Frasi

Friedrich Nietzsche

Frasi sulle virtù di autori famosi

Virtù è una parola di origine latina (virtus) e indica la disposizione dell’animo volta al bene.

Virtù è la capacità di un uomo di eccellere in qualcosa, di compiere un certo atto in maniera ottimale, di essere virtuoso come “modo perfetto d’essere”.

La parola latina virtus, che significa letteralmente “virilità”, dal latino vir, “uomo”, nel senso del suo carattere specificamente maschile si riferisce ad esempio alla forza fisica e a valori guerreschi maschili, quali, ad esempio, il coraggio. La temperanza, il coraggio, la saggezza, la giustizia, sono virtù che richiedono forza d’animo e abbelliscono l’esistenza di uomini e donne.

Le virtù sono state uno dei principali temi trattati dai pensatori di tutte le epoche, che hanno dato diverse interpretazioni nelle rispettive trattazioni sull’etica.  Per approfondire il tema puoi visitare questa pagina.

In questo post abbiamo raccolto alcune frasi sulle virtù di autori celebri: Goethe, Camus, Voltaire, Nietzsche, Spinoza e altri.

read more

Frasi sugli uomini e le donne di Friedrich Nietzsche

Tra i pensieri di Friedrich Nietzsche ve ne sono molti dedicati alle donne. Alcuni potrebbero sembrare poco gentili se non addirittura offensivi, ma in realtà Nietzsche manifesta più volte un sentimento di meraviglia nell’osservazione della natura umana e in particolar modo del genere femminile.

Nei suoi scritti Nietzsche descrisse la verità come una donna, impossibile da cogliere per un filosofo dogmatico che si accosta a lei con metodo rigoroso e senza conoscere le armi della seduzione.

In questo post una breve raccolta di frasi del filosofo.

  • Alcuni uomini hanno sospirato per il rapimento delle loro mogli, i più perché nessuno ha voluto rapirgliele.
  • Una donna che capisce di ostacolare il volo del marito deve separarsi da lui: perché non si sente parlare di un simile atto d’amore?
  • La donna impara a odiare nella misura in cui disimpara ad affascinare.
  • Le stesse emozioni hanno ritmi diversi nell’uomo e nella donna: perciò l’uomo e la donna non cessano di fraintendersi.
  • Nella vendetta e nell’amore la donna è più barbara dell’uomo.
  • Ciò che nella donna incute rispetto, e spesso anche paura è la sua natura, che è più naturale di quella dell’uomo, la sua autentica, scaltra flessuosità ferina, i suoi artigli di tigre nascosti nel guanto, la sua ingenuità nell’egoismo, la sua ineducabilità e la sua intima selvatichezza, quel tanto di inafferrabile, di sterminato, di errabondo presente nei suoi appetiti e nelle sue virtù.
read more

Potere, stupidità e furbizia visti da Nietzsche

Il filosofo tedesco scriveva “Si paga caro l’acquisto della potenza; la potenza instupidisce“. Leggendo un blog dove si commentavano i risultati delle recenti elezioni regionali il responsabile di un partito sconfitto veniva invitato a parlare con la gente e non a parlare alla gente. Sfumatura linguistica? Assolutamente no!
Il potere è un afrodisiaco, ma è anche un veleno. Conduce a distaccarsi dalla realtà ed a crearsene un rappresentazione distorta e menzognera. Verità e il suo contrario si confondono. Si afferma di avere vinto anche se si è subita una sonora sconfitta, perché esiste sempre un risultato del passato che può dare ragione. Il potere va mantenuto a tutti i costi anche a quello di precipitare nel ridicolo.

read more

Nietzsche e gli scrittori

Si dovrebbe considerare uno scrittore come un malfattore, che solo rarissimamente merita l’assoluzione o la grazia: sarebbe un rimedio contro l’eccesso di libri.

Di fronte a una persona siamo pieni di cento riguardi: ma non capisco perchè, quando si scrive, non ci si debba spingere al limite estremo della sincerità. E’ questo il vero sollievo!

Non voglio più leggere nessun autore di cui si nota che voleva fare un libro: ma solo quelli i cui pensieri sono diventati casualmente un libro.

Il migliore autore sarà colui che si vergogna di diventare scrittore.

Gli autori più spiritosi provocano il riso più impercettibile.

read more

Frasi sull’abitudine come virtù

L’abitudine è cosa ottima, ma non sempre

Plinio il vecchio scriveva “L’abitudine è maestra potentissima di tutte le cose” concetto non molto dissimile da quello espresso da Ovidio quando afferma ” Niente è più forte dell’abitudine”.

Questa conezione positiva dell’abitudine la possiamo leggere anche nel pensiero di filosofi e letterati moderni dei quali vi riportiamo alcune massime. Va sottolineato tutatvia che il giudizio prevalente sull’abitudine è un giudizio di tipo negativo. Alcune esemplificazioni le troverete cliccando qui.

Ogni abitudine rende la nostra mano più ingegnosa e meno agile il nostro ingegno. Friedrich Nietzsche

L’abitudine è la grande guida della vita umana. David Hume

L’abitudine può cambiare lo stampo della natura, e domare il diavolo o cacciarlo del tutto, con forza meravigliosa. William Shakespeare

read more

Frasi sulla modestia di Pascal e altri autori famosi

Modestia a parte …

La modestia è la più rara tra le virtù. Quando essa viene artatamente nascosta, nel caso cioé della falsa modestia, è un vizio ancora peggiore poiché sconfina nell’ipocrisia.

La falsa modestia in particolare la troviamo diffusa tra coloro che hanno una buona padronanza nell’uso della parola e che cercano il consenso degli altri. Un esempio? I politici.

Se vuoi che la gente pensi bene di te, non parlare bene di te stesso. Blaise Pascal

Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope

La modestia è una forma raffinata di vanità. E’ una menzogna. Jean de La Bruyère

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer

Il migliore scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. Friedrich Nietzsche

L’uomo più saggio è colui che non crede affatto di esserlo. Nicolas Boileau

read more

Pregi e difetti raccontati con ironia

Ridiamoci sopra

  • Per essere perfetta le mancava solo un difetto. Karl Kraus
  • Per la maggior parte delle persone correggersi vuol dire cambiare i propri difetti. Voltaire
  • Un uomo benevolo dovrebbe permettersi qualche difetto, per non far fare brutta figura ai propri amici. Benjamin Franklin
  • Fino all’anno scorso avevo un solo difetto: ero presuntuoso. Woody Allen
  • La scienza è sempre imperfetta. Ogni volta che risolve un problema, ne crea almeno dieci nuovi. George Bernard Shaw
  • Non attribuiamo particolare valore al possesso di una virtù, finché non ne notiamo la totale mancanza nel nostro avversario. Friedrich Nietzsche
read more

Frasi sul lavoro ovvie e profonde di Voltaire, Nietzsche e altri

Attenti a non imitarlo

Il robot è robot e l’uomo è uomo. Il robot non ha bisogno di “staccare”, l’uomo si.

Se il lavoro “nobilita l’uomo”, non separarsene mai lo abbrutisce. Per un giusto equilibrio psicofisico è necessario anche un pò di ozio. Nel week end portiamo con noi il computer solo per giocare.

Questi aforismi danno conto bene di questo concetto. Si affermano in sostanza cose ovvie che nello tempo sono estremamente profonde.

  • Il lavoro allontana tre grandi mali: la noia, il vizio ed il bisogno. Voltaire
  • Spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità. Demostene
  • L’avidità è il pungolo dell’operosità. David Hume
  • Ogni abitudine rende la nostra mano più ingegnosa e meno agile il nostro ingegno. Friedrich Nietzsche
  • E’ impossibile godere appieno dell’ozio se non si ha un sacco di lavoro da fare. Jerome Klapka Jerome
  • Non voglio raggiungere l’immortalità con il mio lavoro. Voglio arrivarci non morendo. Woody Allen
read more

Frasi sulla malattia come provvida diversità

La diversità come valore

L’uomo è per natura egocentrico e ciò lo porta a giudicare assumendosi come riferimento per la misura di tutte le cose.

Chi non la pensa come noi sbaglia, chi si veste in modo diverso non ha buon gusto e via dicendo.

In effetti il discorso contiene elementi più maliziosi, perché anche chi si veste come me finisce con lo sbagliare, perché il suo fisico non è adatto a valorizzare gli abiti indossati.

Sulla scia di questo ragionamento uomini che hanno fatto la storia dell’umanità, pensiamo solo a Gesù Cristo, sarebbero niente altro che dei poveri mentecatti.

La diversità, temuta dagli spiriti pigri, è il sale che promuove il progresso e rende la vita più interessante.

  • E’ il genio, come una perla nell’ostrica, solo una splendida malattia? Heinrich Heine
  • Tu sei una persona diversa, che vuole essere uguale. E questo, dal mio punto di vista, è considerato una malattia grave. Paulo Coelho
  • I tre quarti delle malattie delle persone intelligenti provengono dalla loro intelligenza. Marcel Proust
  • Quello che non mi uccide, mi fortifica. Friedrich Nietzsche
  • Sapere di non sapere è la cosa migliore. Fingere di sapere quando non si sa è una malattia. Lao Tzu
read more

Frasi sulla bugia di Nietzsche e altri autori famosi

Mentire o non mentire?

Un vero dilemma. In primo luogo va chiarito il significato del termine mentire.

Se vedo un signore darle di santa ragione ad un altro signore che lo precedentemente insultato e mi limito a raccontare la seconda parte della storia, sto mentendo oppure no?

Il giudizio sulla menzogna è quanto mai articolato come traspare anche da questi aforismi che seguono.

  • Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità. Friedrich Nietzsche
  • Nessuno può a lungo avere una faccia per sé stesso e un’altra per la folla, senza rischiare di non sapere più quale sia quella vera. Marguerite Yourcenar
  • E’ difficile credere che un uomo dica la verità quando sai bene che al suo posto tu mentiresti. Henry Louis Mencken
  • Dire la verità è sempre la politica migliore, a meno che ovviamente tu non sia un ottimo bugiardo. Jerome Klapka
  • La lingua che si parla peggio è quella in cui meno si può mentire. Christian Friedrich Hebbel
read more

Frasi sulla solidarietà di Pascal e altri autori famosi

Il senso della solidarietà

Scrive James Joyce: “Mentre tu hai una cosa, questa può esserti tolta. Ma quando tu la dai, ecco, l’hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre.”

Il senso della solidarietà è tutto qui. Dare senza attendersi nulla in cambio, ma solo perché si è partecipi del bisogno di un altro. Infatti i poveri sono più generosi dei ricchi!

  • Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
  • Le belle azioni nascoste sono le più stimabili. Blaise Pascal
  • Il valore di un uomo dovrebbe essere misurato in base a quanto dà e non in base a quanto è in grado di ricevere. Albert Einstein
  • Tutti gli uomini sanno dare consigli e conforto al dolore che non provano. William Shakespeare
read more

L'ottimismo in frasi di Wilde, Allen e altri autori famosi

L’ottimismo è necessario per vincere

Per essere certi di fallire in un’impresa, basta affrontarla con poca convinzione di potercela fare.

L’ottimismo debella anche i malanni fisici.

L’ottimismo significa anche sapere sorridere, sapere vedere il lato positivo di ogni cosa.

E’ celebre la storia di colui che condannato a 30 anni di galera, la sera del primo giorno di prigionia cantava: “Mi rimangono solo 29 anni, 11 mesi e 29 giorni”.

  • L’ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero. Oscar Wilde
  • E’ meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione. Albert Einstein
  • Senza entusiasmo, non si è mai compiuto niente di grande. Ralph Waldo Emerson
  • L’ottimismo è il contentino di piccoli uomini che occupano grandi posti. Francis Scott Fitzgerald
  • L’amore assomiglia a Dio: per raggiungerlo bisogna crederci. Ugo Ojetti
  • Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono. Galileo Galilei
  • Invece di maledire il buio è meglio accendere una candela. Lao Tzu
  • Non si può ridere di tutto e di tutti, ma ci si può provare. Friedrich Nietzsche
  • Prima di salutarvi vorrei tanto lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ne ho. Vanno bene lo stesso due messaggi negativi? Woody Allen
read more

Frasi sull'anima di Nietzsche ed Hesse

Cos’è questa benedetta anima?

E’ una domanda antica che ha trovato e trova tante diverse risposte.

Cè chi la nega, c’è chi, con altrettanta certezza, ne afferma l’esistenza.

Per la letteratura e la filosofia è stato un tema sempre attuale.

Un grande filosofo come Friedrich Nietzsche e un grande scrittore come Hermann Hesse ne dicono così.

  • L’asceta fa una necessità della virtù. Friedrich Nietzsche
  • l cinismo è la sola forma sotto la quale le anime volgari rasentano l’onestà. Friedrich Nietzsche
  • Nel vero amore è l’anima che abbraccia il corpo. Friedrich Nietzsche
  • Nulla è più pericoloso per l’anima che occuparsi continuamente della propria insoddisfazione e debolezza. Hermann Hesse
  • Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell’anima. Hermann Hesse
  • Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente sé stessa e percepisce la propria vita. Hermann Hesse
read more

Frasi sul sorriso, messaggio d'amore

Un sorriso costa poco e può dare tanto

Si dice che “il riso è la distanza più breve tra due persone”.

Il sorriso è una dichiarazione di disponibilità, di attenzione, di simpatia, di affetto.

Il professore che accoglie lo studente ad un esame con un bel sorriso, può infondergli coraggio e sicurezza e un commesso che saluta il cliente con un sorriso lo predisporrà meglio all’acquisto.

Il sorriso allunga la vita, la nostra e quella degli altri. In pochi la pensano diversamente.

  • Chi sa ridere è padrone del mondo. Giacomo Leopardi
  • Un sorriso non dura che un istante, ma nel ricordo può essere eterno. Friedrich von Schiller
  • Un giorno senza un sorriso è un giorno perso. Charlie Chaplin
  • Sorridi sempre, anche se è un sorriso triste, perché più triste di un sorriso triste c’è la tristezza di non saper sorridere. Jim Morrison
  • Non si può ridere di tutto e di tutti, ma ci si può provare. Friedrich Nietzsche
read more

Frasi sulla solitudine di Seneca, Nietzsche e altri autori famosi

Se temi la solitudine non cercare di essere giusto

Così scriveva Jules Renard, lo scrittore francesce vissuto tra la seconda metà dell’800 e l’inizio del ‘900.

Voleva intendere che la gente ama essere adulata ed è poco predisposta ad ascoltare sul loro conto verità non gradite.

Ancora di più se applichi criteri di giustizia che l’egocentrismo umano è poco incline a recepire.

La solitudine è anche correlata ai rapporti tra le persone. Tuttavia per evitarla non tutti i prezzi sono pagabili.

  • La solitudine è per lo spirito, ciò che il cibo è per il corpo. Seneca
  • Lo scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine. François Mauriac
  • La solitudine è il destino di tutte le grandi menti: un destino a volte deplorato, ma sempre scelto come il minore di due mali. Arthur Schopenhauer
  • Per chi è solo, il rumore è già una consolazione. Friedrich Nietzsche
  • In solitudine un uomo può acquisire qualsiasi cosa, ma non un carattere. Stendhal
read more
Pagina » 123


Cerca tra altri post


phpJobScheduler