Frasi

François de La Rochefoucauld

Frasi su Odio e Amore di François de La Rochefoucauld

L’odio è un sentimento estremo che la maggior parte della gente, nel corso della propria vita, ha provato almeno una volta. L’odio può nascere dall’invidia, dalla irriconoscenza nei nostri confronti, da un tradimento. Esso si fonda però, ed è questo a nostro avviso la sua peggiore connotazione, da un senso di inadeguatezza.

Qualcuno ci ha fatto un torto, non siamo capaci di reagire, ed allora odiamo nella speranza magari che qualcun altro faccia giustizia per nostro conto. Non sappiamo agire e quindi odiamo. Brutta cosa! François de La Rochefoucauld scriveva che Se si giudica l’amore dai suoi effetti principali, assomiglia molto di più all’odio che all’amicizia.

Quindi, secondo il pensiero del letterato francese, l’odio è un sentimento distruttivo allo stesso modo in cui può esserlo l’amore. Una caratteristica che viene attribuita all’amore è la capacità di mandare in tilt il cervello. A ben pensarci, la stessa cosa avviene per qualunque sentimento portato all’eccesso. A sostegno della tesi che alla base dell’odio c’è il riconoscimento di una personale inadeguatezza, Cesare Pavese diceva che Si odiano gli altri perché si odia sé stessi.

read more

Pregi e difetti in frasi e aforismi di Francois de La Rochefoucauld

Profondo e pungente

Nobiluomo e scrittore francese vissuto nel 1600 ci lascia una raccolta di massime sulla quale Voltair scrisse: “Uno dei libri che più contribuirono a formare il gusto della nazione e a dargli uno spirito di giustezza e di precisione, fu la piccola raccolta delle Massime di François duca di La Rochefoucauld (…). Tale piccola raccolta fu letta avidamente; ci si abituò a pensare e a racchiudere il proprio pensiero in una forma vivace, precisa, lieve. Era un merito che nessuno prima di lui aveva avuto in Europa dopo la rinascita delle lettere“. Qualche aforisma su pregi e difetti.

  • Confessiamo i piccoli difetti, solo per convincere che non ne abbiamo di più grandi. François de La Rochefoucauld
  • La debolezza di carattere è l’unico difetto che non si può correggere. François de La Rochefoucauld
  • Ci sono difetti che, sfruttati bene, brillano più della stessa virtù. François de La Rochefoucauld
  • Soltanto i grandi uomini possono avere grandi difetti. François de La Rochefoucauld
  • Se non avessimo difetti, non proveremmo tanto piacere a notare quelli degli altri. François de La Rochefoucauld
read more

Frasi sulla "promessa" di Terenzio, Stendhal e altri autori famosi

Ogni promessa è debito

Promettere è facile, mantenere le promesse un pò di meno.

La promessa è uno strumento per captare benevolenza e consenso. E’ uno strumento molto usato dai politici in modo speciale durante i perodi elettorali.

Politici meno politici come don Sturzo invitano a farne uso soltanto quando le promesse possono essere onorate.

  • Promettiamo in base alle nostre speranze e manteniamo le promesse in base ai nostri timori. François de La Rochefoucauld
  • Ciò che è detto se ne vola via, ciò che è scritto rimane. Terenzio
  • La bellezza è soltanto la promessa della felicità. Stendhal
  • Al giorno che promise si conosce il buon pagatore. Giovanni Verga
  • La scienza non ha promesso la felicità, ma la verità. La questione è sapere se con la verità si farà mai la felicità. Émile Zola
  • E’ primo canone dell’arte politica essere franco e fuggire dall’infingimento; promettere poco e mantenere quel che si è promesso. Luigi Sturzo
read more

Frasi sul peccato di Orazio, Byron e altri scrittori famosi

Definizioni molto diverse

C’è chi lo considera una colpa, chi la pensa al contrario. Gli aforismi degli autori qui riportati ne sono una testimonianza.

  • Il piacere è un peccato, ma qualche volta il peccato è un piacere. George Byron
  • Dimentichiamo facilmente le nostre colpe quando siamo i soli a conoscerle. François de La Rochefoucauld
  • La purezza nella vita è la libertà dal peccato. Orazio Flacco
  • Fu un grande peccato, quello di chi inventò la coscienza. Perdiamola per qualche ora. Francis Scott Fitzgerald
  • In vecchiaia ci si pente soprattutto dei peccati non commessi. William Somerset Maugham
read more

Frasi d'amore e sull'amore di François de La Rochefoucauld

Prima la politica, poi la vita mondana e la letteratura

Le due qualifiche segnano due momenti successivi della sua vita.

Visse tra il 1613 e il 1680.

Di nobile famiglia, fu avviato a corte fin da giovanissimo.

Spirito ribello entrò subito nello spirito degli intrighi di corte e partecipò alle cospirazioni contro gli onnipotenti cardinali Richelieu e Mazarino.

Andò male, fu imprigionato e una volta liberato preferì la vita mondana.

Lasciò oltre 500 aforismi tra i quali ne abbiamo selezionato alcuni sull’amore.

  • Il vero amore è come i fantasmi: tutti ne parlano, ma pochi li hanno visti.
  • È impossibile amare una seconda volta ciò che non si ama veramente più.
  • Se si giudica l’amore dai suoi effetti principali, assomiglia molto di più all’odio che all’amicizia.
  • La prudenza e l’amore non sono fatti l’una per l’altro; via via che cresce l’amore, la prudenza diminuisce.
    Tutte le passioni ci fanno commettere errori, ma l’amore ci induce a fare i più ridicoli.
  • Per raro che sia il vero amore, è meno raro della vera amicizia.
  • Si perdona finché si ama.
  • Esistono persone che mai si sarebbero innamorate, se non avessero avuto la notizia che questa cosa esiste.
read more

Frasi d'amore e sull'amore di François de La Rochefoucauld

Filosofo e scrittore

Rampollo di nobile famiglia francese, partecipò a vari complotti contro il cardinale Richelieu e contro il cardinale Mazarino (Fronda parlamentare).

Sperimentò tanto la prigione chee l’esilio, finché, deluso, lasciò ogni impegno politico e si dedicò alla vita mondana.

Fu un celebre autore di massime e aforismi sui temi più svariati.

Questi appartengono al tema più trattato, l’amore.

  • Si può anche trovare una donna che non ha avuto esperienze amorose, ma è raro tuttavia trovarne una che ne ha avuta solo una.
  • Il vero amore è come l’apparizione degli spiriti: tutti ne parlano, ma pochi l’hanno visto.
  • In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati.
  • Esiste un’unica specie d’amore, anche se ve ne sono mille copie diverse.
  • Gli amanti non si stancano mai l’uno dell’altro, perché parlano sempre di se stessi.
  • Perdoniamo fino a che amiamo.
  • Se si deve giudicare l’amore dalla maggior parte dei suoi effetti, esso assomiglia più all’odio che all’amicizia.
  • Per la maggior parte degli uomini l’amor di giustizia non è altro che il timore di patire un’ingiustizia.
read more

Frasi sulle donne e sulla gelosia di François de La Rochefoucauld

Grande aforista e non solo

Visse tra il il 1613 e il 1880.

Originario di una famiglia nobile, fu introdotto fin da giovane alla corte francese e partecipò attivamente agli intrighi che allora erano pane quotidiano.

Ha pubblicato una raccolta di massime e aforismi che ne contiene circa 500.

Questi riguardano donne e gelosia.

  • Si può anche trovare una donna che non ha avuto esperienze amorose, ma è raro tuttavia trovarne una che ne ha avuta solo una.
  • Ci sono poche donne virtuose che non provino noia della loro professione.
  • Nella gelosia c’è più egoismo che amore.
  • La gelosia nasce sempre con l’amore, ma non sempre muore con lui.
read more

Frasi e aforismi sulla fortuna di François de La Rochefoucauld

Merito e fortuna

La Rochefoucauld visse tra 1613 e il 1680.

La sua famiglia apparteneva alla migliore nobiltà francese, il che gli consentì di vivere una vita agiata a parte i periodi di prigionia ed esilio seguenti a impegni politici finiti male. Aveva partecipato infatti alle congiure contro i cardinali Richelieu e Mazarino.

Fu animatore di brillanti salotti letterari tra i quali quello di M.me de la Fayette soprannominata Saffo per le sua passione letteraria.

Nel 1665 pubblicò una raccolta di massime che ampliò successivamnte nel 1678, due anni prima della morte.

Ne abbiamo scelti alcuni sulla fortuna.

  • La maggior parte della gente giudica gli uomini dai loro successi o dalla loro buona fortuna.
  • La gente onesta ci rispetterà per i nostri meriti: il pubblico per la nostra fortuna.
  • Abbiamo bisogno di maggiori virtù per sostenere la buona fortuna piuttosto che quella cattiva.
  • Nella sfortuna dei nostri migliori amici troviamo qualcosa che non ci è ingrato del tutto.
  • Non si è mai tanto fortunati o sfortunati quanto s’immagina.
read more

L'etica in frasi famose di Confucio, Lincoln e altri

Al Capone scopre l’acqua calda

Il gangster (nello foto) diceva. “Crede che quei banchieri siano in prigione? Nossignore. Sono fra i cittadini più stimati della Florida. Sono feccia, almeno quanto i politici disonesti! Creda, io ne so qualcosa. E’ da tempo che mangiano e si vestono con i miei soldi. Finché non sono entrato nel racket non sapevo quanti imbroglioni indossano abiti costosi e parlano con accento da signori”.

Non diceva nulla che già si sapesse!

Altri, più autorevoli di lui, hanno detto.

  • Chi vede il giusto e non lo fa è senza coraggio. Confucio
  • La mente dell’uomo superiore ha familiarità con la giustizia; la mente dell’uomo mediocre ha familiarità con il guadagno. Confucio
  • Un popolo che apprezza i suoi privilegi più dei suoi principi presto perde entrambi. Dwight David Eisenhower
  • Credo che la maggior parte delle miserie del genere umano siano causate da valutazioni sbagliate che esso ha fatto del valore delle cose. Benjamin Franklin
  • Se tratti la gente con rispetto guadagnerai un’ampia benevolenza e migliorerai gli affari. Tao Zhu Gong
  • Il capitalismo è la sbalorditiva convinzione che il più malvagio degli uomini farà la più malvagia delle azioni per il massimo bene di tutti. John Maynard Keynes
  • L’egoismo parla tutte le lingue e recita tutti i ruoli, anche quello della generosità. François La Rochefoucauld
  • Quando mi comporto bene, mi sento buono; quando mi comporto male, mi sento cattivo, e questa è la mia religione. Abraham Lincoln
read more

L'Invidia il sentimento che distrugge giorno dopo giorno

Il sentimento colorato di blù.

L’invidia è quel sentimento che nasce quando non si ha qualcosa che si vorrebbe. Essa può essere distruttiva in quanto può provocare introversione e rabbia allontanando sempre di più la possibilità di ottenere il desiderato. Meglio dell’invidia sarebbe il desiderio di avere ciò che non si ha e l’impegno per ottenerlo. Dell’invidia e sull’invidia ecco alcuni acuti aforismi.

  • Si odia chi si teme. Quinto Ennio
  • L’invidia è così magra e pallida perché morde e non mangia. Francisco de Quevedo
  • Il silenzio dell’invidioso fa molto rumore. Kahlil Gibran
  • Il cattivo critico critica il poeta, non la poesia. Ezra Pound
  • O invidia, radice di mali infiniti, verme roditore di tutte le virtù! Miguel de Cervantes
  • Certo che la fortuna esiste. Altrimenti come potremmo spiegare il successo di quelli che non ci piacciono? Jean Cocturan
  • L’intelligenza è forse l’unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri. Proverbio Spagnolo
  • Congratularsi vuol dire esprimere con garbo la propria invidia. Ambrose Bierce
  • Niente risveglia l’ambizione quanto lo squillo di tromba della fama altrui. Baltasar Gracián
  • Quando esamino la fama conquistata dagli eroi e le vittorie dei grandi generali, non invidio i generali. Walt Whitman
  • L’esperienza c’informa che la prima difesa degli spiriti deboli è recriminare. Samuel Taylor Coleridge
  • Raramente attribuiamo il buonsenso agli altri, all’infuori di quelli che sono d’accordo con noi. François de La Rochefoucauld
read more

La follia in aforismi di Oscar Wilde e altri

Esiste davvero la follia?

C’è chi dice si, c’è chi ne dubita ritenendo che la ragione è la follia del più forte, mentre la ragione del meno forte è follia. San Francesco che donò tuttte le sue ricchezze e scelse di vivere povero e scalzo era saggio o era folle? Le sfaccettature sono tante e in questi aforismi ne ritroviamo un vasto campionario.

  • Per riacquistare la giovinezza basta solo ripeterne le follie. Oscar Wilde
  • Tutti siamo nati matti. Qualcuno lo rimane. Samuel Beckett
  • Siamo tutti costretti, per rendere sopportabile la realtà, a coltivare in noi qualche piccola pazzia. Marcel Proust
  • La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia. Hermann Hesse
  • Chi è normale non ha molta fantasia. Edoardo Bennato
  • Gli uomini sono così necessariamente pazzi, che il non essere pazzo equivarrebbe ad essere soggetto a un altro genere di pazzia. Blaise Pascal
  • I pazzi osano dove gli angeli temono d’andare. Alexander Pope
  • Non esiste grande genio senza una dose di follia. Aristotele
  • L’unica differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo. Salvador Dalì
  • Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento. Winston Churchill
  • Genio e follia hanno qualcosa in comune: entrambi vivono in un mondo diverso da quello che esiste per gli altri. Arthur Schopenhauer
  • Gli uomini non si capiscono a vicenda. Ci sono meno pazzi di quanto si creda. François de La Rochefoucauld
  • Occorre avere un po? di caos in sé per partorire una stella danzante. Friedrich Nietzsche
  • Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui! Friedrich Nietzsche
  • Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza. Edgar Allan Poe
  • Il genio è una varietà della pazzia. Carlo Dossi
  • Posso misurare il moto dei corpi, non l’umana follia. Isaac Newton
  • Assurdità e bellezza hanno stretti rapporti l’una con l’altra. Edward Morgan Forster
  • La ragione è la follia del più forte. La ragione del meno forte è follia. Eugène Ionesco
  • Chi vive senza follia non è così saggio come crede. François de La Rochefoucauld
read more

Il cuore, la casa dell'amore in aforismi di Pascal e altri autori celebri

Il cuore batte

Se i sentimenti hanno una casa, quella dell’amore è certamente il cuore; esso è anche immaginato come il luogo dei segreti e della riservatezza. Con questo significato Plutarco diceva “Quello che sta nel cuore del sobrio è sulla lingua dell’ubriaco”. In prevalenza esso è simbolo dell’amore terreno e celeste come possiamo leggere in questi celebri aforismi.

  • Il cuore, non la ragione, sente Dio; ecco ciò che è la fede: Dio sensibile al cuore, non alla ragione. Blaise Pascal
  • La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore. François de La Rochefoucauld
  • Le opere, come nei pozzi artesiani, salgono tanto più alte quanto più a fondo la sofferenza ha scavato il cuore. Marcel Proust
  • Il cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra, ma si regala. Gustave Flaubert
  • Chi ascolta attentamente l’autentica voce del cuore e della coscienza è illuminato dalla sua verità. Georg Hegel
  • Quando siete felici guardate nella profondità del vostro cuore e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto ciò che prima vi ha dato dispiacere. Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore e vedrete che in verità voi state piangendo per ciò che prima era la vostra delizia. Kahlil Gibran
  • L’amore non ha altro desiderio che quello di realizzarsi, ma se amate ed è inevitabile che abbiate dei desideri, fate in modo che essi siano questi: svegliarsi all’alba con le ali al cuore e ringraziare per un altro giorno d’amore. Kahlil Gibran
  • Nel cuore delle donne non ci vede chiaro che l’esaminatore disinteressato. Edmondo De Amicis
  • Una ragazza è sempre un mistero: non c’è che affidarsi al suo viso e all’ispirazione del proprio cuore. Edmondo De Amicis
  • L’uomo è dove è il suo cuore, non dove è il suo corpo. Gandhi
  • La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare, così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, perché entrambi sono infiniti. William Shakespeare
  • La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l’altro d’angoscia, e taglia in due il cuore. Virginia Woolf
  • Amo la gente e amo che la gente mi ami, ma lascio il mio cuore dove Dio lo ha messo: all’interno di noi stessi. Francis Scott Fitzgerald
read more

La gelosia, il tarlo che distrugge l'amore in frasi di Ovidio e altri

Amore e gelosia termini antitetici

La gelosia nasce da insicurezza e mancanza di fiducia. E perciò, se l’amore deve dare certezze e deve essere accompagnato dalla fiducia, amore e gelosia non possono coesistere. Il De Mauro la definisce come “Sentimento doloroso che nasce da un desiderio di possesso esclusivo nei confronti della persona amata e dal timore, dal sospetto o dalla certezza della sua infedeltà”. Ecco alcuni aforismi che la descrivono.

  • Bisogna far sì che chi ama non si senta mai sicuro nel suo amore per mancanza di rivali: senza sospetti e gelosie l’amore non dura a lungo. Ovidio
  • La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che ispira meno pietà alle persone che la provocano. François de La Rochefoucauld
  • La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri. Karl Kraus
  • La gelosia è un misto d’amore, d’odio, d’avarizia e d’orgoglio. Alphonse Karr
  • Nella gelosia c’è più amor proprio che amore. François de La Rochefoucauld
  • Per la gelosia, niente è più tremendo della risata. Francoise Sagan
  • V’è una passione profondamente radicata nella sessualità e che è esasperata dall’età: la gelosia. Simone de Beauvoir
read more

Frasi sulla saggezza nella filosofia e letteratura moderna occidentale

Un campionario di frasi e aforismi dovuti a scienziati, filosofi e letterati dove ritroviamo modi differenti di esprimere l’idea di saggezza rispetto all’analogo tentativo fatto ad esempio dai greci e dai romani. La formulazione diventa più aforistica e meno condizionata dalla ricerca della definizione proprio di gran parte della filosofia greca.

  • Raramente attribuiamo il buonsenso agli altri, all’infuori di quelli che sono d’accordo con noi. François de La Rochefoucauld
  • Chi vive senza follia non è così saggio come crede. François de La Rochefoucauld
  • Meglio è non saper niente che saper molte cose a metà. Friedrich Nietzsche
  • Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. Arthur Schopenhauer
  • Per perdere la testa, bisogna averne una! Albert Einstein
  • I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi, non ne tengono conto. Benjamin Franklin
  • La saggezza è un punto di vista sulle cose. Marcel Proust
  • Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. William Shakespeare
  • I vecchi non diventano saggi, diventano attenti. Ernest Hemingway
  • Il segreto dell’esistenza umana non sta soltanto nel vivere, ma anche nel sapere per che cosa si vive. Fëdor Dostoevskij
  • Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui! Friedrich Nietzsche
  • L’amore è il desiderio fattosi saggio. Hermann Hesse
  • Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno. Oscar Wilde
  • Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all’esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza. George Bernard Shaw
  • La perfetta ragione rifugge gli estremi e vuole che uno sia saggio con sobrietà. Molière
  • La scienza è conoscenza organizzata. La saggezza è vita organizzata
read more

La passione scolpita da frasi di autori celebri

Passione significa soffrire, provare o patire. La parola passione è adoperata per riferirsi ad un’emozione che è più forte di noi, che in un certo senso si subisce, come nell’espressione “avere una passione per qualche cosa”. La passione è qualcosa che si subisce ma per quanto razionalizzata è impossibile sfuggirvi. Il classico finale è la morte per delitto passionale, come ultimo ricongiungimento di due soggetti che mai fino in fondo hanno potuto fondersi, se non attraverso la dolce morte. La passione è amore.

  • Niente di grande è stato fatto al mondo senza il contributo della passione. Georg Hegel
  • Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante. Kahlil Gibran
  • Il giorno in cui voi non brucerete più d’amore, molti altri moriranno di freddo. François Mauriac
  • L’amore. Certo, l’amore. Fuoco e fiamme per un anno, cenere per trenta. Giuseppe Tomasi di Lampedusa
  • Le passioni sono difetti o virtù solamente se portate all’estremo. Johann Wolfgang von Goethe
  • La passione fa sovente un pazzo dell’uomo più abile e rende spesso abili i più sciocchi. François de la Rochefoucauld
  • Il più sublime lavoro della poesia è alle cose insensate dare senso e passione. Giambattista Vico
  • La passione non ottiene mai il perdono. Pier Paolo Pasolini
  • Le masse popolari sono incoerenti, piene di riottosi desideri, passionali e imprevigenti delle conseguenze; devono essere riempite di paura per tenerle a bada. Per questo gli antichi ben fecero ad inventare gli dei e l’idea della punizione dopo la morte. Polibio
  • Ciò che è stato scritto senza passione, verrà letto senza piacere. Samuel Johnson
read more
Pagina » 12


Cerca tra altri post


phpJobScheduler