Frasi

Oscar Wilde

La filosofia vista da Oscar Wilde, Novalis ed altri celebri scrittori

Amore e odio per la filosofia

Novalis (nell’immagine a sinistra), pseudonimo di Georg Friedrich Philipp Freiherr von Hardenberg, è stata una figura di spicco del romanticismo tedesco. La sua definizione di filosofia che trovate in quest’articolo è tra quelle che esprime grande rispetto e considerazione per questa attività dello spirito umano. Ma non tutti la pensano come lui come risulta dalla lettura degli aforismi che seguono.

  • Chi scorge una differenza tra spirito e corpo non possiede né l’uno né l’altro. Oscar Wilde
  • Quanto più invecchio tanto più diffido della popolare dottrina che l’età porta saggezza. Henry Louis Mencken
  • Se un filosofo vi dà una risposta, non siete più in grado di capire nemmeno la domanda che avevate posto. André Gide
  • Credete a chi cerca la verità, non credete a chi la trova. André Gide
  • La vita è ciò che facciamo di essa. Fernando Pessoa
  • Se un uomo investe in sapienza, nessuno potrà portargliela via. Un investimento in conoscenza paga sempre il massimo interesse. B. Franklin
  • L’io esiste anche se non riuscite ad identificarlo. Dalai Lama
  • Nessuno è nato sotto una cattiva stella; ci sono semmai uomini che guardano male il cielo. Dalai Lama
  • La filosofia sembra che si occupi solo della verità, ma forse dice solo fantasie, e la letteratura sembra che si occupi solo di fantasie, ma forse dice la verità. Antonio Tabucchi
  • Per essere sé stessi bisogna essere qualcuno. Stanislaw Jerzy Lec
  • A rigore la filosofia è nostalgia, il desiderio di trovarsi dappertutto come a casa propria. Novalis
read more

Il “bene e il male” visti da Shakespeare, Twain ed altri celebri scrittori

Cosa sono il bene e il male?

Sfuggenti a ogni definizione, dipendenti dall’intenzione o dall’effetto, queste 2 parole sono usate spesso attribuendovi significati dipendenti dal contesto e dagli attori. Può essere “bene” un’azione compiuta da me e “male” la stessa azione compiuta da un altro. E’ un giudizio nel quale siamo troppo coinvolti per potere convenire su una definizione. Ne sono una riprova le frasi e gli aforismi di celebri letterati riportati di seguito.

  • Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male. William Shakespeare
  • E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. Ernest Hemingway
  • La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri. Mark Twain
  • E’ straordinario che sia così perfetta l’illusione che la bellezza è bontà. Lev Tolstoj
  • Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l’opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un’arte. Charles Baudelaire
  • Le donne immorali ti irritano, le donne buone ti annoiano. Oscar Wilde
  • E’ il ben pensare che conduce al ben dire. Francesco De Sanctis
  • Nell’arte il meglio è abbastanza buono. Johann Wolfgang von Goethe
  • Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo. Alexander Pope
  • Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope
  • Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto? Marcello Marchesi
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene. Denis Diderot
  • La vita non è né brutta né bella, ma è originale! Italo Svevo
read more

Sincerità e ipocrisia in frasi di Oscar Wilde, Pirandello e altri

Essere sinceri non è difficile, è pressocché impossibile. Questa è l’impressione che si ricava leggendo quello che ne scrivono alcuni celebri letterati. L’ipocrisia è più naturale!

  • Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero. Oscar Wilde
  • Un po’ di sincerità è pericolosa, ma molta è assolutamente fatale. Oscar Wilde
  • Nulla è più complicato della sincerità. Luigi Pirandello
  • La spontaneità è una posa difficilissima da tenere. Oscar Wilde
  • Non c’è amore più sincero di quello per il cibo. George Bernard Shaw
  • Bisogna sempre giocare lealmente, quando si hanno in mano le carte vincenti. Oscar Wilde
  • Una donna sincera è quella che non dice bugie inutili. Anatole France
  • All’avvocato bisogna contare le cose chiare; a lui poi tocca di imbrogliarle. Alessandro Manzoni
  • Il linguaggio politico è concepito in modo che le menzogne suonino sincere e l’omicidio rispettabile, e per dare una parvenza di solidità all’aria. George Orwell
  • Non esageriamo con l’ipocrisia degli uomini, la maggior parte pensa troppo poco per pensare doppio. Marguerite Yourcenar
  • Un banchiere è uno che vi presta l’ombrello quando c’è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere. Mark Twain
  • Il contrario di quel che dico mi seduce come un mondo favoloso. Leo Longanesi
read more

Vizi e virtù molto diversi? Frasi e aforismi nella letteratura

Dove finisce il vizio e comincia la virtù? La linea di confine sembra poco marcata se dobbiamo credere a come ne scrivono letterati di ogni tempo

  • Benché l’ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù. Marco Fabio Quintiliano
  • Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù. Molière
  • La coerenza è la virtù degli imbecilli. Giuseppe Prezzolini
  • Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno! Mark Twain
  • Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honorè de Balzac
  • Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. Charles Baudelaire
  • Una sigaretta è il prototipo perfetto del piacere perfetto: è squisita e ci lascia insoddisfatti. Oscar Wilde
  • La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa come la virtù. George Bernard Shaw
  • La virtù affascina, ma c’è sempre in noi la speranza di poterla corrompere. Leo Longanesi
  • Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve. Ugo Foscolo
read more

La gioventù età dell'amore in frasi di Wilde e Picasso

La gioventù può essere eterna?

Semplici, argute e profonde queste frasi con le quali Oscar Wilde e Pablo Picasso fissano alcuni caratteri di questa stagione della vita.

  • Quando ero giovane credevo che la cosa più importante della vita fosse il denaro, ora che sono vecchio so che è vero. Oscar Wilde
  • Finché una donna può sembrare più giovane di dieci anni di sua figlia, è perfettamente soddisfatta. Oscar Wilde
  • Per riacquistare la giovinezza basta solo ripeterne le follie. Oscar Wilde
  • La tragedia della vecchiaia non è di essere già vecchi, ma di essere ancora giovani. Oscar Wilde
  • Ci si mette molto tempo per diventare giovani. Pablo Picasso
  • La gioventù non ha età. Pablo Picasso
read more

Fiducia e amore in frasi di Oscar Wilde e altri autori celebri

Difficile avere fiducia? Si può dire anche con ironia.

La diffidenza è antica e tutti coloro che hanno definito la fiducia hanno messo sul chi va là. In questa raccolta l’idea è rappresentata in modo diretto come anche attraverso forme graziosamente ironiche.

  • Posso credere a tutto, purché sia sufficientemente incredibile. Oscar Wilde
  • Poiché un politico non crede mai in quello che dice, quando viene preso alla lettera rimane sempre molto sorpreso. Charles De Gaulle
  • Credo nella lotta armata come unica soluzione per i popoli che lottano per liberarsi. Ernesto Che Guevara
  • L’uomo può credere all’impossibile, non crederà mai all’improbabile. Oscar Wilde
  • Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano, l’una come l’altra, dal riflettere. Jules-Henri Poincaré
  • Si rischia tanto a credere troppo quanto a credere troppo poco. Denis Diderot
  • Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno. William Shakespeare
  • Non credere a nessuno che dice sempre la verità. Elias Canetti
  • Un conoscente è una persona che conosciamo abbastanza da ottenerne del denaro in prestito, ma non abbastanza da prestargliene. Ambrose Bierce
  • Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni. Eleanor Roosevelt
  • Credete a chi cerca la verità, non credete a chi la trova. André Gide
  • Dimmi con chi vai e ti dirò se vengo anch’io. Marcello Marchesi
  • I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l’atto di fede. Indro Montanelli
  • Non ci può essere una crisi la settimana prossima. La mia agenda è già piena. Henry Kissinger
read more

La bellezza in frasi e aforismi di Oscar Wilde

Oscar Wilde, l’aforista per eccellenza, nella sua sterminata opera letteraria, sempre tra il serio e il faceto, ci lascia alcuni fotogrammi sulla bellezza di assoluta ironia e profondità

  • L’unico modo di comportarsi con una donna è fare l’amore con lei se è bella e con un’altra se è brutta.
  • Il solo fascino del passato è il fatto che è passato.
  • Eletti sono coloro per i quali le cose belle non hanno altro significato che di pura bellezza.
  • Uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle.
  • L’intelligenza è in sé stessa un’esagerazione e distrugge l’armonia di ogni volto.
  • E’ meglio essere belli che essere buoni, ma è meglio essere buoni che essere brutti.
  • Un fondoschiena veramente ben fatto è l’unico legame tra Arte e Natura.

______________

Potete trovare aforismi di Oscar Wilde anche sui seguenti argomenti:

Amore, Arte, Bugie e inganni, Donne, Matrimonio, Peccato, Piacere, Stupidità, Vecchiaia, Vita, Vizi e virtù

read more

Frasi sulla saggezza nella filosofia e letteratura moderna occidentale

Un campionario di frasi e aforismi dovuti a scienziati, filosofi e letterati dove ritroviamo modi differenti di esprimere l’idea di saggezza rispetto all’analogo tentativo fatto ad esempio dai greci e dai romani. La formulazione diventa più aforistica e meno condizionata dalla ricerca della definizione proprio di gran parte della filosofia greca.

  • Raramente attribuiamo il buonsenso agli altri, all’infuori di quelli che sono d’accordo con noi. François de La Rochefoucauld
  • Chi vive senza follia non è così saggio come crede. François de La Rochefoucauld
  • Meglio è non saper niente che saper molte cose a metà. Friedrich Nietzsche
  • Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. Arthur Schopenhauer
  • Per perdere la testa, bisogna averne una! Albert Einstein
  • I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi, non ne tengono conto. Benjamin Franklin
  • La saggezza è un punto di vista sulle cose. Marcel Proust
  • Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. William Shakespeare
  • I vecchi non diventano saggi, diventano attenti. Ernest Hemingway
  • Il segreto dell’esistenza umana non sta soltanto nel vivere, ma anche nel sapere per che cosa si vive. Fëdor Dostoevskij
  • Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui! Friedrich Nietzsche
  • L’amore è il desiderio fattosi saggio. Hermann Hesse
  • Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno. Oscar Wilde
  • Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all’esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza. George Bernard Shaw
  • La perfetta ragione rifugge gli estremi e vuole che uno sia saggio con sobrietà. Molière
  • La scienza è conoscenza organizzata. La saggezza è vita organizzata
read more

Frasi e aforismi di Oscar Wilde sul matrimonio

Marito e moglie ideali

Oscar Wilde è autore di frasi celebri su tutti gli argomenti possibili. Quelle sul matrimonio, delle quali ne segue un campionario, dicono quello che tanti sussurrano e spiccano sempre per arguzia ed efficacia.

  • Si dovrebbe essere sempre innamorati. Ecco perché non bisognerebbe mai sposarsi!
  • Il marito ideale rimane celibe.
  • La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
  • La felicità di un uomo sposato dipende dalle persone che non ha sposato.
  • C’è una sola cosa peggiore di un matrimonio senza amore: uno in cui c’è amore, ma da una parte sola.
  • Non vi è nulla al mondo paragonabile alla devozione di una moglie. I mariti non ne hanno idea.
  • I celibi dovrebbero essere tassati in modo più pesante, non è giusto che alcuni uomini siano più felici di altri.

______________

Potete trovare aforismi di Oscar Wilde anche sui seguenti argomenti:

Amore, Arte, Bellezza, Bugie e inganni, Donne, Peccato, Piacere, Stupidità, Vecchiaia, Vita, Vizi e virtù

read more

Raccolta di frasi divertenti e sul divertimento

Divertirsi vuol dire ridere?

Divertirsi è fare qualcosa di diverso, rompere la routine della quotidianità e dedicare le proprie energie ed il proprio entusiamo ad attività che distraggano dai pensieri spesso assillanti che accompagnano le nostre giornate. Divertirsi perciò, come qualcuno pensa, non comporta necessariamente ridere. Ve lo dimostra questa raccolta di frasi dovute a personaggi celebri di ogni epoca, da Epicuro a Woody Allen.

  • Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me. Michel Eyquem de Montaigne
  • Non fare filosofia per scherzo, ma sul serio; perché non abbiamo bisogno di apparire sani ma piuttosto di esserlo veramente. Epicuro
  • Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé. Pablo Neruda
  • Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il proprio lavoro. Bertrand Russell
  • Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità. Sigmund Freud
  • Ogni sublime umorismo comincia con la rinuncia dell’uomo a prendere sul serio la propria persona. Hermann Hesse
  • Non c’è niente di più esilarante che l’esser preso di mira senza successo. Winston Churchill
  • L’uomo consiste di due parti, la sua mente e il suo corpo. Solo che il corpo si diverte di più. Woody Allen
  • Il libro è una delle possibilità di felicità che abbiamo noi uomini. Jorge Luis Borges
  • Lavorare è meno noioso che divertirsi. Charles Baudelaire
  • La televisione è un’invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa. David Frost
  • Cerca il ridicolo in ogni cosa e lo troverai. Jules Renard
  • E’ qualcosa di divertente fare l’impossibile. Walt Disney
  • Il sesso è stata la cosa più divertente che ho fatto senza ridere. Woody Allen
  • Ad ogni periodo di attività deve seguirne uno di riposo. Mao Tse-tung
  • Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare. Oscar Wilde
read more

Donne e futuro secondo Wilde

“La crescente influenza delle donne è l’unica cosa rassicurante nella nostra vita politica.” Oscar Wilde

read more

Frasi e aforismi famosi – Oscar Wilde, perdono e vendetta

Il perdono è la più sottile forma di vendetta.
Chi riceve il perdono non può esserti più nemico e quindi lo disarmi. Chi offre il perdono gode per averlo disarmato e così poterlo colpire quando vorrà. Il massimo della perfidia concepibile solo da una mente come quella di Oscar Wilde.

Altre frasi famose dello stesso autore

Tutte Amore Arte Donna Giustizia Uomo

read more

Aforismi di Oscar Wilde sulla vita

Oscar Wilde sulle emozioni della vita

Racchiudere in una sola frase, spesso in pochissime parole, riflessioni, osservazioni, emozioni che coinvolgono l’intera umanità è abilità posseduta da pochi. Oscar Wilde appartiene a questa categoria di persone. E’ stato maestro nel fotografare con istantanee di grande effetto passioni ed emozioni della vita. Ve ne proponiamo qualcuna.

  • La vita non è altro che un brutto quarto d’ora, composto da momenti squisiti.
  • Perdona sempre i tuoi nemici. Nulla li fa arrabbiare di più.
  • Per essere felici bisognerebbe vivere. Ma vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste e nulla più.
  • Morire per le proprie convinzioni teologiche è l’uso peggiore che si possa fare della vita.
  • La vera forma d’arte è la nostra vita.

______________

Potete trovare aforismi di Oscar Wilde anche sui seguenti argomenti:

Amore, Arte, Bellezza, Bugie e inganni, Donne, Matrimonio, Peccato, Piacere, Stupidità, Vecchiaia, Vizi e virtù

read more

Aforismi di Oscar Wilde

Un articolo con alcuni aforismi dello scrittore irlandese

Oscar Fingal O?Flaherty Wills Wilde (Dublino, 16 ottobre 1854 ? Parigi, 30 novembre 1900) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo irlandese. Scrittore impudente dalle parole semplici, ma espresse nell?intento di suscitare una riflessione nel suo lettore, prediligeva la scrittura aforistica con l?espressione dei paradossi, al punto da essere citato ad esempio nei moderni dizionari.

Oscar Wilde su Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Oscar_Wilde

Aforismi di Oscar Wilde

  • È meglio essere belli che essere buoni, ma è meglio essere buoni che essere brutti.
  • Credo che nella vita pratica si possa ottenere un vero successo, purché sia senza scrupoli; l’ambizione è sempre priva di scrupoli.
  • È la confessione e non il sacerdote che ci dà l’assoluzione.
  • È una fatica da cani l’oziare. Ma non protesto contro la fatica purché non miri a uno scopo preciso.
  • Ho il culto delle gioie semplici. Esse sono l’ultimo rifugio di uno spirito complesso.
  • L’uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle. Per lui la speranza è un fatto reale.
  • La Bellezza è l’unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Le filosofie si disgregano come la sabbia, le credenze si succedono l’una sull’altra, ma ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed un possesso per tutta l’eternità.
  • La verità è cosa molto complessa, e la politica è un affare molto complicato. Vi sono giri e rigiri. Si può essere legati ad alcune persone da certi obblighi che bisogna soddisfare: presto o tardi nella vita politica è obbligatorio il compromesso. Tutti ci si piegano.
  • Le buone intenzioni sono state la rovina del mondo. I soli che hanno compiuto qualche cosa nel mondo sono stati coloro che non avevano nessuna intenzione.
  • Lo scopo della vita è l’autosviluppo. Sviluppare pienamente la nostra individualità, ecco la missione che ciascuno di noi deve compiere.
  • Fornite alle donne occasioni adeguate e le donne potranno fare di tutto.
  • Non si può dire che un’atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute o alla felicità.
  • Non vi è nulla di più bello che dimenticare, se non forse l’essere dimenticato.
  • Per entrare nell’alta società oggi bisogna saper pascere la gente, o saperla divertire, o scandalizzarla; non occorre altro.
  • Tutte le persone affascinanti sono viziate. Ecco il segreto del loro fascino.
  • Oggigiorno tutti hanno spirito. Dovunque si va, non si può fare a meno di incontrare persone intelligenti. È divenuta una vera peste.
  • Non vi è che una sola cosa orrida al mondo, il tedio. Ecco il peccato che non trova perdono.
  • È sempre sciocco dar consigli: ma dare buoni consigli è fatale.
  • Il cinismo è semplicemente l’arte di vedere le cose come sono, non quali dovrebbero essere.
  • Il mistero dell’amore è più grande che il mistero della morte.
  • Il non fare nulla è la cosa più difficile del mondo, la più difficile e la più intellettuale.
  • Il sentimentale è uno che annette un valore assurdo a tutto e ignora il prezzo assegnato a qualsiasi singolo oggetto.
  • L’uomo può credere all’impossibile, non crederà mai all’improbabile.
  • Tutti gli uomini sono dei mostri. Non c’è altro da fare che cibarli bene. Un buon cuoco fa miracoli.
  • Siamo tutti nel rigagnolo; ma alcuni di noi fissano le stelle.
  • Un uomo che non ha pensieri individuali è un uomo che non pensa.
  • L’uomo ha abbastanza memoria per ricordare centinaia di aneddoti, ma non ha abbastanza memoria per ricordare a chi li ha già raccontati.
read more
Pagina » 1234


Cerca tra altri post


phpJobScheduler