V-RAY E PROGETTAZIONE 3D

Teoria e pratica con 3ds Max.

Il testo è un valido supporto per utilizzare al meglio il più potente e diffuso software di render in ambito professionale.

Il manuale, ricco di esempi pratici riportati anche sul CD allegato, guida il lettore, principiante o esperto, attraverso la creazione di scene tridimensionali.

Parte del libro è dedicata al binomio Vray e 3dsMax, noto software di Autodesk, per la manipolazione degli elementi tridimensionali.

Entra nel libro – Acquista Online – Acquista con fax

Di cosa di parla online

Internet è una grande conversazione globale. Le notizie rimbalzano dai giornali ai social networks con una gran velocità, coinvolgendo chiunque abbia un profilo su twitter o facebook.

L’uso degli hashtag permette di individuare le conversazioni online sui temi che ci interessano, e di inserirci per dire la nostra. Questo vale davvero per ogni genere di argomento, che riguarda il nostro tempo libero, le nostre passioni, la nostra vita professionale.

Twitter è una piattaforma ideale nel mettere in contatto la gente sulla base ai propri interessi, dal momento che è pubblica e accessibile.

Abbiamo sviluppato una piattaforma che si chiama Buzzmeter, per aiutare chiunque a seguire le conversazioni online pubbliche che si sviluppano nei social networks.

Da oggi in questo sito intendiamo usare i social networks per ascoltare, scoprire, mettere in evidenza e invitare alla partecipazione i nostri lettori, su argomenti che ci sembrano interessanti da raccontare e che riguardano il mondo della politica, dei viaggi, del lavoro, della tv, e altro.

Ci sono argomenti che vengono trattati online e che ti interessa monitorare? Scrivici commentando questo post e ti daremo una mano.

Materie plastiche. Struttura, proprietà e applicazioni dei materiali polimerici industriali

Il volume è un testo tecnico di riferimento per chi vuole conoscere e approfondire gli aspetti chimici, fisici e applicativi delle materie plastiche, fornendo un’ampia introduzione al mondo dei materiali polimerici, chiarendo i principi su cui è basata la loro caratterizzazione e illustrando i fondamenti scientifici che governano le relazioni tra le strutture polimeriche e le loro proprietà fisiche.
Il testo è anche un valido supporto per i tecnici che utilizzano le materie plastiche per la produzione di manufatti mediante stampaggio e che intendono approfondirne la conoscenza al fine selezionare, migliorare le condizioni di trasformazione e impiegare le materie plastiche in nuove applicazioni.
I numerosi schemi, grafici ed esercizi ne facilitano la comprensione ed esemplificano la finalità degli argomenti trattati.

Per approfondimenti e per acquistarlo vai a questa pagina.

 

Materie plastiche: testing fisico-meccanici. Guida per la valutazione e la scelta dei materiali

Individuare la materia plastica più idonea per una determinata applicazione è la difficoltà maggiore che incontra il progettista.
Per la scelta ci si basa soprattutto sulle proprietà fisico-meccaniche possedute dal materiale, le cui valutazioni vengono effettuate adottando le opportune procedure previste dalle metodologie standard di caratterizzazione.
Non sempre però i dati di riferimento sono confrontabili, anche perché sono ottenuti con metodologie diverse che richiedono una conoscenza approfondita per non incorrere in errori di interpretazione.
In questo volume vengono presentati alcuni criteri da seguire per individuare e scegliere il materiale più adatto.
Ampio spazio viene dedicato: alle valutazioni fisico-meccaniche in accordo con le normative ISO, ASTM e DIN, di cui vengono sottolineate le eventuali differenze esistenti; al confronto tra le più importanti materie plastiche commerciali e agli effetti sulle proprietà dei materiali indotti dalle varie formulazioni attuabili.
Il volume costituisce una valida guida sia per gli operatori del settore, in modo particolare per coloro che si occupano di progettazione, di controllo qualità e di confronto tra i materiali, sia per gli studenti in Scienze dei materiali polimerici e discipline affini.

Per altre informazioni e per acquistarlo visita questa pagina.

Idee per creare e avviare un nuovo business

In questo periodo di continui cambiamenti il lavoro sicuro sta scomparendo. Ciò è conseguenza dei nuovi scenari economici globali, e rivendicare gli stessi diritti del passato rischia di essere poco realistico. Dobbiamo capire i tempi che corrono e sapere cogliere le opportunità che hanno da offrirci, che non sono le stesse di quelle della generazione che ci ha preceduto.

Non è facile creare nuove attività commerciali ma in molti casi l’unica possibilità per affermarsi nel lavoro è quella di prendere il toro per le corna e diventare imprenditori. Con tutte le difficoltà che si possono incontrare, è sempre meglio che non fare niente.

Se è vero che  i centri commerciali hanno in molti casi spazzato via i piccoli esercizi, rimane sempre un vantaggio competitivo per le piccole attività, che devono sapere posizionarsi in nicchie di mercato non raggiungibili dalle grandi aziende.

Questo sito è molto sensibile al tema del lavoro. Abbiamo pubblicato diversi articoli che presentano idee per nuovi piccoli business. (altro…)

Le Leggi del marketing: 22 e immutabili

Finchè il marketing rimarrà la scienza e l’arte di stimolare il mercato a scegliere i nostri prodotti piuttosto che quelli dei nostri concorrenti si potrà essere d’accordo con i ricercatori Jack Trout e Al Ries che le sue leggi sono immutabili. Questa teoria fu presentata nel 1994 nel libro “Le 22 leggi immutabili del marketing“. Si può osservare che dopo il 1994 è esploso Internet che potrebbe avere modificato lo scenario. In parte ciò è vero perché Internet non si è limitato a mettere a disposizione un nuovo strumento di comunicazione come avvenne con l’invenzione della stampa, ma consente, ciò che prima non era possibile, di misurare con precisione assoluta gli effetti di una campagna di marketing. Le regole e i principi tuttavia non sono cambiati e c’è da ritenere che non cambieranno fino a quando non muterà il significato della parola marketing. (altro…)

Evoluzione del Marketing: da “vendere prodotti” a “soddisfare bisogni”

Il marketing è un complesso di attività trasversali in un’azienda, che coordina il funzionamento delle sue parti, per raggiungere gli obiettivi di mercato. Le funzioni degli acquisti, logistica, amministrazione, personale, vendita, postvendita ect.. sono tutte coinvolte nel marketing di un’azienda.

Il nostro tempo è caratterizzato da due grandi fenomeni: la tecnologia e la globalizzazione. La tecnologia ha creato nuovi mercati, ma ha aumentato la capacità produttiva al punto che i mercati oggi sono saturi di merci e il focus del marketing si è spostato sul lato cliente, dove cioè vengono manifestati i bisogni da soddisfare.

L’orientamento al cliente vuol dire innanzitutto ascoltare i bisogni dei consumatori, perché è da lì che verranno creati nuovi prodotti e servizi che troveranno spazio sul mercato. L’idea che si aveva in passato della produzione, come funzione separata dalle vendite, oggi è stata modificata. Il vecchio approccio era quello di produrre grandi stocks e poi vendere, fiduciosi che il mercato avrebbe assorbito il prodotto.

Che senso avrebbe oggi rendere una produzione più efficiente, quando poi ci saranno problemi a piazzarla sul mercato? L’approccio ideale è quello basato sulla produzione on demand, di tipo artigianale. Gli ordini fanno partire le produzioni di stock sempre più piccoli. Questo scenario è facile da immaginare, meno facile da realizzare, ma è ciò a cui deve tendere un’azienda moderna e organizzata. (altro…)

Riforma del mercato del lavoro

Non ci sono dubbi che il mercato del lavoro va riformato, per venire incontro alle nuove esigenze di una società moderna, che si pone l’obiettivo primario della crescita..

Questo è quello che ci dicono, e noi profani come potremmo contraddire i professori?. Ogni cosa se detta in modo parziale è vera, nella sua parzialità. Gli strumenti del lavoro flessibile in Italia si sono tutavia trasformati in strumenti per creare lavoro precario, e dunque quando si parla di riforme purtroppo si sente sempre puzza di fregatura.

Sarà colpa delle aziende che cercano lavoro poco qualificato? No, perchè ci sono fior di professionisti, bravi come o più dei loro colleghi più anziani tutelati dalla legge, che hanno difficoltà ad accedere a contratti a tempo indeterminato.

Secondo la mia opinione, in questo paese ci sono delle enormi risorse non impiegate. C’è un esercito di giovani professionisti laureati che si adeguano per potere vivere a ricoprire posizioni lavorative dove non sarebbe richiesto più di un diploma. L’unica via d’uscita è quella creare una propria attività, investendo su se stessi, pur rischiando di farsi male. La mia generazione e quelle che verranno sono obbligata a navigare in mare aperto, anche a vista, senza un impiego statale che consenta di stare tranquilli con lo stipendio sicuro.

Per questo il governo deve riformare il mercato del lavoro per tutelare le competenze e aiutare il loro sviluppo nel modo migliore. Si sostenga chi sa fare e si incentivi la continua formazione e il continuo miglioramento della qualità del lavoro. Sostenere chi è capace vuol dire anche togliere alle imprese la possibilità di servirsi di collaborazioni qualificate in forma di stage, o con contratti sottopagati. In Italia la qualità deve avere un valore e si deve pagare. Si riparta da qui, e si sia inflessibili contro chi gode di privilegi ingiustificati e oppone resistenza contro il miglioramento qualitativo del proprio lavoro e di conseguenza della società. (altro…)

Incentivi per il fotovoltaico guida

Il fotovoltaico è diventato un business interessante alla luce della nuova normativa vigente, e può rappresentare un’ottima opportunità di investimento.

Il libro Incentivi per il fotovoltaico edito da ilSole24 ore si rivolge a tutti coloro che hanno investito o che decidono di investire nel settore delle fonti energetiche rinnovabili e analizza vari aspetti dell’attività come la normativa, gli incentivi, le tecniche di finanziamento, le regole per costruire un business plan.

Incentivi per il fotovoltaico ti consentirà di avere dunque un quadro chiaro su: Segmentazione del mercato, tecniche di finanziamento e costruzione del piano economico-finanziario per la valutazione del progetto.

Per ulteriori informazioni e per acquistare il libro clicca qui.

La responsabilità civile nei sinistri stradali. Formulario e Giurisprudenza. Terzo trasportato. Fondo di garanzia. Incidenti con veicoli esteri

Scritto da Giuseppe Cassano e Antonio Ivan Natali per Maggioli, questo libro può essere acquistato anche on line al sito dell’editore cliccando qui.
Il testo esamina tutte le fasi del sinistro includendo specifiche sezioni che trattano sul TERZO TRASPORTATO, FONDO DI GARANZIA DELLE VITTIME nonché l’incidente con VEICOLO ESTERO che si verifica sul territorio italiano, oppure l’incidente con VEICOLO ITALIANO su territorio estero. (altro…)


phpJobScheduler