Figure retoriche: “La Metafora”

9 apr 2009

Dalla comparazione al simbolo

Dal greco vuol dire portare oltre indica un trasferimento di significato. La metafora è una parola che attribuisce ad un soggetto il carattere posseduto dalla parola. La metafora è una comparazione abbreviata; il passaggio dalla comparazione alla metafora avviene per elisione dell’avverbio di comparazione.
Sei bella come una rosa (comparazione), diventa
Sei un fiore (metafora).
Questo a vantaggio della comunicazione che diventa piu efficace.

In altre parole la metafora identifica una proprietà con un suo simbolo. Due soli esempi, ma se ne potrebbero fare a migliaia:
Se diciamo
“Sei un leone” intendiamo segnalare le qualità che distinguono il leone, la fierezza e il coraggio;
“Giulio è un angelo” intendiamo esaltare la bontà.


Cerca altre frasi di altri autori, su altri argomenti.


Altre figure retoriche

Lascia un commento

Altri articoli correlati a Figure retoriche: "La Metafora"

Creatività è un termine che indica genericamente l'arte o la capacità di creare e inventare. La creatività è un'attitudine che andrebbe sempre incoraggiata, perché consente di rompere gli schemi..
Quando, durante il comizio a piazza San Giovanni di fronte a più di 1 milione di cittadini, secondo i calcoli di Verdini, Berlusconi ha annunciato che in 3 anni avrebbe sconfitto il cancro, qualcuno ..
Esaltare una qualità L'enfasi (dal greco èmphasis, da empháinō, «esibisco, mostro»). Figura retorica che consiste nell'accentuare una parola o una frase mediante una determinata costruzione..
Dire di più senza aggiungere nulla Il pleonasmo (dal greco πλεονασμóς: pleonasmós) è la figura retorica per cui si ha un'aggiunta di parole o elementi grammaticali esplicativi a un'espre..