad persona..
Sappiamo che di fronte alla complessa crisi italiana in molti hanno una ricetta infallibile. Poi naturalmente è sempre colpa di altri se ricette così semplici e geniali non si possono mettere in ope..