Frasi

Ugo Foscolo

Frasi sul potere di autori famosi

L’uomo di potere non suda!

Scriveva Macchiavelli che “il fine giustifica i mezzi” e Foscolo lo reinterpretava nel meraviglioso carme i Sepolcri come colui il quale a proposito del potere “alle genti svela di che lacrime grondi e di che sangue”. Potere è anche, a volte, necessario cinismo.

Certo bisogna farne di strada | da una ginnastica d’obbedienza | fino ad un gesto molto più umano | che ti dia il senso della violenza, | però bisogna farne altrettanta | per diventare così coglioni | da non riuscire più a capire | che non ci sono poteri buoni. (Fabrizio De André)

Non si può fare una rivoluzione portando i guanti di seta. (Stalin)

Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall’alto. I maiali ci trattano da loro pari. (Winston Churchill)

Non sono gli anni della tua vita che contano, ma la vita nei tuoi anni. (Abraham Lincoln)

La politica è guerra senza spargimento di sangue, mentre la guerra è politica con spargimento di sangue. (Mao Tse-tung)

L’esercito convenzionale perde se non vince; la guerriglia vince se non perde. (Henry Kissinger)

Il potere logora chi non ce l’ha. (Giulio Andreotti)

Il vero potere è il servizio. (Papa Francesco)

Oggi c’è però una forma di potere molto più sottile che è sostanzialmente il controllo del pensiero, il controllo delle idee. Questo è molto pericoloso perché io quando ho controllato le idee di tutti coloro che sono subordinati al potere, costoro pensano come il potere, lo applaudono, lo vogliono, lo desiderano, lo adorano. Perché pensano come lui. E poi il secondo grado, ancora più pernicioso, è il controllo dei sentimenti. Ci sono delle trasmissioni televisive che insegnano ai giovani come si ama, come si odia, come ci si innamora, come ci si arrabbia. Quando io ho determinato il controllo dei sentimenti, io ho il potere assoluto. Perché non solo penso come mi hanno insegnato a pensare i mezzi televisivi, ma sento come loro desiderano io senta. A questo punto sono arrivato alla completa gestione del mondo, su cui opero. (Umberto Galimberti)

Non conosco nulla di sublime che non sia una variante del potere. (Edmund Burke)

I vantaggi del potere e di tutto ciò ch’esso procura, i vantaggi della ricchezza, degli onori, del lusso, sono il fine dell’attività umana finché non si raggiungono; ma, appena vi è pervenuto, l’uomo si accorge della loro vanità. Questi vantaggi perdono a poco a poco la loro seduzione, come le nuvole che non hanno forma e splendore se non viste da lontano. (Lev Tolstoj)

read more

Frasi sull'arte di Foscolo e altri autori famosi

L’essenza dell’arte

L’arte è una vera e propria avventura della mente. L’arte è la capacità di cogliere l’universale nella rappresentazione del particolare.
Picasso sosteneva che un pittore potrebbe essere anche cieco, perché egli rappresenta non tanto quello che vedono i suoi  occhi, ma quanto piuttosto quello che anima la sua mente e il suo cuore.

L’arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentarle con novità. Ugo Foscolo

Un’opera d’arte è soprattutto un’avventura della mente. Eugène Ionesco

La cosa più bella che possiamo sperimentare è il mistero; è la fonte di ogni vera arte e di ogni vera scienza. Albert Einstein

L’opera d’arte è sempre una confessione. Umberto Saba

L’arte migliore è quella in cui la mano, la testa e il cuore di un uomo procedono in accordo. John Ruskin

L’arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità. Pablo Picasso

read more

Frasi sul piacere di Ovidio, Marziale, Virgilio e Giovenale

Il piacere

I romani furono in primo luogo uomini di legge.

Essi furono anche ricercatori del piacere, di quello del corpo e di quello della mente.

Dell’uno e dell’altro seppero cogliere e rappresentare lucidamente tanto le sensazioni magiche che le delusioni prodotte.

L’altra faccia della medaglia è particolarmente brutta, come l’altra faccia del potere che farà dire a Foscolo riferendosi e Macchiavelli “… di che lacrime grondi e di che sangue”.

Le pennellate di Ovidio, Marziale, Virgilio e Giovenale lo dipingono con vera efficacia.

  • L’amore ha più fiele che miele. Ovidio
  • La virtù è ancor più gradita se splende in un bel corpo. Virgilio
  • Un piacere senza rischi piace meno. Ovidio
  • Saper vivere con piacere il passato è vivere due volte. Marziale
  • La vendetta è il piacere abietto di una mente abietta. Giovenale
read more

L'arte forma sublime d'amore in aforismi di Seneca, Guttuso e altri

Una metafora dei sentimenti

L’arte nasce dal bisogno insopprimibile dell’uomo di manifestare i propri sentimenti. Conoscerla è conoscere la storia dell’umanità dalle origini ai giorni nostri. L’arte è nella musica, nella pittura, nella letteratura e in tutte le altre forme che consentono la espressione del pensiero e dei sentimenti.

  • La vita è breve, l’arte vasta, l’occasione istantanea, l’esperienza ingannevole, il giudizio difficile. Ippocrate
  • Tutta l’arte è imitazione della natura. Seneca
  • La pittura è una lunga fatica di imitazione di ciò che si ama. Renato Guttuso
  • L’arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. Ugo Foscolo
  • L’opera d’arte è sempre una confessione. Umberto Saba
  • Un’opera d’arte è soprattutto un’avventura della mente. Eugène Ionesco
  • Le opere, come nei pozzi artesiani, salgono tanto più alte quanto più a fondo la sofferenza ha scavato il cuore. Marcel Proust
  • La cosa più bella che possiamo sperimentare è il mistero; è la fonte di ogni vera arte e di ogni vera scienza. Albert Einstein
  • Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso e si usano le opere d’arte per guardare la propria anima. George Bernard Shaw
  • Tutte le arti contribuiscono all’arte più grande di tutte: quella di vivere. Bertolt Brecht
  • Anelo all’eternità perché lì troverò i miei quadri non dipinti e le mie poesie non scritte. Kahlil Gibran
read more

Il potere secondo alcuni filosofi

“… ed alle genti svela di che lacrime grondi e di che sangue”

E’ questo il verso dedicato da Ugo Foscolo a Niccolò Macchiavelli il quale, nel Principe, rappresenta la faccia crudele del potere, il prezzo da pagare per conquistarlo e soprattutto per mantenerlo. Ugualmente efficaci le parole usate da alcuni filosofi per rappresentarne i tratti caratteristici.

  • Si paga caro l’acquisto della potenza; la potenza instupidisce. F.W. Nietzsche
  • Democrazia: non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto. Blaise Pascal
  • Ognuno può giustificare, nessuno vietare. Blaise Pascal
  • L’aritmetica ha un grande potere nell’elevare la mente costringendola a ragionare intorno a numeri astratti. Platone
  • Colui che conosce gli altri è sapiente; colui che conosce sé stesso è illuminato. Colui che vince un altro è potente; colui che vince sé stesso è superiore. Lao Tzu
  • Comune alla democrazia, all’oligarchia, (alla monarchia) e ad ogni costituzione è la necessità di badare a che nessuno si innalzi in potenza tanto da superare la giusta misura. Aristotele
  • Nessuno ha mai commesso un errore più grande di colui che non ha fatto niente perché poteva fare troppo poco. Edmund Burke
  • Mi odino pure, purché mi temano. Cicerone
  • Se vuoi possedere non devi pretendere. Kahlil Gibran
  • E’ molto più sicuro essere temuti che amati. Niccolò Machiavelli
read more

Vizi e virtù molto diversi? Frasi e aforismi nella letteratura

Dove finisce il vizio e comincia la virtù? La linea di confine sembra poco marcata se dobbiamo credere a come ne scrivono letterati di ogni tempo

  • Benché l’ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù. Marco Fabio Quintiliano
  • Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù. Molière
  • La coerenza è la virtù degli imbecilli. Giuseppe Prezzolini
  • Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno! Mark Twain
  • Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honorè de Balzac
  • Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. Charles Baudelaire
  • Una sigaretta è il prototipo perfetto del piacere perfetto: è squisita e ci lascia insoddisfatti. Oscar Wilde
  • La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa come la virtù. George Bernard Shaw
  • La virtù affascina, ma c’è sempre in noi la speranza di poterla corrompere. Leo Longanesi
  • Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve. Ugo Foscolo
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler