Frasi

Groucho Marx

Il pericolo raccontato con ironia

Prendiamola a ridere

E’ ben noto che l’ironia non sminuisce la profondità del pensiero che si vuole comunicare. Il poeta latino Orazio scriveva “Castigat ridendo mores” cioé denuncia le brutte abitudini con il sorriso. E’ quanto possiamo leggere sui seguenti aforismi sul pericolo.

Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite. Gilbert Keith Chesterton

I nove decimi delle attività di un governo moderno sono dannose; dunque, peggio son svolte, meglio è. Bertrand Russell

Un automobilista pericoloso è quello che vi sorpassa malgrado tutti i vostri sforzi per impedirglielo. Woody Allen

L’amore non è un problema, come non lo è un veicolo: problematici sono soltanto il conducente, i viaggiatori e la strada. Franz Kafka

Tutte le generalizzazioni sono pericolose, perfino questa. Alexandre Dumas figlio

Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l’uomo! Groucho Marx

read more

Il lavoro tra gioie e dolori - frasi

Il lavoro nobilita?

Le frasi e gli aforismi di questo articolo sono di personaggi che hanno inciso in profondità nella storia dell’uomo.

Uomini di azione come George  Washington e Mao Tse-tung o filosofi come Karl Marx, sono uniti dalla comune passione per la politica e per la ricerca del benessere collettivo.

Le loro ideee erano molto diverse tra loro, talora in assoluta rotta di collisione, ma il loro pensiero è stato molla per l’impegno di numerose generazioni.

  • Certamente il lavoro produce meraviglie per i ricchi, ma produce lo  spogliamento dell’operaio. Produce palazzi, ma caverne per l’operaio. Produce  bellezza, ma deformità per l’operaio. Esso sostituisce il lavoro con le  macchine, ma respinge una parte dei lavoratori ad un lavoro barbarico, e  riduce a macchine l’altra parte. Produce spiritualità, e produce l’imbecillità, il cretinismo dell’operaio. Karl Marx
  • Ogni volta che basta una sola persona per eseguire un compito con la dovuta  applicazione, il compito viene eseguito in modo peggiore da due persone e non  viene affatto eseguito se l’incarico è affidato a tre o più persone. George  Washington
  • Ad ogni periodo di attività deve seguirne uno di riposo. Mao Tse-tung
  • La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed  indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le  dittature. Franklin Delano Roosevelt
  • Il Governo ha due doveri, quello di mantenere l’ordine pubblico a qualunque  costo ed in qualunque occasione, e quello di garantire nel modo più assoluto  la libertà di lavoro. Giovanni Giolitti
read more

Frasi sul matrimonio di Woody Allen, Victor Hugo e altri

Mi sposo o non mi sposo?

Chi si è sposato dice che non lo rifarebbe, chi non si è sposato si pente per non averlo fatto.

Un proverbio recita che “Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca” o come si dice in uno degli altri tantissimi modi “Ogni medaglia ha il suo rovescio” e così via.

Il matrimonio pone liimiti alla libertà e questo è un grosso problema ma, rimanendo nel pratico offre sostegni molto importanti in momenti difficili come una malattia che costringe a letto.

Se riesce a creare l’impegno per un progetto comune, allora può essere magico.

Negli aforismi se ne parla sempre in termini negativi.

  • Mi sono sposato davanti a un giudice. Avrei dovuto chiedere una giuria. Groucho Marx
  • Più di una bella impiccagione previene un pessimo matrimonio. William Shakespeare
  • Meglio essere cornuto che vedovo. Ci sono meno formalità. Alphonse Allais
  • Non sappiamo cosa fanno uomini e donne in paradiso. Sappiamo soltanto che non si sposano. Jonathan Swift
  • Un uomo potrebbe essere un pazzo e non saperlo, ma non se fosse sposato. Henry Louis Mencken
  • Un matrimonio è raramente ragionevole, ma un divorzio lo è sempre: ci si conosce già. Sacha Guitry
  • Il matrimonio è un innesto: o attecchisce o no. Victor Hugo
  • Mi stavo abituando a mettere mia moglie sotto un piedistallo. Woody Allen
read more

Tradimento e adulterio visti da Oscar Wilde, Victor Hugo e altri

Tradimento e adulterio non sono sinonimi

La parola tradimento è usata spesso per indicare che un coniuge ha o ha avuto una relazione extraconiugale. Questo comportamento si definisce più correttamente adulterio. L’adulterio è una forma di tradimento, forse la più diffusa. Il tradimento ha un significato più ampio che quello limitato alla sfera sessuale. Esso è in genere la disattesa di una fiducia incondizionata. Questi aforismi che ne parlano talora tra il serio e il faceto, sono centrati in prevalenza sull’adulterio.

  • Un amante teme tutto quello che crede. Ovidio
  • Certe donne amano talmente il proprio marito che per non sciuparlo prendono quello delle loro amiche. Alexandre Dumas padre
  • Quando una donna ti chiede cosa le sta succedendo, vuol dire che è già successo con un altro. Roberto Gervaso
  • Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un’altra e ti lascerà anche quella. Charles Bukowski
  • Il ricordo è un traditore che ferisce alle spalle. Sören Kierkegaard
  • I tasmaniani, presso i quali l’adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta. William Somerset Maugham
  • I diplomatici tradiscono tutto, tranne le loro emozioni. Victor Hugo
  • Dietro ogni uomo di successo c’è una donna e dietro di lei, sua moglie. Groucho Marx
  • La passione non ottiene mai il perdono. Pier Paolo Pasolini
  • Quando si è innamorati, si comincia sempre ingannando sé stessi e si finisce sempre ingannando gli altri. E’ quello che il mondo chiama sentimentalismo. Oscar Wilde
  • Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma sé stessi, sapendolo. Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre. John Fitzgerald Kennedy
  • Al giorno d’oggi l’adulterio non si chiama più adulterio, ma sesso extraconiugale. Rosamunde Pilcher
  • La più grande unità sociale del Paese è la famiglia. O due famiglie: quella regolare e quella irregolare. Federico Fellini
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Il primo respiro dell’adulterio è il più libero; dopo, si sviluppano delle costrizioni che scimmiottano il matrimonio. John Updike
  • Il traffico ha reso impossibile l’adulterio nelle ore di punta. Ennio Flaiano
read more

La libertà secondo Marx, Guevara, Luther King, Malcolm X

La vita per la libertà

In modi l’uno diverso dall’altro Karl Marx, Che Guevara, Martin Luther Kung e Malcolm X hanno votato la loro vita per l’affermazione dei diritti dei più deboli. Marx fu un filosofo, ma gli altri sopratutto Che Guevara lottarono per la libertà mettendo a rischio ogni giorno la loro vita. E tutti la persero in modo tragico. La forza dei loro sentimenti è sintetizzata nei pensieri riportati di seguito.

  • Di fatto, il regno della libertà comincia soltanto là dove cessa il lavoro determinato dalla necessità e dalla finalità esterna; si trova quindi per sua natura oltre la sfera della produzione materiale vera e propria.[…] La libertà in questo campo può consistere soltanto in ciò che l’uomo socializzato, cioé i produttori associati, regolano razionalmente questo loro ricambio organico con la natura, lo portano sotto il loro comune controllo, invece di essere da esso dominati come da una forza cieca; che essi eseguono il loro compito con minore possibile impiego di energia e nelle condizioni più adeguate alla loro natura umana e più degne di essa. Ma questo rimane sempre il regno della necessità Al di là di esso comincia lo sviluppo delle capacità umane, che è fine a se stesso, il vero regno della libertà che tuttavia può fiorire soltanto sulle basi di quel regno della necessità. Karl Marx
  • Non sono un Libertador. I Libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé. Ernesto Che Guevara
  • Credo nella lotta armata come unica soluzione per i popoli che lottano per liberarsi. Ernesto Che Guevara
  • Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta! Ernesto Che Guevara
  • La mia libertà finisce dove comincia la vostra. Martin Luther King
  • Non si può separare la pace dalla libertà perché nessuno può essere in pace senza avere la libertà. Malcolm X
  • Bisogna pagare qualunque prezzo per il diritto di mantenere alta la nostra bandiera. Ernesto Che Guevara
  • Fino a quando il colore della pelle non sarà considerato come il colore degli occhi noi continueremo a lottare. Ernesto Che Guevara
read more

Il lavoro nobilita l'uomo? Si...no...forse.

Lavorare stanca?

“Uomo, tu lavorerai con fatica e tu donna partorirai con dolore”, sembra che Dio abbia detto ad Adamo ed Eva scacciandoli dal Paradiso terrestre. Questa maledizione a tanti dev’essere sembrata un augurio se è vero che parlano del lavoro con aria estasiata e compiaciuta. Ma fin dalla notte dei tempi tanti altri l’hanno pensata in modo diverso. Eccovi un campionario di aforismo a sostegno dell’una e dell’altra linea di pensiero.

  • Il lavoro mi piace, mi affascina. Potrei starmene seduto per ore a guardarlo. Jerome Klapka Jerome
  • Più desidero che qualcosa sia fatto, meno lo chiamo lavoro. Richard Bach
  • Non un giorno senza una riga. Plinio il Vecchio
  • Non voglio raggiungere l’immortalità con il mio lavoro. Voglio arrivarci non morendo. Woody Allen
  • Decise di cambiar vita, di approfittare delle ore del mattino. Si levò alle sei, fece la doccia, si rase, si vestì, gustò la colazione, fumò un paio di sigarette, si mise al tavolo di lavoro e si svegliò a mezzogiorno. Ennio Flaiano
  • L’avidità è il pungolo dell’operosità. David Hume
  • Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore. Bertolt Brecht
  • Certamente il lavoro produce meraviglie per i ricchi, ma produce lo spogliamento dell’operaio. Produce palazzi, ma caverne per l’operaio. Produce bellezza, ma deformità per l’operaio. Esso sostituisce il lavoro con le macchine, ma respinge una parte dei lavoratori ad un lavoro barbarico, e riduce a macchine l’altra parte. Produce spiritualità, e produce l’imbecillità, il cretinismo dell’operaio. K. Marx
  • E’ impossibile godere appieno dell’ozio se non si ha un sacco di lavoro da fare. Jerome Klapka
  • Oggi anche il cretino è specializzato. Ennio Flaiano
  • Ogni volta che basta una sola persona per eseguire un compito con la dovuta applicazione, il compito viene eseguito in modo peggiore da due persone e non viene affatto eseguito se l’incarico è affidato a tre o più persone. George Washington
  • Ogni abitudine rende la nostra mano più ingegnosa e meno agile il nostro ingegno. Friedrich Nietzsche
  • Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il proprio lavoro. Bertrand Russell
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler