Berlusconi – Il polpo Paul lo voglio io!

Accertato che il polpo Paul è italiano, in primo luogo va ribattezzato Paolo, e quindi va subito disposto il trasferimento dall’acquario di Oberhausen, dove vive attualmente, in un acquario italiano.

Il tema è al primo punto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio dei Ministri, che sarà presieduto da Berlusconi in persona. Data l’importanza dell’argomento niente deleghe a Gianni Letta o altri, anche perché andrà deciso in quale acquario dovrà essere ospitato. Berlusconi, sicuro che la sua proposta sarà approvata all’unanimità, forse con la sola astensione di qualche finiano irriducibile, ha già dato disposizione di costruire un acquario di dimensioni triple di quello di Oberhausen, proprio nlla sua residenza sarda di Villa Certosa.

Berlusconi al polpo Paolo non vuole proprio rinunciare. Troppe sono le alternative di fronte alle quali si trova, e non sempre i suoi consiglieri sanno indicargli la scelta giusta.

Denis Verdini lo lascio al suo posto o lo mando a pescare sulle rive dell’Arno? E così, preparate due vaschette, una con Verdini seduto su un trono e l’altra con Verdini seduto su un sasso lungo le rive del fiume, basterà attendere in quale delle due il polpo andrà ad infilarsi.

Chi scegliere tra Fini e Casini o tra Fini e Bossi o ancora tra Bossi e Casini? Sia il polpo a decidere!

Carfagna e Gelmini sono ancora devote e affidabili, o mi stanno preparando lo sgambetto? Anche in questo caso 2 scatole, una con le ministre che gli baciano devotamente la mano e l’altra con le vesti di cospiratrici.

La prossima galanteria dev’essere per Angela Merkel o per Michelle Obama? Può essere Bondi il giusto consigliere? Megli affidarmi al polpo!

I quesiti non finiscono qua. Basta scorrere i giornali per capire in quanti inghippi si trova il povero Silvio. Stia attento quindi a non stressare troppo il povero Paolo e lo tenga sotto costante osservazione veterinaria. Il surmenage potrebbe procurargli l’infarto!

Post correlati a Berlusconi - Il polpo Paul lo voglio io!

Sallusti e il revisionismo storico del BungaBunga Ruby

Con Buonanno in Libia munito di kalashnikov e sventolante la bandiera della lega tra integralisti inferociti, e Salvini che va incontro al suo destino..

#Casini inaugura la nuova specialità, Il Salto sul carro del vincitore. #Italicum

Prossimo obbiettivo, contrastare i vincoli e le trappole dell'italicum, e saltare gli sbarramenti che quegli scellerati dei nuovi legiferanti in profo..

La legge elettorale s'è già impantanata, Renzi sterza e prepara la riforma dell'oroscopo.

Come ci ha ripetutamente ricordato dalla sua recente elezione a segretario del PD, Matteo Renzi è stato votato dal popolo della primarie per FA-R..

Renzi con Berlusconi, spiazza tutti #renziberlusconi #profondasintonia

#profondasintonia e #renziberlusconi sono due tra gli hashtags Twitter più popolari nelle ultime ore. Mentre da più parti si recita il "de profu..

Angelino Alfano rivaluta la figura di Bruto

La storia avanza in modo ciclico. Se l'accostamento tra Berlusconi e Cesare è un pò forzato, visto che 2000 anni fa Giulio Cesare guidava un grande ..

Lascia un Commento


phpJobScheduler