Frasi sui nemici di scrittori e filosofi dell’antichità

Non hai nemici? Createli!

Orazio_FlaccoGli italiani abbiamo la necessità di avere nemici. Lo tocchiamo con mano osservando il dibattito politico, dove da un giorno all’altro un nemico può diventare amico e il giorno dopo tornare di nuovo nemico.

Come si può definire un nemico?

Nemico è colui che fa del male ad un’altro deliberatamente senza trarne vantaggio per se.

Nemico è colui che prova piacere delle disgrazie degli altri anche se a lui non torna niente.

  • L’uomo saggio impara molte cose dai suoi nemici. Aristofane
  • Neppure Apollo sta sempre con l’arco teso. Orazio Flacco
  • L’uomo è il peggior nemico di sé stesso. Cicerone
  • Chiunque può arrabbiarsi, questo è facile; ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto, e per lo scopo giusto, e nel modo giusto: questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile. Aristotele

Cerca tra migliaia di frasi

Post correlati a Frasi sui nemici di scrittori e filosofi dell'antichità

Frasi sul coraggio

Diceva Paolo Borsellino che è impossibile non avere paura, l'importante è che insieme alla paura ci sia anche il coraggio. Il coraggio è la capacit..

Frasi di Aristotele

Aristotele (Stagira, 384 a.C – Calcide, 322 a.C.)  è considerato una delle menti filosofiche più innovative, prolifiche e influenti del mondo..

La meraviglia come principio della conoscenza per Aristotele

Aristotele scrisse così, nella sua Metafisica. “Ogni uomo per natura desidera di conoscere. Gli uomini, da sempre, hanno preso dalla meraviglia lo ..

Frasi di Aristofane

Aristofane (450 a.C. circa – 385 a.C. circa) è stato un commediografo greco antico, uno dei principali esponenti della Commedia antica insieme a Cra..

Frasi sul ricordo in proverbi e autori classici

Jean Jacques Rousseau sostiene che "Una cattiva azione non ci tormenta appena compiuta, ma a distanza di molto tempo, quando la si ricorda, perché il..

Lascia un Commento


phpJobScheduler