Frasi

Heinrich Heine

Frasi sulla malattia come provvida diversità

La diversità come valore

L’uomo è per natura egocentrico e ciò lo porta a giudicare assumendosi come riferimento per la misura di tutte le cose.

Chi non la pensa come noi sbaglia, chi si veste in modo diverso non ha buon gusto e via dicendo.

In effetti il discorso contiene elementi più maliziosi, perché anche chi si veste come me finisce con lo sbagliare, perché il suo fisico non è adatto a valorizzare gli abiti indossati.

Sulla scia di questo ragionamento uomini che hanno fatto la storia dell’umanità, pensiamo solo a Gesù Cristo, sarebbero niente altro che dei poveri mentecatti.

La diversità, temuta dagli spiriti pigri, è il sale che promuove il progresso e rende la vita più interessante.

  • E’ il genio, come una perla nell’ostrica, solo una splendida malattia? Heinrich Heine
  • Tu sei una persona diversa, che vuole essere uguale. E questo, dal mio punto di vista, è considerato una malattia grave. Paulo Coelho
  • I tre quarti delle malattie delle persone intelligenti provengono dalla loro intelligenza. Marcel Proust
  • Quello che non mi uccide, mi fortifica. Friedrich Nietzsche
  • Sapere di non sapere è la cosa migliore. Fingere di sapere quando non si sa è una malattia. Lao Tzu
read more

L'intelligenza, misteriosa qualità della mente in frasi e aforismi celebri

Il guerriero e la tolleranza

Che Guevara, che fu uomo d’azione, attribuiva al confronto dialettico il ruolo principale di convincimento.

Noi ci chiediamo, ed ancora la scienza non ci ha dato una risposta completa, come possa essere possibile vedere l’invisibile, prevedere un fatto prima che esso accada, mettendo insieme conoscenze acquisite in luoghi e tempi diversi e da persone diverse.

L’intelligenza è quella qualità misteriosa che permette tutto questo.

Le persone intelligenti non disprezzano nessuno, perché sanno che nessuno è tanto debole da non potersi vendicare, se subisce un’offesa. Esopo

I grandi geni hanno le biografie più brevi. Ralph Waldo Emerson

L’adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia, di tanto in tanto, gli uomini d’ingegno condiscendono ad assaggiarne un po’. Jonathan Swift

E’ il genio, come una perla nell’ostrica, solo una splendida malattia? Heinrich Heine

Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honoré de Balzac

Dubitare di te stesso è il primo segno dell’intelligenza. Ugo Ojetti

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen

O siamo capaci di sconfiggere le opinioni contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le opinioni con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell’intelligenza. Ernesto Che Guevara

Quando ci si trova davanti un ostacolo, la linea più breve tra i due punti, può essere una linea curva. Bertolt Brecht

read more

Bacio sigillo d'amore, in proverbi e frasi di autori celebri

La più diffusa manifestazione di affetto

Il bacio è il contatto tra le labbra di una persona e una qualsiasi parte del corpo di un’altra persona. Durante questo contatto, le labbra della persona baciante aspirano leggermente dell’aria creando il tipico rumore dello “schiocco”.

Il bacio è molto importante nel contatto fra due persone, esso infatti è una dimostrazione di affetto, del quale può rappresentare diverse “gradazioni”.

E’ per questo che il tradimento di Giuda è considerato ancor più grave. Seguendo ad una manifestazione di affetto includeva l’inganno, tra i più turpi comportamenti umani.

Dante, che dimostra un grande rispetto per Ulisse, tuttavia lo colloca in una delle più profonde dell’Inferno perché reo di avere ottenuto lo scopo, la conquista di Troia, ricorrendo all’inganno.

  • Un apostrofo rosa messo tra le parole t’amo. Edmond Rostand
  • Un bacio legittimo non vale mai un bacio rubato. Guy de Maupassant
  • Bacio di bocca spesso cuor non tocca. Proverbio Popolare
  • Se infelice è l’innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore, mille volte più infelice è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato. Italo Calvino
  • Quei giuramenti, quei profumi, quei baci infiniti, rinasceranno. Charles Baudelaire
  • Fu il tuo bacio, amore, a rendermi immortale. Margaret Fuller
  • Dammi cento baci, baci mille e ancora cento baci baci, mille baci. Catullo
  • Un bacio è ancora un bacio, un sospiro solo un sospiro; le cose essenziali valgono sempre, per quanto passi il tempo. Proverbio Americano
  • Ci si bacia ad occhi chiusi forse anche per non ridere. Roberto Gervaso
  • E’ dolce quello che tu mi dici, ma più dolce è il bacio che ho rubato alla tua bocca. Heinrich Heine
read more

"La pazienza" in aforismi di autori famosi

Virtù tra le virtù

La pazienza è una virtù difficile da praticare, forse la più difficile. Averla, mantenere la calma anche in situazioni complicate può però aprire le porte di traguardi insperabili: nel lavoro, nell’amore, nei rapporti interpersonale. La pensano così anche tante celebrità.

  • La speranza cessa di essere felicità quando è accompagnata dall’impazienza. John Ruskin
  • Il miglior momento per tenere a freno la lingua è quando senti che devi dire qualcosa per non scoppiare. Josh Billings
  • La pazienza è amara, ma il suo frutto è dolce. Jean Jacques Rousseau
  • I suicidi sono solo degli impazienti. Gesualdo Bufalino
  • Chi ha pazienza può ottenere ciò che vuole. Benjamin Franklin
  • Dio mi perdonerà: è il suo mestiere. Heinrich Heine
  • Siamo tutti rassegnati alla morte; è alla vita che non arriviamo a rassegnarci. Graham Greene
  • Se ho fatto qualche scoperta di valore, ciò è dovuto più ad un’attenzione paziente che a qualsiasi altro talento. Isaac Newton
  • Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità. Pablo Neruda
  • Una metà di me non sopporta l’altra. E cerca alleati! Gesualdo Bufalino
read more

Frasi e aforismi sulla ricchezza. La ricchezza nella letteratura europea

Tra il serio e il faceto

Denaro, sempre gioia e dolore. Poeti, filosofi, economisti, umoristi francesi, inglesi, tedeschi e spagnoli lo dipingono con toni discordi che colgono tutte le contraddizioni che lo contraddistingue.

  • E’ ricco chi desidera soltanto ciò che gli fa veramente piacere. Alphonse Karr
  • Per il mercante anche l’onestà è una speculazione. Charles Baudelaire
  • Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l’eccesso dei beni. Albert Camus
  • Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze. Paul Valéry
  • Il cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra, ma si regala. Gustave Flaubert
  • L’avversità restituisce agli uomini tutte le virtù che la prosperità toglie loro. Eugène Delacroix
  • Il denaro è un ottimo mezzo per sopportare la povertà. Alphonse Allais
  • L’aforisma è una sorta di gemma, tanto più preziosa quanto più rara, e godibile solo in dosi minime. Hermann Hesse
  • L’avvocato è un galantuomo che salva i vostri beni dai vostri nemici tenendoli per sé. Heinrich Heine
  • Quattrini e cretini non si fanno compagnia. James Joyce
  • Gli errori, come pagliuzze, galleggiano sulla superficie: chi cerca perle deve tuffarsi nel profondo. John Dryden
  • Nessun uomo è abbastanza ricco da poter riscattare il proprio passato. Oscar Wilde
  • L’importanza dei soldi deriva essenzialmente dall’essere un legame fra il presente ed il futuro. John Maynard Keynes
  • Il ricco mangia, il povero si nutre. Francisco de Quevedo
read more

Aforismi su Dio e la religione in un momento di relax

Se fossi Dio ….

E’ frequente desiderare di esserlo quando si vorrebbe fare qualcosa che si ritiene impossibile, ma nello stesso tempo si desidera ardentemente. Cecco Angiolieri avrebbe voluto esserlo per “mandare lo mondo in profondo” come scrive nella sua famosa poesia “S’io fossi foco”. Non blasfemia, ma sottile umorismo come negli aforismi che seguono.

  • Non sappiamo cosa fanno uomini e donne in paradiso. Sappiamo soltanto che non si sposano. Jonathan Swift
  • Qui non c?è niente di sacro tranne l?osso dove si prendono i calci. Marcello Marchesi
  • Se i malvagi prosperano e i più adatti sopravvivono, la natura è il dio dei mascalzoni. George Bernard Shaw
  • Ogni santo ha un passato, mentre ogni peccatore ha un futuro. Oscar Wilde
  • Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato. Alphonse Karr
  • Gli atei annoiano perché parlano sempre di Dio. Heinrich Böll
  • Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi. James Joyce
  • Quando Dio ha fatto l’uomo e la donna, non li ha brevettati. Così da allora qualsiasi imbecille può fare altrettanto. George Bernard Shaw
  • Caso è lo pseudonimo di Dio quando non vuole firmare. Anatole France
  • Dio è l’unico essere che, per regnare, non ha nemmeno bisogno di esistere. Charles Baudelaire
  • Dio ha dunque dimenticato quello che ho fatto per lui? Luigi XIV
  • I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l’atto di fede. Indro Montanelli
  • L’uomo è nato per vivere, non per prepararsi a vivere. Boris Pasternak
  • Dio mi perdonerà: è il suo mestiere. Heinrich Heine
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler