Frasi

ipocrisia

Frasi sulla modestia di Pascal e altri autori famosi

Modestia a parte …

La modestia è la più rara tra le virtù. Quando essa viene artatamente nascosta, nel caso cioé della falsa modestia, è un vizio ancora peggiore poiché sconfina nell’ipocrisia.

La falsa modestia in particolare la troviamo diffusa tra coloro che hanno una buona padronanza nell’uso della parola e che cercano il consenso degli altri. Un esempio? I politici.

Se vuoi che la gente pensi bene di te, non parlare bene di te stesso. Blaise Pascal

Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope

La modestia è una forma raffinata di vanità. E’ una menzogna. Jean de La Bruyère

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer

Il migliore scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. Friedrich Nietzsche

L’uomo più saggio è colui che non crede affatto di esserlo. Nicolas Boileau

read more

Frasi sull'adulazione di Terenzio, Twain e altri aforisti famosi

A caccia di benevolenza

Il metodo più economico per conquistare la simpatia. Vogliamo dire che spesso è anche il pèiù indegno?

L’adulazione è sorella gemella della ipocrisia. Si dice qualcosa che in fondo non si pensa, ma che procurare la benevolenza di chi può esserci utile o per fare carriera o per raggiungere un qualsiasi altro traguardo al quale siamo interessati.

  • L’adulazione procura amici, la verità genera odio. Terenzio
  • Sappiate che tutti gli adulatori vivono a spese di quelli che li ascoltano. Jean de La Fontaine
  • L’adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia, di tanto in tanto, gli uomini d’ingegno condiscendono ad assaggiarne un po’. Jonathan Swift
  • Uno sciocco trova sempre uno più sciocco che lo ammira. Nicolas Boileau
  • Un complimento è qualcosa che ti viene detto in faccia, ma che nessuno direbbe mai alle tue spalle. Mark Twain
  • L’ammirazione è la nostra cortese ammissione che un’altra persona ci somiglia. Ambrose Bierce
read more

La stupidità in frasi di Russel e Schopenhauer

Entrambi sferzanti

Bertrand Russel, nella foto, e Schopenhauer non usano mezzi termini.

La stupidità è un male assoluto e come tale va trattata.

Come si dice che “l’intelligenza è la qualità meglio distribuita, perché nessuno ritiene di non averne abbastanza”, in modo simmetrico si può dire della stupidità: è difficile trovare qualcuno che ritenga di possederne.

Ciascuno vede soltanto quella degli altri!

  • Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. Bertrand Russell
  • Dovunque e comunque si manifesti l’eccellenza, subito la generale mediocrità si allea e congiura per soffocarla. Arthur Schopenhauer
  • Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer
  • Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. Arthur Schopenhauer
  • Cos’è l’infinito? Pensa all’umana stupidità. Bertrand Russell
read more

L'intelligenza, misteriosa qualità della mente in frasi e aforismi celebri

Il guerriero e la tolleranza

Che Guevara, che fu uomo d’azione, attribuiva al confronto dialettico il ruolo principale di convincimento.

Noi ci chiediamo, ed ancora la scienza non ci ha dato una risposta completa, come possa essere possibile vedere l’invisibile, prevedere un fatto prima che esso accada, mettendo insieme conoscenze acquisite in luoghi e tempi diversi e da persone diverse.

L’intelligenza è quella qualità misteriosa che permette tutto questo.

Le persone intelligenti non disprezzano nessuno, perché sanno che nessuno è tanto debole da non potersi vendicare, se subisce un’offesa. Esopo

I grandi geni hanno le biografie più brevi. Ralph Waldo Emerson

L’adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia, di tanto in tanto, gli uomini d’ingegno condiscendono ad assaggiarne un po’. Jonathan Swift

E’ il genio, come una perla nell’ostrica, solo una splendida malattia? Heinrich Heine

Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honoré de Balzac

Dubitare di te stesso è il primo segno dell’intelligenza. Ugo Ojetti

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen

O siamo capaci di sconfiggere le opinioni contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le opinioni con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell’intelligenza. Ernesto Che Guevara

Quando ci si trova davanti un ostacolo, la linea più breve tra i due punti, può essere una linea curva. Bertolt Brecht

read more

Bene e male, amore e odio armonia dei contrari

Può esserci il bene senza il male?

E’ stato uno dei temi della filosofia. Ogni passione vuole la sua contraria. Sia negli stati d’animo che negli assetti sociali che l’uomo si è data. A questo proposito è significativo l’aforisma sulla democrazia di Henry Louis Mencken, detto “il saggio di Baltimora”. Lo trovate assieme ad altri che evidenziano sempre ledue facce della stessa medaglia.

  • Dio usa le guerre per insegnare la geografia alla gente. Ambrose Bierce
  • Io nacqui a debellar tre mali estremi: tirannide, sofismi, ipocrisia. Tommaso Campanella
  • La democrazia è una forma di religione. E’ l’adorazione degli sciacalli da parte dei somari. Henry Louis Mencken
  • Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l’odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all’amore. Paulo Coelho
  • Il cielo non ha collere paragonabili all’amore trasformato in odio. William Congreve
  • Il grido del povero sale fino a Dio, ma non arriva alle orecchie dell’uomo.
  • Felicité-Robert de Lamennais
  • La fede che non dubita non è fede. Miguel de Unamuno
  • Dio è l’invisibile evidente. Victor Hugo
  • La giustizia non è mossa dalla fretta… e quella di Dio ha secoli a disposizione. Umberto Eco
  • Lume v’è dato a bene e a malizia. Dante Alighieri
  • Diffidate degli ottimisti, sono la claque di Dio. Gesualdo Bufalino
  • Se il diavolo non esiste, ma l’ha creato l’uomo, credo che egli l’abbia creato a propria immagine e somiglianza. Fëdor Dostoevskij
  • La Bibbia ci dice di amare il nostro prossimo, e anche di amare i nostri nemici; probabilmente perché di solito si tratta delle stesse persone. Gilbert Keith Chesterton
  • Il modo in cui lo spirito è unito al corpo non può essere compreso dall’uomo, e tuttavia in questa unione consiste l’uomo. Sant’Agostino
read more

Il lavoro in frasi e aforismi di celebri scrittori

Il lavoro che piace

E’ frequente sentir lamentare la fatica prodotta dal proprio lavoro. Se è lavoro manuale è giustificato, se si tratta di lavoro intellettuale, in buona misura è ipocrisia. Lamentarsi fa parte dell’inclinazione di molte persone portate erroneamente a pensare che le proprie angustie possano trovare comprensione e coinvolgimento emotivo anche in altri. La lampada che si accende e suggerisce allo scrittore un modo brillante per chiudere un capitolo del libro o ad uno scienziato di cogliere quella relazione di causa ed effetto che ricercava da tempo non avvengono senza fatica, ma è una fatica più sopportabile di quella necessaria ad esempio per raccogliere l’uva piegati a 90 gradi per 8 ore consecutive. I letterati parlano così del lavoro.

  • Tutte le professioni sono delle cospirazioni contro i profani. George Bernard Shaw
  • Al mondo non ci sono che due modi per fare carriera: o grazie alla propria ingegnosità o grazie all’imbecillità altrui. La Bruyère De, Jean
  • Lavorare è meno noioso che divertirsi. Charles Baudelaire
  • Il racconto è il romanzo di un pigro. Antonio Tabucchi
  • Noi viviamo nell’epoca in cui la gente è così laboriosa da diventare stupida. Oscar Wilde
  • Il lavoro d’equipe è essenziale. Ti permette di dare la colpa a qualcun altro. Arthur Bloch
  • Un uomo non è un pigro, se è assorto nei propri pensieri; esistono un lavoro visibile ed uno invisibile. Victor Hugo
  • Erano in tre e si doveva eseguire un lavoro; il più forte decise che avrebbe diretto le varie fasi dell’esecuzione, il più furbo disse che avrebbe controllato il buon esito dell’operazione e al più debole non rimase altro che iniziare. Carl William Brown
  • Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare. Oscar Wilde
  • Lui non sa nulla e pensa di sapere tutto: tutto ciò fa pensare chiaramente ad una carriera politica. George Bernard Shaw
  • L’etica del lavoro è l’etica degli schiavi, e il mondo moderno non ha bisogno di schiavi. B. Russel
  • L’artista è niente senza il dono, e il dono è niente senza il lavoro. Émile Zola
  • Essere uomo è un mestiere difficile, soltanto pochi ce la fanno. Ernest Hemingway
  • Una macchina è in grado di lavorare come cinquanta uomini comuni, ma nessuna macchina può svolgere il lavoro di un uomo straordinario. Elbert Hubbard
  • La differenza tra un intellettuale e un operaio? L’operaio si lava le mani prima di pisciare e l’intellettuale dopo. Jacques Prévert
read more

Sincerità e ipocrisia in frasi di Oscar Wilde, Pirandello e altri

Essere sinceri non è difficile, è pressocché impossibile. Questa è l’impressione che si ricava leggendo quello che ne scrivono alcuni celebri letterati. L’ipocrisia è più naturale!

  • Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero. Oscar Wilde
  • Un po’ di sincerità è pericolosa, ma molta è assolutamente fatale. Oscar Wilde
  • Nulla è più complicato della sincerità. Luigi Pirandello
  • La spontaneità è una posa difficilissima da tenere. Oscar Wilde
  • Non c’è amore più sincero di quello per il cibo. George Bernard Shaw
  • Bisogna sempre giocare lealmente, quando si hanno in mano le carte vincenti. Oscar Wilde
  • Una donna sincera è quella che non dice bugie inutili. Anatole France
  • All’avvocato bisogna contare le cose chiare; a lui poi tocca di imbrogliarle. Alessandro Manzoni
  • Il linguaggio politico è concepito in modo che le menzogne suonino sincere e l’omicidio rispettabile, e per dare una parvenza di solidità all’aria. George Orwell
  • Non esageriamo con l’ipocrisia degli uomini, la maggior parte pensa troppo poco per pensare doppio. Marguerite Yourcenar
  • Un banchiere è uno che vi presta l’ombrello quando c’è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere. Mark Twain
  • Il contrario di quel che dico mi seduce come un mondo favoloso. Leo Longanesi
read more

La sincerità e l’ipocrisia in frasi di Nietzsche, Pascal e altri filosofi

Sempre sincero? Allora bugiardo!

La sincerità è un pregio o un difetto? E l’ipocrisia? Alcuni filosofi la pensano così.

  • Il non parlare mai di sé è un’ipocrisia molto distinta. Friedrich Nietzsche
  • Per la maggior parte delle persone correggersi vuol dire cambiare i propri difetti. Voltaire
  • Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer
  • Sapere di non sapere è la cosa migliore. Fingere di sapere quando non si sa è una malattia. Lao Tzu
  • Ho scritto questo racconto più lungo del solito, semplicemente perché non ho avuto il tempo per farlo più corto. Blaise Pascal
  • Se tutti noi ci confessassimo a vicenda i nostri peccati, rideremmo sicuramente per la nostra totale mancanza di originalità. Kahlil Gibran
  • L’amore autentico è sempre compassione; e ogni amore che non sia compassione è egoismo. Arthur Schopenhauer
  • La peggior solitudine è essere privi di un’amicizia sincera. Francis Bacon
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler