Frasi

Bertrand Russell

Il lavoro nobilita l'uomo? Si...no...forse.

Lavorare stanca?

“Uomo, tu lavorerai con fatica e tu donna partorirai con dolore”, sembra che Dio abbia detto ad Adamo ed Eva scacciandoli dal Paradiso terrestre. Questa maledizione a tanti dev’essere sembrata un augurio se è vero che parlano del lavoro con aria estasiata e compiaciuta. Ma fin dalla notte dei tempi tanti altri l’hanno pensata in modo diverso. Eccovi un campionario di aforismo a sostegno dell’una e dell’altra linea di pensiero.

  • Il lavoro mi piace, mi affascina. Potrei starmene seduto per ore a guardarlo. Jerome Klapka Jerome
  • Più desidero che qualcosa sia fatto, meno lo chiamo lavoro. Richard Bach
  • Non un giorno senza una riga. Plinio il Vecchio
  • Non voglio raggiungere l’immortalità con il mio lavoro. Voglio arrivarci non morendo. Woody Allen
  • Decise di cambiar vita, di approfittare delle ore del mattino. Si levò alle sei, fece la doccia, si rase, si vestì, gustò la colazione, fumò un paio di sigarette, si mise al tavolo di lavoro e si svegliò a mezzogiorno. Ennio Flaiano
  • L’avidità è il pungolo dell’operosità. David Hume
  • Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore. Bertolt Brecht
  • Certamente il lavoro produce meraviglie per i ricchi, ma produce lo spogliamento dell’operaio. Produce palazzi, ma caverne per l’operaio. Produce bellezza, ma deformità per l’operaio. Esso sostituisce il lavoro con le macchine, ma respinge una parte dei lavoratori ad un lavoro barbarico, e riduce a macchine l’altra parte. Produce spiritualità, e produce l’imbecillità, il cretinismo dell’operaio. K. Marx
  • E’ impossibile godere appieno dell’ozio se non si ha un sacco di lavoro da fare. Jerome Klapka
  • Oggi anche il cretino è specializzato. Ennio Flaiano
  • Ogni volta che basta una sola persona per eseguire un compito con la dovuta applicazione, il compito viene eseguito in modo peggiore da due persone e non viene affatto eseguito se l’incarico è affidato a tre o più persone. George Washington
  • Ogni abitudine rende la nostra mano più ingegnosa e meno agile il nostro ingegno. Friedrich Nietzsche
  • Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il proprio lavoro. Bertrand Russell
read more

"La filosofia" secondo i filosofi da Socrate in poi

Povera e nuda vai filosofia (F. Petrarca)

“A te ti ha rovinato la filosofia!” si sente dire spesso a coloro che si appassionano poco alle cose pratiche e amano interrogarsi sul significato e il perché delle cose. In molti, anzi in moltissimi ritengono che occuparsi di filosofia sia soltanto un modo per perdere tempo. Lo stesso Cicerone affermò: “Non c’è niente di così ridicolo che non sia stato detto da qualche filosofo”. Ma i filosofi cosa ne pensano?

  • La filosofia insegna ad agire, non a parlare. Seneca
  • Non fare filosofia per scherzo, ma sul serio; perché non abbiamo bisogno di apparire sani ma piuttosto di esserlo veramente. Epicuro
  • Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa è filosofia. Voltaire
  • Spòsati: se trovi una buona moglie sarai felice; se ne trovi una cattiva, diventerai filosofo. Socrate
  • La filosofia è un tentativo straordinariamente ingegnoso di pensare erroneamente. Bertrand Russell
  • Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie. Georg Hegel
  • Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne. Gandhi
  • Chi pensa è immortale, chi non pensa muore. Averroè
  • E’ proprio del filosofo essere pieno di meraviglia. Platone
  • La filosofia è una fatica di Sisifo. E’ sempre un disperato cercare di rispondere a quelle cinque-sei domande fondamentali […].Ma è inutile la fatica di Sisifo? Potrebbe servire a rafforzare i muscoli. Salvatore Veca
read more

Raccolta di frasi divertenti e sul divertimento

Divertirsi vuol dire ridere?

Divertirsi è fare qualcosa di diverso, rompere la routine della quotidianità e dedicare le proprie energie ed il proprio entusiamo ad attività che distraggano dai pensieri spesso assillanti che accompagnano le nostre giornate. Divertirsi perciò, come qualcuno pensa, non comporta necessariamente ridere. Ve lo dimostra questa raccolta di frasi dovute a personaggi celebri di ogni epoca, da Epicuro a Woody Allen.

  • Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me. Michel Eyquem de Montaigne
  • Non fare filosofia per scherzo, ma sul serio; perché non abbiamo bisogno di apparire sani ma piuttosto di esserlo veramente. Epicuro
  • Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé. Pablo Neruda
  • Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il proprio lavoro. Bertrand Russell
  • Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità. Sigmund Freud
  • Ogni sublime umorismo comincia con la rinuncia dell’uomo a prendere sul serio la propria persona. Hermann Hesse
  • Non c’è niente di più esilarante che l’esser preso di mira senza successo. Winston Churchill
  • L’uomo consiste di due parti, la sua mente e il suo corpo. Solo che il corpo si diverte di più. Woody Allen
  • Il libro è una delle possibilità di felicità che abbiamo noi uomini. Jorge Luis Borges
  • Lavorare è meno noioso che divertirsi. Charles Baudelaire
  • La televisione è un’invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa. David Frost
  • Cerca il ridicolo in ogni cosa e lo troverai. Jules Renard
  • E’ qualcosa di divertente fare l’impossibile. Walt Disney
  • Il sesso è stata la cosa più divertente che ho fatto senza ridere. Woody Allen
  • Ad ogni periodo di attività deve seguirne uno di riposo. Mao Tse-tung
  • Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare. Oscar Wilde
read more
Pagina » 12


Cerca tra altri post


phpJobScheduler