Come organizzare un viaggio su Internet

Passeggiando per strada si vedono ancora molte agenzie di viaggio “reali”, alle quali si vanno sempre più affiancando agenzie di viaggio online.

Grazie ad internet oggi possiamo essere noi stessi la nostra agenzia di viaggio. I dati sul commercio elettronico in Italia, confermano il settore dei viaggi come uno tra quelli in maggiore espansione. Per molti organizzare un viaggio continua ad essere un’attività meno scontata. Vediamo in questo post come organizzare un viaggio da soli per destinazioni facili e sicure, come le città europee.

Di cosa abbiamo bisogno per organizzare un viaggio in tutta sicurezza?
Un viaggio sicuro va preparato con cura e non si può improvvisare. Essere dei viaggiatori moderni può sembrare naturale per i più giovani, perché richiede un pò di dimestichezza con le lingue straniere e con la tecnologia informatica. Dividiamo questo post in quattro fasi: Preparazione, Booking (prenotazione) del volo, booking dell’albergo, organizzazione degli spostamenti e altre informazioni utili per un viaggio sicuro.

Preparazione del viaggio

Diamo per scontato che il vostro capo vi abbia concesso le ferie, che abbiate a disposizione qualche giorno e che siete pronti per la vostra prossima destinazione. Una città europea: Parigi, Barcellona, Praga, Londra, Lisbona, ad esempio. Desiderate così tanto passare qualche giorno in quella località che vi siete procurati una buona guida turistica come la Lonely Planet ed avete già in mente un itinerario, più o meno preciso.

La lingua
Innanzitutto per viaggiare liberi e sicuri dobbiamo conoscere almeno l’inglese. Questo va fatto quando siamo a casa. Non trascuriamolo troppo e non lasciamolo mai arrugginire. Sarà banale, ma la conoscenza della lingua universale è la principale garanzia di sicurezza per i nostri viaggi. Ci permette sia di risolvere alcuni eventuali disguidi nell’organizzazione, sia d’interagire in modo soddisfacente con culture diverse dalla nostra. Il viaggio non dev’essere un semplice rimbalzare da un aereo ad un albergo, ad un museo. La parte più bella e arricchente di un viaggio è negli scambi culturali. Oltretutto se vogliamo organizzare un viaggio online e barcamenarci tra vari siti web, è conveniente conoscere la lingua ufficiale della rete, l’inglese. Le recensioni di altri viaggiatori di tutto il mondo sono oggi un’informazione preziosa per evitare fregature. E’ opportuno leggerle e capirle. Per quache dubbio specifico possiamo sempre chiedere aiuto a google translate.

Una carta di credito valida
Un altro requisito è avere una carta di credito, meglio se prepagata. Si tratta di carte di credito ricaricabili, che riducono il rischio delle temute truffe online. Qualche piccolo accorgimento sull’uso dei sistemi di pagamento, nei siti di cui parleremo tra poco. Quando stiamo effettuando un pagamento, o comunicando dati sensibili come i numeri delle nostre carte di credito, assicuriamoci sempre di essere su un sito sicuro. L’indirizzo della pagina sulla quale facciamo operazioni del genere deve iniziare sempre con “https://www…”. Ciò vuol dire che i dati che inviamo verranno criptati e non potranno essere letti da terzi. Anche questo può sembrare una banalità, ma assicuriamoci sempre di stare dialogando con il sito giusto e non con qualche sito copia. Stiamo attenti ai dettagli: links, logo, dati presenti sulla pagina etc.. Altri consigli: usiamo il browser Crome, considerato sicuro, e impostiamo il servizio di ricezione di sms sul cellulare per ogni pagamento fatto con la carta di credito. In effetti l’uso dei sistemi di pagamento online rappresenta il principale ostacolo per molte persone che non hanno dimestichezza con questi strumenti.

Se mastichiamo l’inglese e siamo in grado di barcamenarci tra i siti che offrono voli, hotel e altri servizi e se abbiamo a disposizione una carta di credito valida possiamo passare alle fasi delle prenotazioni.

Trovare un volo

I migliori siti per cercare voli sono quelli della compagnie aeree, come RyanAir.com. A questi si aggiungono i motori di ricerca di voli online, che cercano per voi, tra le soluzioni offerte dalle varie compagnie, le più convenienti. Questi motori fanno in automatico il lavoro che fino a pochi anni fa facevano manualmente gli impiegati delle agenzie di viaggio, e che fareste voi girando per i siti online. Per questo lavoro chiedono una commissione.

Una citazione a parte meritano i siti di prenotazione delle compagnie

Trovare un alloggio

Esistono moltissimi motori di ricerca di alloggi per ogni tasca ed esigenza. Potrete trovare online qualsiasi genere di struttura ricettiva, dagli ostelli con dormitori agli esclusivi alberghi a cinque stelle.

Alcuni tra i principali siti di ricerca dove potete trovare tutto ciò che cercate sono: Trivago, Booking.com, Expedia.

In questi siti troverete inoltre delle utilissime recensioni di turisti che hanno già provato i servizi. Le recensioni sono fondamentali nell’organizzazione di viaggi low cost, in ostelli e bed and breakfast, dove in mancanza di garanzie è molto facile incorrere in spiacevoli sorprese.

Cercare informazioni

Le migliori guide cartacee e online che vi consigliamo di consultare sono le Lonely Planet e la Rough Guide.

Grazie a internet è inoltre possibile conoscere le recensioni su attività turistiche dove altri viaggiatori sono già stati. Oggi anche i motori di ricerca come quelli già citati attribuiscono alle strutture un punteggio di qualità e mostrano delle recensioni di clienti. Su TripAdvisor potrai trovare molte informazioni utili per evitare fregature.

Grazie ai social networks di viaggiatori oggi è possibile muoversi con una certa sicurezza, alla ricerca di un bed and breakfast, ostello o albergo.

Per chi possiede uno smartphone sarà possibile usare alcune delle tante app che mostrano le attività commerciali intorno a noi, come AroundMe o Google Places. Grazie alla tecnologia, oggi è davvero difficile restare a corto d’informazioni di ogni genere.

Conclusioni

Spero che questo post ti sia d’aiuto per organizzare un viaggio su misura da casa. Le opzioni online sono davvero molte e con un pò di esercizio sarai capace di trovare da solo le migliori offerte per destinazioni facili come le città europee.

 

Consigli per organizzare un viaggio in internet

  1. Come organizzare un viaggio in Internet da soli. 
  2. Organizzare un viaggio. Come trovare un albergo in internet in modo sicuro. 
  3. Organizzare un viaggio. Come trovare un volo. 

Post correlati a Come organizzare un viaggio su Internet

I siciliani e la superstizione

Non ci credo, ma mi cautelo Una signora della borghesia medio-alta di Palermo, superstiziosa fino al midollo, includeva tra gli agenti porta sfortuna..

Archimede di Siracusa. Storie sulla vita del genio siciliano

Archimede di Siracusa (in greco Ἀρχιμήδης; Siracusa, circa 287 a.C. – Siracusa, 212 a.C.) è stato un matematico, astronomo, fisico e inve..

Il ricordo in frasi famose di Wilde e Kierkegaard

"Nessun maggior dolore che ricordare del tempo felice nella miseria" risponde Francesca a Dante che le chiede di raccontare la sua storia o come scriv..

Cos'è l'onestà? Definizione di onestà in frasi di autori famosi

L'onestà è una parola di gran moda. Dal latino honestas, onestà indica la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e traspare..

Spinoza, Paura e superstizione

E' evidente che l'emozione predominante nella classe media occidentale contemporanea sia la paura. Una paura generalizzata del futuro prossimo che di ..

Lascia un Commento


phpJobScheduler