Curarsi con i cibi: Il miele

Il miele è un alimento molto  importante non solo perchè  è buono ma sopratutto per le sue proprietà benefiche. Essendo  questo “nettare divino”  attinto dalle api dal polline dei fiori….  di queste piante ne conserva intatte le proprietà terapeutiche.

Per esempio:  il miele di acacia  è un utile antiinfettivo, il miele di castagno protegge il sistema circolatorio ed il miele di fiori d’arancio ha un potere rilassante……..

Recentemente si è scoperto che il miele possiede anche sostanze ormonali che favoriscono la crescita, pertanto è utilissimo per i bambini  e ragazzi nell’età evolutiva. Inoltre ha buone proprietà sedative ed ansiolitiche: Una tazza di latte con miele di  fiori d’arancio favorisce  “dolcemente” il riposo notturno.

Il miele dovrebbe esere un alimento sempre presente nelle nostra alimentazione. Come usarlo?

– Su una fetta di pane o sui biscotti.

– Sciolto nel latte o nel te, avendo cura di non metterlo  in bevande troppo calde che ne degradano le sostanze bioattive.

– Come dolcificante al posto dello zucchero, con un grande risparmio calorico dato che di miele ne occorre  circa la metà.

– Sui formaggi stagionati di cui esalta il sapore.

Un cucchiaio di miele puro allevia il mal di gola, ed usato regolarmente, dato che contiene una miriade di sostanze nutritive e curative, è  capace di dare  salute e benessere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>