Frasi

Ralph Waldo Emerson

Frasi sull’entusiasmo da Metastasio ad Einstein

Basta non creare gerarchie

E’ sufficiente che a ciascuna azione che dobbiamo compiere attribuiamo l’importanza che le è dovuta nel contesto in cui essa si colloca, perché abbiamo posato un mattone per costruire un edificio nuovo.

La frittura di un uovo non sia in sè meno rilevante del progetto di un edificio e se l’uovo risulta ben fritto non mostriamo riserve a compiacerci con noi stessi. La soddisfazione per un risultato raggiunto con successo ci motiverà a fare ancora meglio e poi ancora meglio.
E’ quello che leggiamo in forme diverse negli aforismi che seguono.

La meraviglia dell’ignoranza è figlia e madre del sapere. Pietro Metastasio

Senza entusiasmo, non si è mai compiuto niente di grande. Ralph Waldo Emerson

Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere. Albert Einstein

La dignità dell’artista sta nel suo dovere di tener vivo il senso di meraviglia nel mondo. Gilbert Keith Chesterton

Il brivido di meraviglia è dell’uomo la parte migliore. Johann Wolfgang von Goethe

read more

L'ottimismo in frasi di Wilde, Allen e altri autori famosi

L’ottimismo è necessario per vincere

Per essere certi di fallire in un’impresa, basta affrontarla con poca convinzione di potercela fare.

L’ottimismo debella anche i malanni fisici.

L’ottimismo significa anche sapere sorridere, sapere vedere il lato positivo di ogni cosa.

E’ celebre la storia di colui che condannato a 30 anni di galera, la sera del primo giorno di prigionia cantava: “Mi rimangono solo 29 anni, 11 mesi e 29 giorni”.

  • L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. Oscar Wilde
  • E’ meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione. Albert Einstein
  • Senza entusiasmo, non si è mai compiuto niente di grande. Ralph Waldo Emerson
  • L’ottimismo è il contentino di piccoli uomini che occupano grandi posti. Francis Scott Fitzgerald
  • L’amore assomiglia a Dio: per raggiungerlo bisogna crederci. Ugo Ojetti
  • Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono. Galileo Galilei
  • Invece di maledire il buio è meglio accendere una candela. Lao Tzu
  • Non si può ridere di tutto e di tutti, ma ci si può provare. Friedrich Nietzsche
  • Prima di salutarvi vorrei tanto lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ne ho. Vanno bene lo stesso due messaggi negativi? Woody Allen
read more

Frasi sulla vecchiaia di Totò e altri autori famosi

Ridiamoci sopra!

Così come tanti guardano alla vecchiaia con malinconia, essa ha tanti vantaggi che la rendono un’età affascinante.

Come sempre va trovato il lato positivo delle cose, che non manca mai.

L’arguzia di Waldo Emerson, Totò ed altri celebri artisti ce ne tracciano un identikit di sicuro effetto.

  • Il miglior partner per qualsiasi donna è un archeologo: più lei invecchia più lui la trova interessante. Ralph Waldo Emerson
  • L’unica cura per l’acne giovanile è la vecchiaia. Totò
  • La vita sarebbe infinitamente più felice se nascessimo a ottanta anni e ci avvicinassimo gradualmente ai diciotto. Mark Twain
  • E’ bello essere poveri anche perché quando ti avvicini ai settant’anni i tuoi figli non cercano di dichiararti non sano di mente per prendere il controllo delle tue proprietà. Woody Allen
  • Vista dai giovani, la vita è un avvenire infinitamente lungo. Vista dai vecchi, un passato molto breve. Arthur Schopenhauer
read more

Frasi sugli aforismi di Nietzsche, Hesse e altri autori famosi

Frutti di esperienza e osservazione attenta

Dire molto con poche parole è un’arte difficile.

L’aforisma è appunto questo. La capcità di esprimere realtà complesse in forma sintetica.

La formulazione di un aforisma non è generalmente il risultato di un lavoro teso a costruirlo, quanto piuttosto l’esito casualedi dell’espressione di uno stato d’animo e di un concetto che a posteriori acquisisce la natura di aforisma.

Tra le defizioni che ne sono state date ed anche su un giudizio su di essi, eccovi alcuni esempi.

  • L’aforisma è una sorta di gemma, tanto più preziosa quanto più rara, e godibile solo in dosi minime. Hermann Hesse
  • Chi scrive aforismi non vuole essere letto ma imparato a memoria. Friedrich Nietzsche
  • Odio le citazioni. Dimmi quello che sai. Ralph Waldo Emerson
  • E’ mia ambizione dire in dieci frasi quello che altri dicono in interi volumi. Friedrich Nietzsche
  • L’aforisma non coincide mai con la verità: o è una mezza verità o è una verità e mezza. Karl Kraus
read more

Frasi sui viaggi

Il bello è dentro di noi

Diceva Socrate: Perché ti meravigli tanto se viaggiando ti sei annoiato? Portandoti dietro te stesso hai finito col viaggiare proprio con quell’individuo dal quale volevi fuggire.

La fuga per allontanarci dai nostri problemi. Quante volte l’abbiamo pensato senza renderci conto che è assolutamente inutile.

In modi diversi ve ne proponiamo altre formulazioni.

  • Anche se giriamo il mondo in cerca di ciò che è bello, o lo portiamo già in noi, o non lo troveremo. Ralph Waldo Emerson
  • I viaggi sono i viaggiatori. Fernando Pessoa
  • Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina. Sant’Agostino
  • Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi. Marcel Proust

E infine la poesia “L’occhio di Dio” di Victor Hugo, che racconta di Caino che vuole fuggire dallo sguardo di Dio che non riesce a evitare neppure dopo la sepoltura.

Quando Caino scarmigliato
in mezzo alla bufera
livido, coi suoi figlioli
involti di ferine pelli
fuggì dinanzi da Geova
calava la sera.

Il bieco pellegrino
giunse alle falde di un monte
in un gran piano.

La sua consorte stracca
e i suoi figlioli ansimanti gli dissero
“Posiamo sulla terra e dormiamo”

Il fratricida non potendo dormire
meditava ai pié del monte:
e quando alzò la testa
nel più profondo del funereo cielo
vide un occhio spalancato e grande
che nel silenzio lo mirava fisso.

“Sono troppo vicino”
disse allora con un brivido.
E in fretta ridestati i figlioli dormienti
e la compagna stanca riprese a fuggire
sinistro verso l’ignoto.

Errò per trenta giorni, errò per trenta notti.
Andava muto, pallido, sussultando a ogni brusio
furtivo, senza mai guardarsi addietro
senza riposo, né tregua, nè sonno.

Giunse ai lidi del mare
in quel paese che poi fu Assur.
“Sostiamo – disse – questo è un asilo sicuro.
Omai toccammo i termini del mondo, ora sostiamo”.
Ma come fece per sedere ei vide l’occhio
allo stesso punto nel ciel cupo
e in fondo all’immutabile orizzonte
e trasalì di nero raccapriccio.
“Nascondetemi” urlò, mentre i nepoti
si mettevano un dito sulla bocca
tremar vedendo l’avolo feroce.

A Giabel, padre di color che vanno
sotto tende di pelo nel deserto, disse Caino:
“Spiega la tua tela da questa parte”.
Il fluttuante muro fu svolto e quando
fu fissato al suolo con masselli di piombo
“Ora vedete più nulla?” chiese Tzilla
la figliola dei suoi figlioli,
la bambina bionda più dolce dell’aurora.
E a lei Caino: “Vedo quell’occhio sempre”.

Allora Giuba, padre di quelli
che entrano nei boschi
suonando trombe e battendo tamburi disse:
“Saprò ben io trovare il modo”.
Alzò un muro di bronzo
e dietro a quello trasse Caino.
E quei “L’occhio mi guarda sempre”.

Allora Tubalkain, padre dei fabbri,
costrusse una città smisurata e sovrumana.
Intanto i suoi fratelli davano la caccia
ai figlioli di Enoc e di Set per il pianoro.
E a chi passava crepavano gli occhi e
nell’azzurra sera lanciavan dardi alle virginee stelle.
La tela delle tende diede luogo al granito
i cui massi eran fasciati con catene di ferro.
Essa pareva una città d’inferno
e la grande ombra delle torri oscurava le campagne.
E sulla porta incisero: Vietato l’ingresso a Dio.
Quand’ebbero alla fine chiuso e murato
tutto in una torre di pietra, al centro,
fu serrato l’avo. Egli rimase lugubre e stravolto.
” O padre mio, l’occhio è scomparso?”
chiese tremante Izilla.
“No lo vedo sempre” risponde a lei Caino.
E poi soggiunge “Voglio star sottoterra
come un uomo solo nel suo sepolcro.
Nessuno mai non mi vedrà, nè io vedrò più alcuno”.

Fu scavata una fossa e il fratricida disse: “Va bene”.
Lui solo discese in quella volta senza fine oscura;
ma quando si sedè sulla sua scranna
e sul suo capo chiusero la tomba
l’occhio era dentro e fisso su Caino.

read more

L'intelligenza, misteriosa qualità della mente in frasi e aforismi celebri

Il guerriero e la tolleranza

Che Guevara, che fu uomo d’azione, attribuiva al confronto dialettico il ruolo principale di convincimento.

Noi ci chiediamo, ed ancora la scienza non ci ha dato una risposta completa, come possa essere possibile vedere l’invisibile, prevedere un fatto prima che esso accada, mettendo insieme conoscenze acquisite in luoghi e tempi diversi e da persone diverse.

L’intelligenza è quella qualità misteriosa che permette tutto questo.

Le persone intelligenti non disprezzano nessuno, perché sanno che nessuno è tanto debole da non potersi vendicare, se subisce un’offesa. Esopo

I grandi geni hanno le biografie più brevi. Ralph Waldo Emerson

L’adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia, di tanto in tanto, gli uomini d’ingegno condiscendono ad assaggiarne un po’. Jonathan Swift

E’ il genio, come una perla nell’ostrica, solo una splendida malattia? Heinrich Heine

Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honoré de Balzac

Dubitare di te stesso è il primo segno dell’intelligenza. Ugo Ojetti

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen

O siamo capaci di sconfiggere le opinioni contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le opinioni con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell’intelligenza. Ernesto Che Guevara

Quando ci si trova davanti un ostacolo, la linea più breve tra i due punti, può essere una linea curva. Bertolt Brecht

read more

La bellezza in frasi di artisti e scienziati americani

La bellezza è uno stato dell’animo

Scrive Ralph Waldo Emerson che il bello possiamo trovarlo soltanto se l’abbiamo in noi. Il bello può essere visto ovunque quando l’animo è predisposto, può non esser visto mai, in caso contrario.

Sapere vedere la bellezza arricchisce la vita così come la capacità di provare soddisfazione anche per le cose piccole, apparentemente insignificanti.

Ecco alcune frasi sul bello e la bellezza dovute ad autori americani.

  • I bei libri si distinguono perché sono più veri di quanto sarebbero se fossero storie vere. Ernest Hemingway
  • La donna sarebbe più affascinante se si potesse cadere tra le sue braccia senza cadere nelle sue mani. Ambrose Bierce
  • Anche se giriamo il mondo in cerca di ciò che è bello, o lo portiamo già in noi, o non lo troveremo. Ralph Waldo Emerson
  • Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente: un cappello, un’insalata e una scenata. Mark Twain
  • Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera. Pablo Neruda
  • Tra tutte le definizioni della bellezza che ho trovato in varie opere di filosofia, arte, estetica ecc. ricordo con piacere quella più semplice: troviamo una cosa bella in proporzione alla sua idoneità ad una funzione. Ezra Pound
  • Bellezza: il potere per mezzo del quale una donna affascina un amante e terrorizza un marito. Ambrose Bierce
  • Chi si innamora troppo di sé stesso, non avrà contendenti. Benjamin Franklin
read more

Frasi sull'amicizia, un sentimento che assomiglia all'amore

Ma l’amicizia esiste davvero?

Tra i sentimenti più controversi e difficili da definire. Potrebbe essere l’amore senza l’attrazione sessuale. Quando è possibile definire qualcuno un amico o come si suole dire “un vero amico”? Alberoni, nel suo saggio sull’amicizia, identifica l’amico con colui che incontri dopo non averlo visto tanti anni e gli parli come se vi foste lasciati il giorno prima. Provate a leggere qualcuna dellle frasi della raccolta che segue. Vi troverete di tutto a riprova che l’amicizia è desiderata, ma anche temuta. Perchè il tradimento di un amico è una ferita difficile da rimarginare

  • Non tutti sono convinti che esista l’amicizia. Volere e non volere le stesse cose, questa è la vera amicizia. Sallustio
  • Troppi amici, non abbastanza amicizia. Alphonse Karr
  • In amicizia non si può andare lontano se non si è disposti a perdonarsi scambievolmente i piccoli difetti. Jean La Bruyère
  • L’aforisma più indovinato sull’amicizia l’ha creato Aristotele, il quale, oltrepassando il paradosso e avvicinandosi ad una legge scientifica, affermò: “Cari amici, non ci sono amici”. Carl William Brown
  • Se sei amico dell’orso tieni vicina una scure. Proverbio Canadese
  • Riprendi l’amico in segreto e lodalo in palese. Leonardo da Vinci
  • L’amicizia è rara perché è scomoda. Roberto Gervaso
  • Il falso amico è come l’ombra che ci segue finché dura il sole. Carlo Dossi
  • Ciascuno mostra quello che è dagli amici che ha. Baltasar Gracián
  • E’ sbagliato giudicare un uomo dalle persone che frequenta. Giuda, per esempio, aveva degli amici irreprensibili. Marcello Marchesi
  • Tutti vogliono avere un amico, nessuno si occupa d’essere un amico. Alphonse Karr
  • L’amicizia non è altro che un nome. Napoleone Bonaparte
  • Una nuova conoscenza è un esperimento, un nuovo amico è un rischio. Pound, Ezra
  • Gli amici si dicono sinceri, ma in realtà sinceri sono i nemici. Arthur Schopenhauer
  • Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. Giovanni Giolitti
  • Le amicizie non sono spiegabili e non bisogna spiegarle se non si vuole ucciderle. Max Jacob
  • Il denaro non può comprare degli amici, ma può procurarti una classe migliore di nemici. Spike Milligan
  • Può importarci poco degli uomini, ma abbiamo bisogno di un amico. Proverbio Cinese
  • Molti ti saranno amici finchè sarai felice, ma quando verrà il brutto tempo, resterai solo. Ovidio
  • La vera amicizia deve essere di natura disinteressata; è un sentimento molto simile all’amore per l’intera specie, è una naturale indole filantropica. Carl William Brown
  • L’amicizia è un tormento in più. Sören Kierkegaard
  • Bisogna scegliere per moglie solo una donna che, se fosse un uomo, si sceglierebbe per amico. Joseph Joubert
  • Non abbiamo tanto bisogno dell’aiuto degli amici, quanto della certezza del loro aiuto. Epicuro
  • Se si giudica l’amore dai suoi effetti principali, assomiglia molto di più all’odio che all’amicizia. François de La Rochefoucauld
  • Chi è amico di tutti non è amico di nessuno. Arthur Schopenhauer
  • Gli animali sono amici così simpatici: non fanno domande, non muovono critiche. George Eliot
  • Non ha amici l’uomo che non si è mai fatto dei nemici. Alfred Tennyson
  • Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un’esistenza felice, la più grande è l’amicizia. Epicuro
  • Si decide in fretta di essere amici, ma l’amicizia è un frutto che matura lentamente. Aristotele
  • L’adulazione procura amici, la verità genera odio. Terenzio
  • Il vero amico si riconosce nell’avversa fortuna. Quinto Ennio
  • Gli amici vanno e vengono, i nemici si accumulano. Anonimo
  • Uno dei benefici dell’amicizia è di sapere a chi confidare un segreto. Alessandro Manzoni
  • Il povero, di solito, coltiva amicizie che non gli rendono nulla. Marziale
  • I libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di familiarità attiva e penetrante. Fernando Pessoa
  • Chiunque può simpatizzare col dolore di un amico, ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare col successo di un amico. Oscar Wilde
  • Nulla è più pericoloso di un amico senza discernimento: perfino un nemico prudente è preferibile. Jean de La Fontaine
  • L’amicizia è il vino della vita. Edward Young
  • C’è un criterio quasi infallibile per stabilire se un uomo ti è veramente amico: il modo in cui riporta giudizi ostili o scortesi sulla tua persona. Theodor Adorno
  • I piaceri sensuali passano e svaniscono in un batter d’occhio, ma l’amicizia tra noi, la reciproca confidenza, le delizie del cuore, l’incantesimo dell’anima, queste cose non periscono, non possono essere distrutte. Ti amerò fino alla morte. Voltaire
  • La tua amicizia ha spesso polverizzato il mio cuore. Ti prego, sii mio nemico, in nome dell’amicizia. William Blake
  • Non è apprezzabile chi è troppo facile all’amicizia né chi troppo vi esita; per amore dell’amicizia bisogna anche rischiare il proprio amore. Anonimo
  • L’unico modo per farti un amico è essere un amico. Ralph Waldo Emerson
  • Non dee l’uomo, per maggiore amico, dimenticare li servigi ricevuti dal minore. Dante Alighieri
  • Tutti abbiamo bisogno di amici, alle volte. Oscar Wilde

Per altre frasi sull’amicizia Clicca qui

read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler