Frasi

Johann Wolfgang von Goethe

Frasi sulle virtù di autori famosi

Virtù è una parola di origine latina (virtus) e indica la disposizione dell’animo volta al bene.

Virtù è la capacità di un uomo di eccellere in qualcosa, di compiere un certo atto in maniera ottimale, di essere virtuoso come “modo perfetto d’essere”.

La parola latina virtus, che significa letteralmente “virilità”, dal latino vir, “uomo”, nel senso del suo carattere specificamente maschile si riferisce ad esempio alla forza fisica e a valori guerreschi maschili, quali, ad esempio, il coraggio. La temperanza, il coraggio, la saggezza, la giustizia, sono virtù che richiedono forza d’animo e abbelliscono l’esistenza di uomini e donne.

Le virtù sono state uno dei principali temi trattati dai pensatori di tutte le epoche, che hanno dato diverse interpretazioni nelle rispettive trattazioni sull’etica.  Per approfondire il tema puoi visitare questa pagina.

In questo post abbiamo raccolto alcune frasi sulle virtù di autori celebri: Goethe, Camus, Voltaire, Nietzsche, Spinoza e altri.

read more

Amore e desiderio nel pensiero di Hermann Hesse

La parola “amore” appartiene al gruppo di parole delle quali esistono tante definizioni quanti sono gli esseri umani. Altre parole di questo gruppo sono tra le altre, giusto per capirci, libertà, amicizia, saggezza.

L’amore viene definito per le sensazioni che produce (L’amore porta molta felicità, molto più di quanto struggersi per qualcuno porti dolore – Albert Einstein) o come analogia o contrapposizione ad altro sentimento (L’amicizia fra due persone di sesso diverso o non è nulla o è amore – Alphonse Karr) o in forma di negazione (Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiono virtù – Johann Wolfgang Goethe) ed in tanti altri modi che possono richiamare anche figure retoriche come la metafora o la sineddoche.

Hermann Hesse, lo scrittore, poeta e pittore tedesco Nobel per la letteratura nel 1946, definisce l’amore con la frase L’amore è il desiderio fattosi saggio, conferendo così all’amore la caratteristica di un sentimento tranquillo e duraturo, in contrapposizione alle passioni dominate dall’irruenza e dalla fugacità.

Altre frasi di Hermann Hesse.

read more

Frasi sui sogni di Goethe, Disney e altri

Realizziamo i nostri sogni!

Se stiamo con le mani in mano rimarranno sempre tali.

Se la mela è matura, raccogliamola.

Se  restiamo ad attendere passivamente che essa cada nelle nostre mani, magari già sbucciata, rischiamo di passare l’intera vita in questa attesa.

E’ quello che apprendiamo da questi aforismi.

  • Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia. Johann Wolfgang von Goethe
  • Tutto l’universo cospira affinché chi lo desidera con tutto sé stesso possa riuscire a realizzare i propri sogni. Paulo Coelho
  • I sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non c’inciterebbe a farne. John Updike
  • Se puoi sognarlo, puoi farlo. Walt Disney
  • Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni. Eleanor Roosevelt
read more

Frasi sull'ignoranza di Oscar Wilde e altri

Sorella gemella della presunzione

L’ignoranza è uno stato che paradossalmente può produrre senso di onnipotenza.

La circostanza non è poi tanto strana. L’ignorante è colui che non sa. Se costui però non comprende cosa significa “sapere” confondendolo con l’essere in grado di dire qualcosa su un determinato tema, è facile che egli possa scivolare nella più incontrollabile presunzione.

L’aforisma più sferzante è senz’altro quello di Oscar Wilde quando afferma che l’insegnamento è il lavoro degli ignoranti.

  • Tutti coloro che sono incapaci di imparare si sono messi ad insegnare. Oscar Wilde
  • Tutte le professioni sono delle cospirazioni contro i profani. George Bernard Shaw
  • L’incompetenza si manifesta con l’uso di troppe parole. Ezra Pound
  • Diffida della falsa conoscenza, è molto peggiore dell’ignoranza. George Bernard Shaw
  • Nulla è più terribile dell’ignoranza attiva. Johann Wolfgang von Goethe
  • L’ignoranza è meno dannosa del confuso sapere. Cesare Beccaria
  • E’ proprio perché uno non sa fare una cosa, che ne è il miglior giudice. Oscar Wilde
read more

Il coraggio, una qualità che può cambiare la vita, in frasi celebri

La paura di sbagliare

Un proverbio recita che “Il più grande sbaglio nella vita è quello di avere sempre paura di sbagliare”. Poiché la possibilità di commettere un errore è sempre immanente, il rischio drammatico è che questa paura potrebbe indurre a non fare mai niente.

L’errore richiede un rimedio e trovarlo aiuta a sbagliare meno in un’occasione successiva.

Quante cupole sono crollate prima che una rimanesse in piedi! E quanti obelischi si sono spezzati nel tentativo di metterli in verticale!

Sbagliare è addirittura necessario perché l’umanità possa progredire.

Tanti modi per esprimere questo concetto.

  • Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi, possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente. Johann Wolfgang von Goethe
  • Il leone e il vitello giaceranno insieme. Ma il vitello dormirà ben poco. Woody Allen
  • Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono niente, o non vale niente lui. Ezra Pound
  • Qualche volta il coraggio si presenta soltanto nel momento in cui non si vede altra via d’uscita. William Faulkner
  • I sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non c’inciterebbe a farne. John Updike
  • Ci vuole più coraggio per dimenticare che per ricordare. Sören Kierkegaard
  • Ci vuole più coraggio per soffrire che per agire. Sören Kierkegaard
  • Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui. Umberto Eco
read more

Frasi e aforismi sulla volontà

Basta volere per potere?

Vittorio Alfieri a cu è attribuita la frase “volli, sempre volli, fortissimamente volli”, consapevole che le lusinghe ad allontarci dal fare il nostro dovere sono insidiose come le sirene di Ulisse, decise di farsi legare alla sedia per non correre a giocare con i suoi coetanei.

Le tentazioni ad interrompere un’attività in corso per dedicarsi ad altro di più piacevole sono sempre immanenti.

Le frasi che vi proponiamo guardano a tanti aspetti del tema.

  • Continua ciò che hai cominciato e forse arriverai alla cima, o almeno arriverai in alto ad un punto che tu solo comprenderai non essere la cima. Seneca
  • Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.
    Johann Wolfgang von Goethe
  • Nessuno ha mai commesso un errore più grande di colui che non ha fatto niente perché poteva fare troppo poco. Edmund Burke
  • Mai ti è dato un desiderio senza che ti sia dato anche il potere di realizzarlo. Richard Bach
  • Non facciamo quello che vogliamo e tuttavia siamo responsabili di quel che siamo. Jean Paul Sartre
  • Nulla fa chi troppe cose pensa. Torquato Tasso
  • La scienza non fa veri progressi se non quando una verità nuova trova un ambiente pronto ad accoglierla. Pëtr Kropotkin
  • Esitare va benissimo, se poi fai quello che devi fare. Bertolt Brecht
  • Tutti i nodi vengono al pettine: quando c’è il pettine. Leonardo Sciascia
  • Si dice che il desiderio è il prodotto della volontà, ma in realtà è vero il contrario: la volontà è il prodotto del desiderio. Denis Diderot
  • Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. Lao Tzu
  • Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto. Vincent Van Gogh
  • L’artista è niente senza il dono, e il dono è niente senza il lavoro. Émile Zola
  • Non sia di altri chi può esser di sé stesso. Paracelso
  • L’arte è una farfalla senza eredi e capricciosa, si posa dove e quando vuole lei. Goffredo Parise
  • Sono conscio dello stato della mia ignoranza e pronto a imparare da chiunque, indipendentemente dalla sua qualifica. Isaac Asimov
  • La libertà basta volerla. Marguerite Yourcenar
read more

Frasi e aforismi sulla violenza da Orazio a Wilde

I cento volti della violenza

E’ violenza imporre il proprio punto di vista con la forza, è violenza percuotere chi è più debole, è violenza far del male per il solo gusto di farlo.

La violenza nasce dalla incapacità di affermare le proprie ragioni con un processo dialettico.

Le frasi che seguono la descrivono in modo diretto e indiretto, talora anche in modo pittoresco.

  • Molto si miete in guerra, ma il raccolto è sempre scarsissimo. Orazio Flacco
  • Chi è nell’errore compensa con la violenza ciò che gli manca in verità e forza. Johann Wolfgang von Goethe
  • Un’idea innaffiata dal sangue dei martiri non è detto che sia meno stupida di un’altra. Gesualdo Bufalino
  • La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi. Indro Montanelli
  • La durezza di alcuni è preferibile alla delicatezza di altri. Kahlil Gibran
  • La gratitudine è un debito che di solito si va accumulando, come succede per i ricatti: più paghi, più te ne chiedono. Mark Twain
  • Chiodo scaccia chiodo, ma quattro chiodi fanno una croce. Cesare Pavese
  • Due cose mi hanno sempre sorpreso: l’intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini. Tristan Bernard
  • Gli animali possono essere feroci e anche astuti, ma per mentire bene non c’è che l’uomo. Herbert George Wells
  • Non ci si vendica mai bene ricorrendo al male. Baltasar Graciàn
  • Una puntura di zanzara prude meno, quando sei riuscito a schiacciare la zanzara. Ugo Ojetti
  • Il rugby è una buona occasione per tenere lontani trenta energumeni dal centro della città. Oscar Wilde
read more

La bellezza nella letteratura inglese e tedesca

La bellezza non ha canoni

“E’ bello quel che piace.” La bellezza, come scrive Virginia Woolf (nell’immagine a sinistra) lacera il cuore in due. In essa prevale perciò la componente soggettiva, la sua percezione, rispetto a quella oggettiva. La bellezza è spesso accostata all’amore, in quanto è capace di suscitarlo, è accostata alla passione perché la risveglia, è accostata alla donna perchè viene assunta a simbolo. Alcuni scrittori europei, inglesi e tedeschi ne scrivono così.

  • La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa come la virtù. George Bernard Shaw
  • E’ bella e quindi può esser corteggiata; è donna e quindi può essere conquistata. William Shakespeare
  • All’età di cinquant’anni ogni uomo ha la faccia che si merita. George Orwell
  • Che cosa c’è in un nome? Quella che noi chiamiamo rosa, anche chiamata con un’altra parola avrebbe lo stesso odore soave. William Shakespeare
  • La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere noiosa. William Somerset Maugham
  • La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l’altro d’angoscia, e taglia in due il cuore. Virginia Woolf
  • Tutto al mondo si può sopportare tranne una sfilza di belle giornate. Johann Wolfgang von Goethe
  • Un arcobaleno che dura un quarto d’ora non lo si guarda più. Johann Wolfgang von Goethe
read more

Il coraggio in frasi di poeti, artisti filosofi, condottieri

Tra il serio e il faceto

Lo faccio o non lo faccio? L’incertezza ad agire viene spesso imputata a mancanza di coraggio.

La linea di demarcazione tra coraggio e incoscienza è poco chiara ai molti.

Il coraggio è agire in condizione di rischio calcolato. Con termini diretti o per metafore o ancora con ironia è quello che leggiamo negli aforismi sul coraggio che includono pensieri di Kant, Vico, Colombo, Hesse ed infine per rilassarci un poco anche dell’inarrivabile Totò.

  • Ci vuole più coraggio per dimenticare che per ricordare. Sören Kierkegaard
  • Ci vuole più coraggio per soffrire che per agire. Sören Kierkegaard
  • Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza! Immanuel Kant
  • La speranza e il coraggio di pochi lasciano tracce indelebili. Giambattista Vico
  • Qualche volta il coraggio si presenta soltanto nel momento in cui non si vede altra via d’uscita. William Faulkner
  • Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi, possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente. Johann Wolfgang von Goethe
  • Da un certo punto in avanti non c’è più modo di tornare indietro. E’ quello il punto al quale si deve arrivare. Franz Kafka
  • La maggior parte degli uomini non vuol nuotare prima di saper nuotare. Hermann Hesse
  • L’amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull’orlo di un precipizio. Stendhal
  • In qualunque luogo ci sorprenda la morte in battaglia, che sia la benvenuta. Ernesto Che Guevara
  • Spesso è da forte, più che il morire, il vivere. Vittorio Alfieri
  • Coraggio ce l’ho. E’ la paura che mi frega. Totò
read more

L'audacia, un coraggio che non calcola i rischi

Audacia e coraggio spesso li sentiamo usare come sinonimi. Wikipedia, ad esempio, li definisce entrambi come “la virtù umana, spesso indicata anche come fortitudo o fortezza, che fa’ si che chi ne è dotato non si sbigottisca di fronte ai pericoli, affronti con serenità i rischi, non si abbatta per dolori fisici o morali e, più in generale, affronti a viso aperto la sofferenza, il pericolo, l’incertezza e l’intimidazione”. Questa definizione ci sembra adatta più per qualificare il coraggio inteso come prontezza ad affrontare un rischio o un pericolo in modo consapevole. Nell’audacia il rischio è meno calcolato. Gli aforismi che seguono sono in linea con questa tesi.

___________

Chi non osa nulla, non speri in nulla.
 Friedrich von Schiller

Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia.
 Johann Wolfgang von Goethe
Guardare la vita in faccia, sempre, guardare la vita in faccia e conoscerla per quel che è. Al fine conoscerla, amarla per quel che è, e poi metterla da parte.
 Virginia Woolf

Non sono avventuriero per scelta, ma per destino. 
Vincent Van Gogh

Un piacere senza rischi piace meno. 
Ovidio

Fu veramente un audace colui che per primo mangiò un’ostrica. Jonathan Swift

Le decisioni impetuose e audaci in un primo momento riempiono di entusiasmo, ma poi sono difficili a seguirsi e disastrose nei risultati. 
Tito Livio

Vivere significa sempre lanciarsi in avanti, verso qualcosa di superiore, verso la perfezione, lanciarsi e cercare di arrivarci. Boris Pasternak

read more

Frasi, metafore e aforismi sul potere da Plutarco ad Al Capone

La forza attrattiva del potere

Esiste un modo di dire secondo il quale “comandare è meglio che fottere”. C’è anche qualcuno che non la pensa così, ma i coloro che la pensano così sono davvero tanti.
Nell’essere umano, la spinta ad esercitare il potere è talmente forte che molti ricercano lo spazio, anche microscopico, nel quale potere essere a torto o a ragione, monarchi assoluti: dall’usciere di un uffico pubblico, al capo di un condominio fino al presidente di un consiglio di ministri. Dallo storico greco Plutarco fino al gangster americano Al Capone lo dicono così.

  • Nulla rivela meglio il carattere di un uomo quanto il suo modo di comportarsi quando detiene un potere sugli altri. Plutarco
  • Quando i potenti litigano ai poveri toccano solo dei guai. Fedro
  • Si può ragionevolmente ritenere che chi pensa che il denaro possa tutto, sia egli stesso disposto a tutto per il denaro. Benjamin Franklin
  • La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini. L. Sciascia
  • Lo schiavo, nell’attimo in cui respinge l’ordine umiliante del suo superiore, respinge insieme la sua stessa condizione di schiavo. Albert Camus
  • Nel nostro tempo, le principali via sociali in fuga sono la sottomissione a un capo, come è accaduto nei paesi fascisti, e il conformismo ossessivo, che prevale nella nostra democrazia. E. Fromm
  • La storia delle donne è la storia della peggiore tirannia che il mondo abbia mai conosciuto: la tirannia del debole sul forte. E’ l’unica tirannia che duri. Oscar Wilde
  • E’ indiscutibile, per quanto misterioso, che la persona che concede un favore risulta in qualche modo superiore a quella che lo riceve. Jorge Luis Borges
  • L’artista è l’ultimo a farsi illusioni a proposito della sua influenza sul destino degli uomini. Thomas Mann
  • Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia. Johann Wolfgang von Goethe
  • Le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi. Luigi Sturzo
  • Chi disputa allegando l’autorità, non adopra l’ingegno, ma piuttosto la memoria. Leonardo da Vinci
  • A furia di leccare, qualcosa sulla lingua rimane sempre. Ennio Flaiano
  • Se tutto deve rimanere com’è, è necessario che tutto cambi. Giuseppe Tomasi di Lampedusa
  • Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà. Luigi Pirandello
  • Dio è l’unico essere che, per regnare, non ha nemmeno bisogno di esistere. Charles Baudelaire
  • Crede che quei banchieri siano in prigione? Nossignore. Sono fra i cittadini più stimati della Florida. Sono feccia, almeno quanto i politici disonesti! Creda, io ne so qualcosa. E’ da tempo che mangiano e si vestono con i miei soldi. Finché non sono entrato nel racket non sapevo quanti imbroglioni indossano abiti costosi e parlano con accento da signori. Al Capone
  • “Corruzione” è lo slogan della vita americana oggi. E’ la legge, quando non si rispetta altra legge. Sta minando il paese. In tutte le città, i legislatori onesti si contano sulle dita delle mani. Quelli di Chicago, poi sulle dita di una mano sola! La virtù, l’onore, la verità e la legge sono scomparsi. Siamo tutti imbroglioni. Ci piace “farla franca”. E se non riusciamo a guadagnare il pane in modo onesto, lo facciamo in un altro modo. Al Capone
read more

La libertà secondo Gerge Bernard Shaw, Goethe, Oscar Wilde e altri scrittori celebri

La libertà è uno stato d’animo

Leggendo gli aforismi sulla libertà di questi scrittori anglosassoni si ricava tra l’altro la convinzione che la libertà è in primo luogo qualcosa che è dentro di noi o non è. La libertà non ci è concessa da altri, nè si può acquistare al mercato.

  • La libertà significa Responsabilità: ecco perché molti la temono. George Bernard Shaw
  • Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo. Johann Wolfgang von Goethe
  • Ho cercato la libertà, più che la potenza, e questa solo perché, in parte, assecondava la prima. Marguerite Yourcenar
  • La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo. James Baldwin
  • L’unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi. Oscar Wilde
  • Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l’eccesso dei beni. Albert Camus
  • La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la gente non vorrebbe sentirsi dire. George Orwell
  • L’anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino. Charles Bukowski
  • Ciascuno di noi è, in verità, un’immagine del grande gabbiano, un’infinita idea di libertà, senza limiti. Richard Bach
  • Il primo respiro dell’adulterio è il più libero; dopo, si sviluppano delle costrizioni che scimmiottano il matrimonio. John Updike
  • Non fuggire in cerca di libertà quando la tua più grande prigione è dentro di te. Jim Morrison
  • Il braccio di un angelo non potrà strapparmi alla tomba, ma legioni d’angeli non potranno confinarmici. Edward Young
  • Soltanto colui che nulla si aspetta è veramente libero. Edward Young
  • Fu un grande peccato, quello di chi inventò la coscienza. Perdiamola per qualche ora. Francis Scott Fitzgerald
  • La libertà basta volerla. Marguerite Yourcenar
  • Nessuno può essere libero se costretto ad essere simile agli altri. Oscar Wilde
read more

Fortuna e superstizione, da Napoleone a Umberto Eco

Non ci credo, ma mi cautelo

Se le statistiche che riferiscono che solo in Italia le persone che si rivolgono a maghi e fattucchiere sono circa 10 milioni e che questi hanno un giro d’affari stimato in 5 miliardi di euro si deve dedurre che la convinzione che la nostra sorte sia in buona misura affidata al caso è molto diffusa. Ma esistono davvero buona e cattiva sorte? Ecco cosa ne pensano alcuni illustri personaggi.

  • Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male. Eduardo De Filippo
  • Certo che la fortuna esiste. Altrimenti come potremmo spiegare il successo di quelli che non ci piacciono? Jean Cocturan
  • Perdere un genitore può essere considerata una disgrazia. Perderli tutti e due è segno di trascuratezza. Oscar Wilde
  • Gli spiriti meschini sono soggiogati dalla sfortuna, ma gli animi forti s’innalzano sopra di essa. Washington Irving
  • Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati. Johann Wolfgang von Goethe
  • La superstizione porta sfortuna. Umberto Eco
  • Il tiro peggiore che la fortuna possa giocare ad un uomo di spirito è metterlo alle dipendenze di uno sciocco. Giovanni Giacomo Casanova
  • Nessuno è nato sotto una cattiva stella; ci sono semmai uomini che guardano male il cielo. Dalai Lama
  • L’uomo non ha amici, ne ha soltanto la sua buona fortuna. Napoleone I
  • Pochi sono gli amici di un uomo in sé, molti quelli della sua buona sorte. Baltasar Gracián
read more

Il “bene e il male” visti da Shakespeare, Twain ed altri celebri scrittori

Cosa sono il bene e il male?

Sfuggenti a ogni definizione, dipendenti dall’intenzione o dall’effetto, queste 2 parole sono usate spesso attribuendovi significati dipendenti dal contesto e dagli attori. Può essere “bene” un’azione compiuta da me e “male” la stessa azione compiuta da un altro. E’ un giudizio nel quale siamo troppo coinvolti per potere convenire su una definizione. Ne sono una riprova le frasi e gli aforismi di celebri letterati riportati di seguito.

  • Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male. William Shakespeare
  • E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. Ernest Hemingway
  • La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri. Mark Twain
  • E’ straordinario che sia così perfetta l’illusione che la bellezza è bontà. Lev Tolstoj
  • Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l’opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un’arte. Charles Baudelaire
  • Le donne immorali ti irritano, le donne buone ti annoiano. Oscar Wilde
  • E’ il ben pensare che conduce al ben dire. Francesco De Sanctis
  • Nell’arte il meglio è abbastanza buono. Johann Wolfgang von Goethe
  • Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo. Alexander Pope
  • Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope
  • Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto? Marcello Marchesi
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene. Denis Diderot
  • La vita non è né brutta né bella, ma è originale! Italo Svevo
read more

Generosità e avarizia in frasi di Svevo, Goethe, Lennon e altri

Generosità è dare qualcosa di cui si ha bisogno e avarizia non dare ciò di cui non si ha bisogno. Gli aforismi trovati per esprimere questi 2 diffusi sentimenti confermano con ben maggiore efficacia le precedenti definizioni.

  • L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo. Sofocle
  • La generosità consiste meno nel dare molto che nel dare a proposito. Jean de La Bruyère
  • Ciò che è dato con orgoglio ed ostentazione dipende più dall’ambizione che dalla generosità. Seneca
  • Chi ti dà una serpe quando chiedi un pesce, può darsi abbia solo serpi da dare. La sua, dunque, è generosità. Kahlil Gibran
  • Alla fine l’amore che prendi è uguale all’amore che hai dato. John Lennon
  • Bisogna sempre dare spontaneamente quello che non si può impedire ti venga tolto. Vittorio Alfieri
  • Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l’avarizia. Italo Svevo
  • I genitori che si aspettano riconoscenza dai figli sono come quegli usurai che rischiano volentieri il capitale per incassare gli interessi. Franz Kafka
  • Mentre tu hai una cosa, questa può esserti tolta. Ma quando tu la dai, ecco, l’hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre. James Joyce
  • E’ lieto soltanto chi può dare. Johann Wolfgang von Goethe
  • Dar molto, dar moltissimo, ma non dar mai tutto; ecco per la donna il più prezioso segreto per essere lungamente amata. Paolo Mantegazza
read more
Pagina » 12


Cerca tra altri post


phpJobScheduler