phpJobScheduler Frasi sulla stupidità di Cicerone, Plutarco e Quintiliano » Miguel De Cervantes

Frasi sulla stupidità di Cicerone, Plutarco e Quintiliano

14 set 2009

“Errare umanum est, perseverare diabolicum”

In questa frase di Cicerone, rappresentato nell’immagine a sinistra, diabolicum va tradotto non tanto con diabolico quanto con sciocco.

Se ripetere un errore è da sciocchi, alzi la mano chi ritiene di non esserlo.

Si dovrebbe imparare tanto dall’esperienza degli altri quanto dalla propria. Di norma non si fa nè l’una, nè l’alta cosa.

Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell’errore. Cicerone

L’avarizia in età avanzata è insensata: cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? Cicerone

Quelli che appaiono saggi in mezzo agli stupidi, in mezzo ai saggi appaiono stupidi. Marco Fabio Quintiliano

L’amore rende perspicace anche chi è sciocco, valoroso chi è codardo. Plutarco


Cerca altre frasi di altri autori, su altri argomenti.


Lascia un commento

Altri articoli correlati a Frasi sulla stupidità di Cicerone, Plutarco e Quintiliano

Stacanovista è chi dimostra un esagerato attaccamento al lavoro, o chi lavora con un'intensità esasperata. Matteo Renzi e Renato Brunetta, due esempi di stacanovisti di razza italica, non si risparm..
Siamo passati, da un giorno all'altro, dall'allarme di Salvini sull'immaginaria presenza di un milione di islamici pronti a farci fuori, ad una manifestazione di piazza a Parigi con un milione di pe..
Fortunatamente tra il Barbarossa e i giorni nostri, in Europa c'è stata la rivoluzione francese, l'illuminismo, il progresso scientifico e tecnologico, la diffusione della cultura di massa, e un cert..
Pino Daniele è stato, purtroppo, al centro delle conversazioni nei social media in questi ultimi giorni. La gente dei social è rimasta molto colpita dalla scomparsa del cantante napoletano, d..