phpJobScheduler Maroni e le intemperanze dei calciatori

Maroni e le intemperanze dei calciatori

25 apr 2010

Più sobri soltanto i calciatori?

Si può non essere d’accordo con il ministro dell’Interno Roberto Maroni quando auspica un comportamento più sobrio da parte dei calciatori, fino a paventare provvedimenti drastici quali l’interdizione dai campi di gioco?
I calciatori sono personaggi pubblici che esercitano un forte impatto sociale ed i cui comportamenti sono soggetti alla emulazione. In questa condizione si trovano allo stesso modo tante altre categorie sociali. Vi si trovano gli artisti, i professori, i magistrati, ciascuno di noi quando esercita il ruolo di genitore e, perché no, anche i politici.
Questi ultimi addirittura dovrebbero essere sobri ancora più di ogni altro! Certamente un parlamentare che mostra il dito indice ad un gruppo di studenti che manifestano contro una legge che vorrebbero che non venisse approvata o un deputato che si ingozza di mortadella per festeggiare la caduta del governo avverso o un consigliere regionale che incassa una tangente in un pacchetto di sigarette pieno di banconote, non sono esempi di stile e di sobrietà.
Addirittura questi comportamenti vengono premiati se è vero, come è vero, che la signora che mostra il dito medio è stata promossa sottosegretario ed il parlamentare che mangia mortadella è stato consolato per la non ricandidatura alla Camera con un assessorato nel governo della sua regione di provenienza. Di quello che ha incassato la tangente ancora non si sa nulla, ma non disperiamo, qualche premio di consolazione lo incasserà pure lui!
Rilevando ancora una volte come sia sempre ben visibile il fuscello nell’occhio altrui e sempre invisibile la trave nel nostro, vorremmo esortare il ministro Maroni a guardare il mondo che lo circonda a 360°. Va bene il suo richiamo ai calciatori, ma se limita il richiamo soltanto a loro rimane semplice e pura demagogia e precipita dritto dritto nel ridicolo.


Lascia un commento

Altri articoli correlati a Maroni e le intemperanze dei calciatori

Nonostante le minacce dell'ISIS, Roma ha conosciuto in pochi giorni altri due generi di invasori. I tifosi del Feyenoord, e i fascioleghisti guidati dal prode condottiero Salvini. Ogni fenomeno stor..
Con tutte le minacce che riceve la nostra capitale negli ultimi tempi, il povero ministro dell'interno Alfano si sta confondendo. Ma si chiamano Isis o Feyenoord, vengono da sud o vengono da nord? ..
Qual è la funzione storica della guerra? Ce l'ha spiegato Trilussa in versi: un gran giro di quattrini orchestrato da potenti, con il necessario supporto di un popolo cojone, che in un modo o nell'al..
Con Buzzmeter abbiamo seguito la conversazione nei social media sul tema 'Mattarella' dal 31 gennaio al 02 febbraio.In questo post ti mostriamo gli hashtags più popolari, gli utenti più attivi e qu..