Frasi

Marchesi

Frasi su amore e bugie

Le bugie necessarie

I rapporti tra le persone non possono essere improntati all’integralismo.

Nei rapporti d’amore questo è ancora più vero poiché la necessità di spazi individuali, anche solo per comprare un regalo con cui fare una sorpresa, è spesso ostacolata dalla ossessionante curiosità di sapere cosa fa l’altro.

in tante altre occasioni in cui c’è la mecessità di mantenere una riservatezza che non sarebbe compresa, l’unica via di fuga è la bugia o quanto meno l’omissione.

  • Una donna sincera è quella che non dice bugie inutili. Anatole France
  • L’amore ha diritto di essere disonesto e bugiardo. Se è sincero. Marcello Marchesi
  • L’amore è un’erba spontanea, non una pianta da giardino. Ippolito Nievo
read more

Frasi sulla vergogna di Mark Twain e altri

La vergogna, una strana sensazione

La vergogna si prova tutte le volte che si compie un’azione giudicata riprovevole. E non solo. Si prova anche quando si è in imbarazzo e non si trova il modo di uscirne fuori o quando si teme l’altrui giudizio.

Le facce della vergogna sono molte e molti i modi di rappresentarla.

  • L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è l’unico ad averne bisogno. Mark Twain
  • Il migliore scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. Friedrich Nietzsche
  • Un uomo è tanto più rispettabile quante più sono le cose di cui si vergogna. George Bernard Shaw
  • Affogò perché si vergognava a gridare aiuto. Marcello Marchesi
  • Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di confessare di avere torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri. Jonathan Swift
  • Più si invecchia, più si ama l’indecenza. Virginia Woolf
read more

La ricchezza secondo alcuni artisti e scrittori italiani

Il denaro non è tutto, ma è molto

Gli italiani provengono da una storia di grandi artisti, ma nel complesso hanno un concetto molto rispettoso del denaro. Vediamolo da questi aforismi.

  • Cercava la rivoluzione e trovò l’agiatezza. Leo Longanesi
  • Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto? Marcello Marchesi
  • Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: “Come è morto? Gli è scoppiato il portafogli”. Marcello Marchesi
  • L’uomo molto ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto. Ennio Flaiano
  • Uomo povero ha i giorni lunghi. Giovanni Verga
  • Non desiderando nulla, si possiede tutto. Ippolito Nievo
  • Sono i soldi che fanno venire delle idee. Federico Fellini
  • Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori. Fabrizio De Andrè
read more

Confucio, Napoleone e altri. Frasi e aforismi sull'amore

Non solo baci e carezze

Questo sentimento che provoca sensazioni di ebbrezza, di sconforto, di esaltazione, di odio, di diffidenza, di gelosia, alla fine che cos’è. E’ la parola della quale e sulla quale si è scritto più di altre, in modo diretto come per metafore. Eccone alcuni esempi da Confucio ai nostri giorni.

  • L’amore eterno dura tre mesi. Confucio
  • L’amore è un concetto estensibile che va dal cielo all’inferno, riunisce in sé il bene e il male, il sublime e l’infinito. Carl Gustav Jung
  • Il tempo, che rafforza le amicizie, affievolisce l’amore. Jean de La Bruyère
  • Amore e amicizia si escludono a vicenda. Jean de La Bruyère
  • L’amore reca più male che bene. Napoleone Bonaparte
  • L’amore deve essere un piacere, non un tormento. Napoleone Bonaparte
  • Amore: quando la parola viene usata in maniera appropriata, non denota qualsiasi e ogni relazione tra i due sessi, ma soltanto una relazione in cui ci sia un grande coinvolgimento emotivo e che sia di natura psicologica e fisica. Russell, Bertrand
  • L’amore è come la fortuna: non gli piace che gli si corra dietro. Théophile Gautier
  • L’amore ha diritto di essere disonesto e bugiardo. Se è sincero. Marcello Marchesi
  • Perduto è tutto il tempo che in amor non si spende. Torquato Tasso
  • Nell’amore di gruppo c’è il vantaggio che uno, se vuole, può dormire. Woody Allen
read more

Aforismi su Dio e la religione in un momento di relax

Se fossi Dio ….

E’ frequente desiderare di esserlo quando si vorrebbe fare qualcosa che si ritiene impossibile, ma nello stesso tempo si desidera ardentemente. Cecco Angiolieri avrebbe voluto esserlo per “mandare lo mondo in profondo” come scrive nella sua famosa poesia “S’io fossi foco”. Non blasfemia, ma sottile umorismo come negli aforismi che seguono.

  • Non sappiamo cosa fanno uomini e donne in paradiso. Sappiamo soltanto che non si sposano. Jonathan Swift
  • Qui non c?è niente di sacro tranne l?osso dove si prendono i calci. Marcello Marchesi
  • Se i malvagi prosperano e i più adatti sopravvivono, la natura è il dio dei mascalzoni. George Bernard Shaw
  • Ogni santo ha un passato, mentre ogni peccatore ha un futuro. Oscar Wilde
  • Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato. Alphonse Karr
  • Gli atei annoiano perché parlano sempre di Dio. Heinrich Böll
  • Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi. James Joyce
  • Quando Dio ha fatto l’uomo e la donna, non li ha brevettati. Così da allora qualsiasi imbecille può fare altrettanto. George Bernard Shaw
  • Caso è lo pseudonimo di Dio quando non vuole firmare. Anatole France
  • Dio è l’unico essere che, per regnare, non ha nemmeno bisogno di esistere. Charles Baudelaire
  • Dio ha dunque dimenticato quello che ho fatto per lui? Luigi XIV
  • I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l’atto di fede. Indro Montanelli
  • L’uomo è nato per vivere, non per prepararsi a vivere. Boris Pasternak
  • Dio mi perdonerà: è il suo mestiere. Heinrich Heine
read more

Il “bene e il male” visti da Shakespeare, Twain ed altri celebri scrittori

Cosa sono il bene e il male?

Sfuggenti a ogni definizione, dipendenti dall’intenzione o dall’effetto, queste 2 parole sono usate spesso attribuendovi significati dipendenti dal contesto e dagli attori. Può essere “bene” un’azione compiuta da me e “male” la stessa azione compiuta da un altro. E’ un giudizio nel quale siamo troppo coinvolti per potere convenire su una definizione. Ne sono una riprova le frasi e gli aforismi di celebri letterati riportati di seguito.

  • Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male. William Shakespeare
  • E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. Ernest Hemingway
  • La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri. Mark Twain
  • E’ straordinario che sia così perfetta l’illusione che la bellezza è bontà. Lev Tolstoj
  • Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l’opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un’arte. Charles Baudelaire
  • Le donne immorali ti irritano, le donne buone ti annoiano. Oscar Wilde
  • E’ il ben pensare che conduce al ben dire. Francesco De Sanctis
  • Nell’arte il meglio è abbastanza buono. Johann Wolfgang von Goethe
  • Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo. Alexander Pope
  • Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope
  • Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto? Marcello Marchesi
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene. Denis Diderot
  • La vita non è né brutta né bella, ma è originale! Italo Svevo
read more

Fiducia e amore in frasi di Oscar Wilde e altri autori celebri

Difficile avere fiducia? Si può dire anche con ironia.

La diffidenza è antica e tutti coloro che hanno definito la fiducia hanno messo sul chi va là. In questa raccolta l’idea è rappresentata in modo diretto come anche attraverso forme graziosamente ironiche.

  • Posso credere a tutto, purché sia sufficientemente incredibile. Oscar Wilde
  • Poiché un politico non crede mai in quello che dice, quando viene preso alla lettera rimane sempre molto sorpreso. Charles De Gaulle
  • Credo nella lotta armata come unica soluzione per i popoli che lottano per liberarsi. Ernesto Che Guevara
  • L’uomo può credere all’impossibile, non crederà mai all’improbabile. Oscar Wilde
  • Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano, l’una come l’altra, dal riflettere. Jules-Henri Poincaré
  • Si rischia tanto a credere troppo quanto a credere troppo poco. Denis Diderot
  • Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno. William Shakespeare
  • Non credere a nessuno che dice sempre la verità. Elias Canetti
  • Un conoscente è una persona che conosciamo abbastanza da ottenerne del denaro in prestito, ma non abbastanza da prestargliene. Ambrose Bierce
  • Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni. Eleanor Roosevelt
  • Credete a chi cerca la verità, non credete a chi la trova. André Gide
  • Dimmi con chi vai e ti dirò se vengo anch’io. Marcello Marchesi
  • I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l’atto di fede. Indro Montanelli
  • Non ci può essere una crisi la settimana prossima. La mia agenda è già piena. Henry Kissinger
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler