Frase da ascensore sui tempi che corrono

Buttarsi sul vago.
– Eh Sono tempi difficili questi.
– Guardi non lo dica a me, la verità è che ognuno sa le sue cose.
– Eh gia! Guardi con questo ha detto tutto, ognuno sa le sue cose.
– Si ma prima non funzionava così, in tutti i sensi. Un tempo ci facevano respirare. (con smorfie e gestualità che riportino platealmente alla mente a tempi migliori)
– Di questo passo non si sa dove andremo a finire.
– La verità è che se ciascuno non fa il suo dovere poi è normale che non funziona un bel…niente.
– Il senso di responsabilità è quello che manca oggigiorno. Basta vedere l’esempio dei nostri politici.
Continuare con frasi generiche quanto basta per raggiungere la destinazione, facendo attenzione a non sbilanciarsi e a non offrire argomenti che il compagno di salita venga voglia di approfondire.
Se ci sono ancora piani da fare, si consiglia di toccare (ma solo sfiorandolo, mi raccomando) un argomento qualunquista bipartisan.

Altre frasi

L’argomento tempo è sempre spendibilissimo. In inverno fa freddo, in estate fa caldo e non esistono più le messe stagioni. In tempo di mezza stagione, buttarsi sul “non si sa come vestirsi”.
– Mamma che caldo, non si resiste, non vedo l’ora di buttarmi sotto una doccia gelata!
– Pensi che io vado a lavorare volentieri, nonostante quel ..soggetto del mio capo, perché in ufficio abbiamo l’aria condizionata sparata a palla.
– Eh ma si deve stare attenti alla cervicale.
– Ho sentito le previsioni, dovrebbe arrivare un’ondata di aria fresca dal baltico. <<Finalmente!>> Ma poi tornerà il caldo la prossima settimana. <<Noo, la prego non me lo dica, mi faccia vivere nell’illusione.>>
– L’anno scorso di stava molto meglio. Certo, ha piovuto tutta l’estate. Ma tanto dovevo lavorare.
– Eh già, ma sarebbe meglio che ci fosse il sole, ma con una temperatura accettabile.
– Il problema è che non si muove l’aria, non c’è ventilazione.
– Si ma io basta mi sono deciso di comprare un ventilatore. Ci piazzo una bottiglia gelata davanti, e meglio dell’aria condizionata. Provi!
– Il problema non è tanto la temperatura, ma è l’umidità che ammazza.
– No guardi, tra dentro e fuori ci sono sbalzi di 20 gradi. Oggi ho rischiato di svenire 2 volte.
– Mi raccomando beva molta acqua.
– Ma io sudo poco.
– Non importa beva, lo dicono tutti i luminari della medicina in televisione, si deve bere e si deve assumere molta frutta e integratori minerali. Tipo quelle cose che si comprano in farmacia e costano un botto, ma in realtà sono acqua e zucchero.
– L’anno prossimo voglio andare in vacanza al polo nord con gli orsi polari.
– No a me basterebbe in finlandia.
– Si però, vogliamo mettere un bel bagno a mare rinfrescante. eh già, meglio starsene qui.

Lascia un Commento


phpJobScheduler