3 – Inquinamento….. breve storia dell’agricoltura.

Grandi agricoltori gli Egiziani! Tutti sanno come riuscissero ad utilizzare il territorio in modo da trarre grossi profitti  anche da calamità naturali (gli straripamenti  periodici del Nilo). E’  bello pensare come l’ingegno dell’uomo sia riuscito a  rispettare la natura ed ad essa si  é  adattato  fino a  riuscire a domarla e renderla utile. E’ certo che gli Egiziani hanno anche essi commesso degli errori , ma sicuramente erano più attenti di noi ai problemi della natura……… che in  molti aspetti avevano anche divinizzato.

Anche i Greci avevano un grande rispetto del territorio, basti pensare che  nello scegliere i siti  per le  loro città e dei grandi monumenti a noi pervenuti , erano attenti al contesto naturale a tal punto che esso stesso entrava a fare parte integrante delle opere costruite.  Ancora oggi, visitare i siti archeologici  della Grecia  o  della  Magna Grecia é un’emozione che va al di là della bellezza dei monumenti ;  la natura é  sicuramente la cornice magnifica che amplifica  queste sensazioni. 

E’ pur vero che con l’avvento del commercio via mare,  tipico dei Fenici e dei Greci ,  che a tal fine costruirono moltissime navi  mercantili,  comincia il pesante disboscamento della macchia mediterranea.  I Romani in epoche successive disboscarono in maniera selvaggia  immense aree boschive , sia per reperire il legno necessario alle loro opere  di ingegneria,  ma sopratutto per trasformare in aree libere vasti territori da coltivare a grano.  L’ager romano,  gestito con intelligenza e metodo si estese sopratutto nelle pianure, in maniera ordinata:  la stessa rigorosa geometria adottata per impiantare un Castrum.  E’ l’epoca delle grandi trasformazioni e delle grandi conquiste.

Nel Medio Evo con l’avvento delle invasioni barbariche, il territorio italiano venne pesantemente devastato, le coltivazioni distrutte.  Nelle campagne lo sfruttamento del suolo ritorna ad essere di tipo silvo-pastorale. Per ovvi motivi di sicurezza le pianure vennnero abbandonate. Basti pensare che la pianura padana, non più coltivata e quindi protetta, progressivamente ritornò ad essere una palude costantemente invasa da alluvioni  devastanti e frequenti.

Dal IX al XIII secolo l’agricoltura si riprende lentamente fino ad arrivare al periodo rinascimentale in cui si ritorna a compiere opere di grande bonifica del territorio; la popolazione subisce un incremento demografico, si intrecciano i commerci e gli scambi.

Dal XIV al XVIII secolo , si compiono gli eventi che ci portano alla attuale fruizione del territorio. Si attuano  interventi notevoli in campo  agricolo  e di bonifica,  si formano grossi centri abitati  ed ha inizio l’era industriale tutti fenomeni che daranno inizio al  primo  vero e preoccupante  fenomeno di degrado ambientale.

I nostri giorni sono una preoccupante  e notissima attualità, Si grida e ci si agita per denunziare l’alto grado di inquinamento raggiunto dal nostro ambiente naturale. Non sono parole o semplici allarmismi  giornalistici, ma  realtà che a tratti  ci angoscia. La terra é malata…….. bisogna curarla. La medicina é abbastanza semplice….. anche se di difficile somministrazione.

 

 

 

 

 

 

 

Post correlati a 3 - Inquinamento..... breve storia dell'agricoltura.

Curarsi con i cibi: Il miele

Il miele è un alimento molto  importante non solo perchè  è buono ma sopratutto per le sue proprietà benefiche. Essendo  questo "nettare divino..

Come mangiare meglio: Alcune regole fondamentali

Ecco alcune regole fondamentali per una nutrizione corretta, che apporti non solo  i giusti nutrienti ma  che  sopratutto risulti digeribile, in ar..

4 - Inquinamento........cosa fare?

"La terra quindi non é morta!  E' solamente malata.........si deve e si può curare!!? La medicina é abbastanza semplice anche se di difficile s..

2 - Inquinamento......qualche riferimento storico.

L'uomo primitivo non ha sicuramente determinato grossi squilibri all'ambiente, per due motivi, il primo perché la presenza umana era irrilevante, il ..

1 - Inquinamento......qualche considerazione introduttiva.

Inquinamento: un argomento di grande interesse che è, non solo di diffusa attualità, ma  sopratutto di necessario approfondimento. Infatti,  se co..

Lascia un Commento


phpJobScheduler