Frasi

Molière

Frasi sul silenzio di Moliere, Gibran e altri

Tutti zitti

Quanto volte il silenzio ci ha imbarazzato. Una per tutte. Quando ci troviamo in ascensore con uno sconosciuto proviamo disagio a non dire una parola e allora il tema sul quale ci intratteniamo è il tempo. Se fa caldo o freddo, se l’anno precedente era andata meglio e via a seguire una sequela di parole pronunciate con fatica fino a quando l’ascensore non arriva al piano.

E’ possibile che ci siamo dati fastidio reciprocamente, ma era inevitabile.

Il silenzio ha pure i suoi vantaggi. Ad esempio come potrete leggere nell’aforisma di Moliere che segue immediatamente, consente allo stupido di non dimostrare di esserlo.

Uno stolto che non dice verbo non si distingue da un savio che tace. Molière

La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo la si è taciuta. Anne Frank

Il silenzio dell’invidioso fa molto rumore. Kahlil Gibran

Su ciò di cui non si può parlare è bene tacere. Ludwig Wittgenstein

Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rimangano in silenzio. Edmund Burke

Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue parole. Elbert Hubbard

read more

Tradimento e adulterio visti da Oscar Wilde, Victor Hugo e altri

Tradimento e adulterio non sono sinonimi

La parola tradimento è usata spesso per indicare che un coniuge ha o ha avuto una relazione extraconiugale. Questo comportamento si definisce più correttamente adulterio. L’adulterio è una forma di tradimento, forse la più diffusa. Il tradimento ha un significato più ampio che quello limitato alla sfera sessuale. Esso è in genere la disattesa di una fiducia incondizionata. Questi aforismi che ne parlano talora tra il serio e il faceto, sono centrati in prevalenza sull’adulterio.

  • Un amante teme tutto quello che crede. Ovidio
  • Certe donne amano talmente il proprio marito che per non sciuparlo prendono quello delle loro amiche. Alexandre Dumas padre
  • Quando una donna ti chiede cosa le sta succedendo, vuol dire che è già successo con un altro. Roberto Gervaso
  • Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un’altra e ti lascerà anche quella. Charles Bukowski
  • Il ricordo è un traditore che ferisce alle spalle. Sören Kierkegaard
  • I tasmaniani, presso i quali l’adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta. William Somerset Maugham
  • I diplomatici tradiscono tutto, tranne le loro emozioni. Victor Hugo
  • Dietro ogni uomo di successo c’è una donna e dietro di lei, sua moglie. Groucho Marx
  • La passione non ottiene mai il perdono. Pier Paolo Pasolini
  • Quando si è innamorati, si comincia sempre ingannando sé stessi e si finisce sempre ingannando gli altri. E’ quello che il mondo chiama sentimentalismo. Oscar Wilde
  • Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma sé stessi, sapendolo. Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre. John Fitzgerald Kennedy
  • Al giorno d’oggi l’adulterio non si chiama più adulterio, ma sesso extraconiugale. Rosamunde Pilcher
  • La più grande unità sociale del Paese è la famiglia. O due famiglie: quella regolare e quella irregolare. Federico Fellini
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Il primo respiro dell’adulterio è il più libero; dopo, si sviluppano delle costrizioni che scimmiottano il matrimonio. John Updike
  • Il traffico ha reso impossibile l’adulterio nelle ore di punta. Ennio Flaiano
read more

Il “bene e il male” visti da Shakespeare, Twain ed altri celebri scrittori

Cosa sono il bene e il male?

Sfuggenti a ogni definizione, dipendenti dall’intenzione o dall’effetto, queste 2 parole sono usate spesso attribuendovi significati dipendenti dal contesto e dagli attori. Può essere “bene” un’azione compiuta da me e “male” la stessa azione compiuta da un altro. E’ un giudizio nel quale siamo troppo coinvolti per potere convenire su una definizione. Ne sono una riprova le frasi e gli aforismi di celebri letterati riportati di seguito.

  • Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male. William Shakespeare
  • E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. Ernest Hemingway
  • La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri. Mark Twain
  • E’ straordinario che sia così perfetta l’illusione che la bellezza è bontà. Lev Tolstoj
  • Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l’opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un’arte. Charles Baudelaire
  • Le donne immorali ti irritano, le donne buone ti annoiano. Oscar Wilde
  • E’ il ben pensare che conduce al ben dire. Francesco De Sanctis
  • Nell’arte il meglio è abbastanza buono. Johann Wolfgang von Goethe
  • Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo. Alexander Pope
  • Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope
  • Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto? Marcello Marchesi
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene. Denis Diderot
  • La vita non è né brutta né bella, ma è originale! Italo Svevo
read more

Vizi e virtù molto diversi? Frasi e aforismi nella letteratura

Dove finisce il vizio e comincia la virtù? La linea di confine sembra poco marcata se dobbiamo credere a come ne scrivono letterati di ogni tempo

  • Benché l’ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù. Marco Fabio Quintiliano
  • Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù. Molière
  • La coerenza è la virtù degli imbecilli. Giuseppe Prezzolini
  • Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno! Mark Twain
  • Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honorè de Balzac
  • Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. Charles Baudelaire
  • Una sigaretta è il prototipo perfetto del piacere perfetto: è squisita e ci lascia insoddisfatti. Oscar Wilde
  • La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa come la virtù. George Bernard Shaw
  • La virtù affascina, ma c’è sempre in noi la speranza di poterla corrompere. Leo Longanesi
  • Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve. Ugo Foscolo
read more

Frasi sulla saggezza nella filosofia e letteratura moderna occidentale

Un campionario di frasi e aforismi dovuti a scienziati, filosofi e letterati dove ritroviamo modi differenti di esprimere l’idea di saggezza rispetto all’analogo tentativo fatto ad esempio dai greci e dai romani. La formulazione diventa più aforistica e meno condizionata dalla ricerca della definizione proprio di gran parte della filosofia greca.

  • Raramente attribuiamo il buonsenso agli altri, all’infuori di quelli che sono d’accordo con noi. François de La Rochefoucauld
  • Chi vive senza follia non è così saggio come crede. François de La Rochefoucauld
  • Meglio è non saper niente che saper molte cose a metà. Friedrich Nietzsche
  • Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. Arthur Schopenhauer
  • Per perdere la testa, bisogna averne una! Albert Einstein
  • I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi, non ne tengono conto. Benjamin Franklin
  • La saggezza è un punto di vista sulle cose. Marcel Proust
  • Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. William Shakespeare
  • I vecchi non diventano saggi, diventano attenti. Ernest Hemingway
  • Il segreto dell’esistenza umana non sta soltanto nel vivere, ma anche nel sapere per che cosa si vive. Fëdor Dostoevskij
  • Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui! Friedrich Nietzsche
  • L’amore è il desiderio fattosi saggio. Hermann Hesse
  • Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno. Oscar Wilde
  • Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all’esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza. George Bernard Shaw
  • La perfetta ragione rifugge gli estremi e vuole che uno sia saggio con sobrietà. Molière
  • La scienza è conoscenza organizzata. La saggezza è vita organizzata
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler