Frasi sulla bellezza

botticelli_particolare-venere

Cos’è la bellezza? Come disse Alphonse Karr “La bellezza deve essere giudicata non per le proporzioni matematiche del corpo e del viso, ma per l’effetto che produce”. Credo che tutti abbiano vissuto sulla propria pelle gli effetti della bellezza. La vera bellezza lascia senza fiato, e inizia dove finiscono le parole e i concetti. Perciò la bellezza è semplicità, immediatezza, profondità allo stesso tempo.
In altre parole la bellezza è verità, perché è unione di opposte emozioni, espressione dei sensi e dello spirito, un paradosso reale più di ogni altra cosa.
Nel tentativo di definire la bellezza, gli uomini e le donne hanno usato espressioni diverse, perché diversi sono i modi di percepirla. Gli uomini, che si muovono più goffamente nel mondo delle emozioni, vengono traditi dal desiderio di possederla, un istinto che conduce inevitabilmente a frustrazione e dolore. Di fronte a questa evidenza Hesse scrive: “La bellezza non rende felice colui che la possiede, ma colui che la può amare e desiderare”.

Una selezione di frasi sulla bellezza di autori celebri.

Non mi piace la gente che parla della bellezza. Cosa è la bellezza? Uno ne potrebbe discutere come problema nella pittura. (Pablo Picasso)

La bellezza, la vera bellezza, finisce dove inizia l’espressione intellettuale. (Oscar Wilde)

La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l’altro d’angoscia, e taglia in due il cuore. (Virginia Wolf)

La bellezza di una donna si deve percepire dai suoi occhi, perché quella è la porta del suo cuore, il posto nel quale risiede l’amore. (Audrey Hepburn)

La bellezza è l’unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l’eternità. (Oscar Wilde)

La bellezza non è qualcosa per cui si gareggia: ciascuno ha qualcosa di bello da scoprire; l’attenzione è la chiave della scoperta. (Dacia Maraini)

Una donna spiritosa è un tesoro, una bellezza spiritosa è un potere. (George Meredith)

La bellezza è estasi; è semplice come il desiderio del cibo. Non si può dire altro sostanzialmente, è come il profumo di una rosa: lo puoi solo odorare. (William Somerset Maugham)

La bestia guardò in faccia la bellezza. E tolse le sue mani dall’uccidere. E da quel giorno, essa fu come un morto. (proverbio arabo)

«Bellezza e verità sono una cosa». | Questo è quanto sappiamo sulla terra | E questo è tutto che sapere importa. (John Keats)

Che la Bellezza, odimi bene, Fedro, la Bellezza soltanto è divina e visibile a un tempo, ed è per questo che essa è la via al sensibile, è, piccolo Fedro, la via che mena l’artista allo spirito. (Thomas Mann)

Da più cose, dunque, io sono avvinto, più persone, perciò, sento che mi avvincono, perché diversi e distinti sono i gradini della bellezza. (Giordano Bruno)

Definire il Bello è facile: è ciò che fa disperare. (Paul Valéry)

Il bello è lo splendore del vero. (Platone)

Il bello nell’arte, nel pensiero, nell’azione, non deriva da un’armonia perfetta; l’umana natura noi comporta; ma nasce dalla guerra fra il bene e il male, nella quale il vero qualche volta vinto finisce col trionfare. (Giovan Battista Niccolini)

Il più delle volte un’aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d’esser bella. (Alphonse Karr)

Infelice è colui che non consegue il Bello, il solo Bello. […] Ciascuno diventi bello e simile al Dio se intende contemplare e Dio e il Bello. (Plotino)

La bellezza è un dono gigantesco, immeritato, dato a caso, stupidamente. (Khaled Hosseini)

La bellezza, si diceva, è sempre altera e impenetrabile. Quando sedevano davanti ai caffè con le gambe accavallate, quel nudo gonfiava la vene dei passanti. (Rocco Scotellaro)

La bellezza è mescolare in giuste proporzioni il finito e l’infinito. (Platone)

La bellezza è una visitatrice che viene senza preavviso, muta forma per un’ora, per un giorno, talvolta per più tempo; svapora ad un alito, dilegua da capo. (Rosamond Lehmann)

La bellezza, la gioia solo per la gioia, indipendente dal bene, è ripugnante. Io l’ho conosciuta e l’ho gettata via. Il bene senza bellezza dà tormento. Solo l’unione dei due o, piuttosto non l’unione, bensì la bellezza come aureola del bene. Mi sembra che questo sia vicino alla verità. (Lev Tolstoj)

La bellezza non rende felice colui che la possiede, ma colui che la può amare e desiderare. (Hermann Hesse)

La forza della bellezza esiste in misura non minore della forza magnetica e di quella di gravità. (Pavel Aleksandrovič Florenskij)

La maschera è bellezza e la menzogna è l’amore. (Mario Mariani)

La natura della bellezza non può essere corpo. Perché se ella fusse corpo non converrebbe alle virtù dell’animo che sono incorporali.
… concludiamo brevemente che la Bellezza è una grazia, vivace e spirituale, la quale per il raggio divino prima si infonde negli Angeli, poi nelle anime degli uomini, dopo nelle figure e voci corporali… (Marsilio Ficino)

La bellezza è un dono gigantesco, immeritato, dato a caso, stupidamente. (Khaled Hosseini)

La bellezza non è una qualità delle cose stesse: essa esiste soltanto nella mente che le contempla ed ogni mente percepisce una diversa bellezza. (David Hume)

La più nobile specie di bellezza è quella che non trascina a un tratto, che non scatena assalti tempestosi e inebrianti (una tale bellezza suscita facilmente nausea), ma che si insinua lentamente, che quasi inavvertitamente si porta via con sé e che un giorno ci si ritrova davanti in sogno, ma che alla fine, dopo aver a lungo con modestia giaciuto nel nostro cuore, si impossessa completamente di noi e ci riempie gli occhi di lacrime e il cuore di nostalgia. (Friedrich Nietzsche)

Lo studio della bellezza è un duello in cui l’artista urla di spavento prima di esser vinto. (Charles Baudelaire)

Per le donne la bellezza è quello che per gli uomini è il denaro: potenza. (Dorothy May)

Perché chi è bello, non è bello che il tempo di guardarlo, | chi è nobile sarà subito anche bello. (Saffo)

Posto che la bellezza sia una particolare distribuzione della luce, quella più congeniale alla retina, la lacrima è il modo con cui la retina – come la lacrima stessa – ammette la propria incapacità di trattenere la bellezza. (Iosif Aleksandrovič Brodskij)

Sembra che l’onesto non s’identifichi col bello. (Tommaso d’Aquino)

Una bella donna è cento volte più attraente quando esce dal sonno che dopo una toeletta. (Giacomo Casanova)

Una sera, feci sedere la Bellezza sulle mie ginocchia. — E la trovai amara. — E l’ingiuriai. (Arthur Rimbaud)

La grazia è la bellezza in movimento. (Gotthold Ephraim Lessing)

Bellezza: Il mezzo con cui una donna conquista l’amante e terrorizza il marito. (Ambroise Bierce)


Cerca tra migliaia di frasi

Post correlati a Frasi sulla bellezza

L'indifferenza in frasi di Oscar Wilde e Antonio Gramsci

“Parlare male di qualcuno è spaventoso. Ma vi è qualcosa di peggio: non parlarne.” Oscar Wilde Cosa spaventa più di tutto gli uomini pubb..

Il ricordo in frasi famose di Wilde e Kierkegaard

"Nessun maggior dolore che ricordare del tempo felice nella miseria" risponde Francesca a Dante che le chiede di raccontare la sua storia o come scriv..

Frasi sulla bruttezza

Oggettivamente la bruttezza estetica è un discostamento da determinati canoni stabiliti dalla collettività, è una evidente disarmonia del corpo e d..

La bellezza ......

Cosa è la bellezza? Un detto popolare recita " Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace" . Secondo questo detto la bellezza sarebbe..

Una frase di Oscar Wilde ed un proverbio cinese....

Oggi ho letto casualmente le due frasi che seguono, e poichè mi sono molto piaciute desidero condividerle con voi. Si vive in un'epoca in cui solo..

Lascia un Commento


phpJobScheduler