Frasi

Mahatma Gandhi

Violenza, potere e lotta politica

E’ davvero necessaria per prevalere?

Le opinioni non sono concordi.

Basta leggere le frasi scritte di seguito per rendersi conto che vi sono due mondi inconciliabili a confronto.

Piacerebbe stare dalla parte dei non-violenti, ma è realmente possibile?

Gandhi e Stalin non sono stati allattati dalla stessa madre.

  • La politica è guerra senza spargimento di sangue, mentre la guerra è politica con spargimento di sangue. Mao Tse-tung
  • Il potere politico nasce dalla canna del fucile. Mao Tse-tung
  • Il guerrigliero è un riformatore sociale, il quale impugna le armi per rispondere all’irata protesta del popolo contro l’oppressore e lotta per cambiare il regime sociale colpevole di tenere i suoi fratelli inermi nell’ombra e nella miseria. Ernesto Che Guevara
  • La più grande debolezza della violenza è l’essere una spirale discendente che dà vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica. Martin Luther King
  • Non si può fare una rivoluzione portando i guanti di seta. Stalin
  • La violenza da parte delle masse non eliminerà mai il male. Gandhi
  • Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne. Gandhi
  • Con la violenza puoi uccidere colui che odi, ma non uccidi l’odio. La violenza aumenta l’odio e nient’altro. Martin Luther King
read more

Frasi sulla vendetta da Giovenale a Kennedy

La miglior vendetta è il perdono?

Sembrerebbe proprio di si.

Il desiderio di vendetta è un tarlo che rischia di avvelenare la vita giorno per giorno.

“La vendetta è un piatto che si consuma freddo”; è cioé tanto più efficace quanto più è inattesa.

E’ questo il messaggio che ci viene da questi aforismi.

  • Le persone intelligenti non disprezzano nessuno, perché sanno che nessuno è tanto debole da non potersi vendicare, se subisce un’offesa. Esopo
  • La vendetta è il piacere abietto di una mente abietta. Giovenale
  • Perdona i tuoi nemici, ma non dimenticare mai i loro nomi. John Fitzgerald Kennedy
  • Se ti portano via la moglie la miglior vendetta è lasciargliela. Sacha Guitry
  • Un uomo che medita la vendetta, mantiene le sue ferite sempre sanguinanti. Francesco Bacone
  • Occhio per occhio… e il mondo diventa cieco. Gandhi
  • Si odia chi si teme. Quinto Ennio
  • Non ci si vendica mai bene ricorrendo al male. Baltasar Graciàn
  • Una puntura di zanzara prude meno, quando sei riuscito a schiacciare la zanzara. Ugo Ojetti
  • Vedere e ascoltare i malvagi è già l’inizio della malvagità. Confucio
read more

"L'uomo e Dio". Bisogno e rifiuto

I sentimenti più controversi

La ricerca di Dio è pari al rifiuto di lui. L’uomo lo avverte come bisogno, ma nello stesso tempo ne percepisce il limite perché anche l’uomo vorrebbe essere onnipotente. Dolcezza e rabbia, dedizione e ostilità sono i sentimenti che leggiamo negli aforismi che seguono.

  • Soltanto l’inutilità del primo diluvio trattiene Dio dal mandarne un secondo. Nicolas de Chamfort
  • L’assenza di paura non significa arroganza o aggressività. Quest’ultima è in sé stessa un segno di paura. L’assenza di paura presuppone la calma e la pace dell’anima. Per essa è necessario avere una viva fede in Dio. Gandhi
  • Dio non ha fatto che l’acqua, ma l’uomo ha fatto il vino. Victor Hugo
  • Di notte un ateo crede quasi in un Dio. Edward Young
  • Un Dio tutto misericordia è un Dio ingiusto. Edward Young
  • Credo che ci siano due Dio e ognuno pensa che l’altro si stia prendendo cura di me. Ashleigh Brilliant
  • A chi vuol bene, Dio manda pene. Giovanni Verga
  • Amo la gente e amo che la gente mi ami, ma lascio il mio cuore dove Dio lo ha messo: all’interno di noi stessi. Francis Scott Fitzgerald
  • Dio mi destinò al mare e mi diè l’ardore e l’azione. Cristoforo Colombo
read more

Il cuore, la casa dell'amore in aforismi di Pascal e altri autori celebri

Il cuore batte

Se i sentimenti hanno una casa, quella dell’amore è certamente il cuore; esso è anche immaginato come il luogo dei segreti e della riservatezza. Con questo significato Plutarco diceva “Quello che sta nel cuore del sobrio è sulla lingua dell’ubriaco”. In prevalenza esso è simbolo dell’amore terreno e celeste come possiamo leggere in questi celebri aforismi.

  • Il cuore, non la ragione, sente Dio; ecco ciò che è la fede: Dio sensibile al cuore, non alla ragione. Blaise Pascal
  • La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore. François de La Rochefoucauld
  • Le opere, come nei pozzi artesiani, salgono tanto più alte quanto più a fondo la sofferenza ha scavato il cuore. Marcel Proust
  • Il cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra, ma si regala. Gustave Flaubert
  • Chi ascolta attentamente l’autentica voce del cuore e della coscienza è illuminato dalla sua verità. Georg Hegel
  • Quando siete felici guardate nella profondità del vostro cuore e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto ciò che prima vi ha dato dispiacere. Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore e vedrete che in verità voi state piangendo per ciò che prima era la vostra delizia. Kahlil Gibran
  • L’amore non ha altro desiderio che quello di realizzarsi, ma se amate ed è inevitabile che abbiate dei desideri, fate in modo che essi siano questi: svegliarsi all’alba con le ali al cuore e ringraziare per un altro giorno d’amore. Kahlil Gibran
  • Nel cuore delle donne non ci vede chiaro che l’esaminatore disinteressato. Edmondo De Amicis
  • Una ragazza è sempre un mistero: non c’è che affidarsi al suo viso e all’ispirazione del proprio cuore. Edmondo De Amicis
  • L’uomo è dove è il suo cuore, non dove è il suo corpo. Gandhi
  • La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare, così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, perché entrambi sono infiniti. William Shakespeare
  • La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l’altro d’angoscia, e taglia in due il cuore. Virginia Woolf
  • Amo la gente e amo che la gente mi ami, ma lascio il mio cuore dove Dio lo ha messo: all’interno di noi stessi. Francis Scott Fitzgerald
read more

Il potere visto dai politici

Il potere logora?

E’ famoso l’aforisma di Giulio Andreotti, in Italia considerato simbolo stesso del potere, secondo il quale “Il potere logora chi non ce l’ha“. In questa definizione c’è il cinismo e la rassegnazione di chi sa bene di essere condannato a governare per la particolare situazione politica presente in Italia nel dopoguerra. Gli anni successivi, con la scomparsa della DC hanno dimostrato che il potere logora anche chi lo detiene. Altri politici, nei confronti del potere si sono espressi spesso in forme non meno ciniche.

  • Il potere politico nasce dalla canna del fucile. Mao Tse-tung
  • Non le lotte o le discussioni devono impaurire, ma la concordia ignava e l’unanimità dei consensi. Luigi Einaudi
  • Dio ha dunque dimenticato quello che ho fatto per lui? Luigi XIV
  • Il potere logora chi non ce l?ha. Giulio Andreotti
  • Non ci può essere una crisi la settimana prossima. La mia agenda è già piena. Henry Kissinger
  • Il potere è l’afrodisiaco supremo. Henry Kissinger
  • Il potere esercitato giustamente deve essere leggero come un fiore; nessuno deve sentirne il peso. Gandhi
  • Il nemico non si definisce in base alla sua ostilità ai detentori del potere, ma in base ad una scelta arbitraria finalizzata al mantenimento del potere. Laurenti Beria
read more

La libertà in frasi e aforismi di scienziati e filosofi

Quali confini alla libertà

Le esigenze poste dalla convivenza fanno escludere che la libertà possa essere sottratta a qualsiasi vincolo. Tutti, o quasi, conveniamo che la mancanza di limiti produrrebbe l’anarchia e fatalmente la tirannia dei più forti sui più deboli. L’equilibrio tra i poteri che regola la vita di uno stato democratico e che spesso è mal tollerato da alcuni governanti serve proprio a questo. Ognuno deve avere sempre qualcuno a cui rispondere, dalla massima autorità dello Stato, via, via a scendere. La definizione di questi confini è la materia prima del dibattito democratico. Per approfondire prendete spunto anche dagli aforismi che vi proponiamo.

  • Quello che davvero mi interessa è se Dio, quando creò il mondo, aveva scelta. Albert Einstein
  • L’uomo è nato libero, e dappertutto è in catene. Jean Jacques Rousseau
  • Non vale la pena avere la libertà se questo non implica avere la libertà di sbagliare. Gandhi
  • La speranza è un seccatore indiscreto di cui non ci si può liberare. Sören Kierkegaard
  • L’oblio è una forma di libertà. Kahlil Gibran
  • Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere. Voltaire
  • L’uomo non fa quasi mai uso delle libertà che ha, come per esempio della libertà di pensiero; pretende invece come compenso la libertà di parola. Sören Kierkegaard
  • Possiamo essere liberi solo se tutti lo sono. Georg Hegel
  • Amo la libertà della stampa più in considerazione dei mali che previene che per il bene che essa fa. Charles-Alexis de Tocqueville
read more

Gli animali visti dagli uomini in frasi celebri di Mark Twain e altri

Meglio gli uomini o gli animali?

Le opinioni sono quanto mai discordi e non ci azzardiamo a manifestare la nostra. Lasciamo la parola ai “grandi” che sanno esprimere le loro sensazioni con poche parole e in modo penetrante ed efficace. Sul tema specifico ne abbiamo trovate un buon numero e ve le proponiamo. Si parte da Aristofane per finire a Woody Allen e vedrete voi stessi quali differenze.

  • Non puoi insegnare al granchio a camminare diritto. Aristofane
  • Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall’alto. I maiali ci trattano da loro pari. Winston Churchill
  • Non importa se un gatto è bianco o nero, finché cattura i topi. Deng Xiaoping
  • Il leone e il vitello giaceranno insieme. Ma il vitello dormirà ben poco. Woody Allen
  • Una volta nel gregge è inutile che abbai: scodinzola! Anton Cechov
  • Se prendi un cane che muore di fame e lo ingrassi, non ti morderà. E’ questa la differenza principale tra un cane e un uomo. Mark Twain
  • Due cose mi hanno sempre sorpreso: l’intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini. Tristan Bernard
  • Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me. Michel Eyquem de Montaigne
  • Un animale può essere feroce e anche astuto, ma per mentire bene non c’è che l’uomo.
  • Herbert George Wells
  • L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è l’unico ad averne bisogno. Mark Twain
  • Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali. Gandhi
read more

"La filosofia" secondo i filosofi da Socrate in poi

Povera e nuda vai filosofia (F. Petrarca)

“A te ti ha rovinato la filosofia!” si sente dire spesso a coloro che si appassionano poco alle cose pratiche e amano interrogarsi sul significato e il perché delle cose. In molti, anzi in moltissimi ritengono che occuparsi di filosofia sia soltanto un modo per perdere tempo. Lo stesso Cicerone affermò: “Non c’è niente di così ridicolo che non sia stato detto da qualche filosofo”. Ma i filosofi cosa ne pensano?

  • La filosofia insegna ad agire, non a parlare. Seneca
  • Non fare filosofia per scherzo, ma sul serio; perché non abbiamo bisogno di apparire sani ma piuttosto di esserlo veramente. Epicuro
  • Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa è filosofia. Voltaire
  • Spòsati: se trovi una buona moglie sarai felice; se ne trovi una cattiva, diventerai filosofo. Socrate
  • La filosofia è un tentativo straordinariamente ingegnoso di pensare erroneamente. Bertrand Russell
  • Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie. Georg Hegel
  • Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne. Gandhi
  • Chi pensa è immortale, chi non pensa muore. Averroè
  • E’ proprio del filosofo essere pieno di meraviglia. Platone
  • La filosofia è una fatica di Sisifo. E’ sempre un disperato cercare di rispondere a quelle cinque-sei domande fondamentali […].Ma è inutile la fatica di Sisifo? Potrebbe servire a rafforzare i muscoli. Salvatore Veca
read more

Il "bene" secondo Pascal, Voltaire ed altri filosofi e scienziati

Alla ricerca del bene e del male

La ricerca del compromesso o di un punto di equilibrio tra il comportamento che suggerirebbe l’istinto e i limiti posti dalla necessità della convivenza ha impegnato e impegna tuttora la speculazione filosofica. Ne possiamo leggere alcuni esempi nelle frasi e aforismi attribuiti a filosofi e scienziati moderni.

  • L’uomo non è né angelo né bestia, e disgrazia vuole che chi vorrebbe far l’angelo fa la bestia. Blaise Pascal
  • Il bello è il simbolo del bene morale. Immanuel Kant
  • Ogni uomo è colpevole di tutto il bene che non ha fatto. Voltaire
  • Tutto ciò che è fatto per amore è sempre al di là del bene e del male. Friedrich Nietzsche
  • Una cosa buona non ci piace, se non ne siamo all’altezza. Friedrich Nietzsche
  • La beatitudine è un augurio che si dà a chi lo vuole ricevere. Sören Kierkegaard
  • Amo la libertà della stampa più in considerazione dei mali che previene che per il bene che essa fa. Charles-Alexis de Tocqueville
  • Un uomo benevolo dovrebbe permettersi qualche difetto, per non far fare brutta figura ai propri amici. Benjamin Franklin
  • Non c’è mai stata una guerra buona o una pace cattiva. Benjamin Franklin
  • La natura dei popoli è prima cruda, poi severa, quindi benigna, appresso delicata, finalmente dissoluta. Giambattista Vico
  • Scopri l’amore e fallo conoscere al mondo. Gandhi
  • Prendi la direzione opposta all’abitudine e quasi sempre farai bene. Jean Jacques Rousseau
read more

Frasi sull'amore. Autori vari

Frasi e frammenti poetici sull’amore di Hermann Hesse, Gandhi, Saffo, Platone, François De La Rochefoucauld, Miguel De Cervantes

Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita.
Hermann Hesse

Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l’odio con l’amore, la menzogna con la verità, la violenza con l’abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell’educazione di un bambino.
Gandhi

Bimbo mi chiedi cos’é l’amore? Cresci e lo saprai. Bimbo mi chiedi cos’é la felicità? Rimani bimbo e lo saprai.
Proverbio cinese

Scuote l’anima mia Eros / come vento sul monte / che irrompe entro le querce / e scioglie le membra e le agita, / dolce, amaro, indomabile bestia.
Saffo

Al tocco dell’amore, tutti diventano poeti.
Platone

Amore e desiderio sono due cose distinte: non tutto ciò che si ama si desidera, né tutto ciò che si desidera si ama.
Miguel De Cervantes

A ben guardare l’amore nella maggior parte dei suoi effetti somiglia più all’odio che all’amicizia.
François De La Rochefoucauld

read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler