Mare Egeo – Dodecaneso

Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare. (Jorge Luis Borges)

Cambiano cielo, non animo, coloro che corrono al di là del mare. (Omero)

Kharpatos - Apella

Il mare non è mai stato amico dell’uomo. Tutt’al più è stato complice della sua irrequietezza. (Joseph Conrad)

Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni. (Giovanni Pascoli)

Soltanto la musica è all’altezza del mare. (Albert Camus) Continue Reading

Foto di Tramonti

Era già l’ora che volge il disio | ai navicanti e ‘ntenerisce il core | lo dì c’ han detto ai dolci amici addio; | e che lo novo peregrin d’amore | punge, se ode squilla di lontano | che paia il giorno pianger che si more. (Dante Alighieri, Divina Commedia)

img_20161224_170248

Ho orrore dei tramonti di sole, è romantico, fa tanto opera. (Marcel Proust)

Continue Reading

Varanasi – India

Varanasi è impossibile da descrivere a parole, e nemmeno per immagini a dire il vero. Visitando Varanasi si può percepire il ciclo della vita. Il rito della preghiera all’alba e al tramonto, la pratica delle cremazioni sui ghat per ottenere la liberazione dell’anima, il rispetto per la vita in tutte le sue forme che determina le abitudini alimentari e comportamentali, la religiosità della gente comune e l’evidente presenza dei sadhu, saggi e mendicanti allo stesso tempo, sospesi tra una vita di ascesi, preghiera e accattonaggio, fanno di Varanasi un luogo dove in ogni istante va in scena la vita, dura, durissima, ma alleviata dalla fede nella liberazione.

Continue Reading

L’irresistibile bellezza del Porco che mangia

Lo trovo meraviglioso. Quando l’ho visto sono rimasto a guardarlo per un pò. Molto meglio di un post di Scanzi, di un’invettiva di Sgarbi, di un congiuntivo di Di Maio.

Silenzio, prendetevi qualche secondo e immaginatevi il suono del suo sincero appetito.

porco-che-mangia

Cos’è la moda? Frasi sulla moda tra antichità e attualità

Diceva Oscar Wilde che “La moda è ciò che uno indossa. Ciò che è fuori moda è ciò che indossano gli altri“, a sancire la relatività di ciò che chiamiamo moda. Nell’eterno ritorno di pantaloni a zampa, tatuaggi, calzari, anelli alle dita dei piedi, eccentriche acconciature e chi più ne ha più ne metta, Leo Longanesi, secondo me, colse nel segno dicendo che “C’è una sola grande moda: la giovinezza“.

Per cercare conferma a questa teoria basta confrontare le capigliature dei giovani di migliaia di anni fa scolpiti nel marmo o nel bronzo, con quelle dei tronisti di Maria de Filippi, che fanno dei loro ciuffi ricciuti un portentoso strumento di seduzione.

Vediamo un confronto tra questi esemplari di giovani bellocci di epoche distanti millenni. Non si percepisce una gran differenza. Uno dei quattro, quello che a me sembra il più hipster di tutti, è niente meno che il padre degli dei greci e romani, che secondo la mitologia si guadagnò il trono uccidendo il padre Kronos e facendogli sputare i fratelli.

ZeusHipster

Hipster

Hipster1

zoolander


phpJobScheduler