phpJobScheduler Maroni e le intemperanze dei calciatori

Maroni e le intemperanze dei calciatori

25 apr 2010

Più sobri soltanto i calciatori?

Si può non essere d’accordo con il ministro dell’Interno Roberto Maroni quando auspica un comportamento più sobrio da parte dei calciatori, fino a paventare provvedimenti drastici quali l’interdizione dai campi di gioco?
I calciatori sono personaggi pubblici che esercitano un forte impatto sociale ed i cui comportamenti sono soggetti alla emulazione. In questa condizione si trovano allo stesso modo tante altre categorie sociali. Vi si trovano gli artisti, i professori, i magistrati, ciascuno di noi quando esercita il ruolo di genitore e, perché no, anche i politici.
Questi ultimi addirittura dovrebbero essere sobri ancora più di ogni altro! Certamente un parlamentare che mostra il dito indice ad un gruppo di studenti che manifestano contro una legge che vorrebbero che non venisse approvata o un deputato che si ingozza di mortadella per festeggiare la caduta del governo avverso o un consigliere regionale che incassa una tangente in un pacchetto di sigarette pieno di banconote, non sono esempi di stile e di sobrietà.
Addirittura questi comportamenti vengono premiati se è vero, come è vero, che la signora che mostra il dito medio è stata promossa sottosegretario ed il parlamentare che mangia mortadella è stato consolato per la non ricandidatura alla Camera con un assessorato nel governo della sua regione di provenienza. Di quello che ha incassato la tangente ancora non si sa nulla, ma non disperiamo, qualche premio di consolazione lo incasserà pure lui!
Rilevando ancora una volte come sia sempre ben visibile il fuscello nell’occhio altrui e sempre invisibile la trave nel nostro, vorremmo esortare il ministro Maroni a guardare il mondo che lo circonda a 360°. Va bene il suo richiamo ai calciatori, ma se limita il richiamo soltanto a loro rimane semplice e pura demagogia e precipita dritto dritto nel ridicolo.


Lascia un commento

Altri articoli correlati a Maroni e le intemperanze dei calciatori

Stacanovista è chi dimostra un esagerato attaccamento al lavoro, o chi lavora con un'intensità esasperata. Matteo Renzi e Renato Brunetta, due esempi di stacanovisti di razza italica, non si risparm..
Siamo passati, da un giorno all'altro, dall'allarme di Salvini sull'immaginaria presenza di un milione di islamici pronti a farci fuori, ad una manifestazione di piazza a Parigi con un milione di pe..
Fortunatamente tra il Barbarossa e i giorni nostri, in Europa c'è stata la rivoluzione francese, l'illuminismo, il progresso scientifico e tecnologico, la diffusione della cultura di massa, e un cert..
Pino Daniele è stato, purtroppo, al centro delle conversazioni nei social media in questi ultimi giorni. La gente dei social è rimasta molto colpita dalla scomparsa del cantante napoletano, d..