Frasi

potere

Frasi sul potere

I rapporti tra persone e gli equilibri sociali sono il risultato di un confronto tra poteri.

Per quanto possa suonare poco poetico, la pace è solo uno stato di non aperta belligeranza dove le posizioni di potere sono chiare e dove c’è qualcuno che esercita un dominio su qualcun altro che soccombe.

La storia dell’uomo è la storia dei rapporti di potere tra nazioni e popoli. Gli uomini si sono dati delle leggi per garantire che l’esercizio del potere avvenga nel rispetto di valori comuni della collettività. Il sistema di potere democratico è quello che dovrebbe garantire una massima distribuzione del potere tra i cittadini, ma il condizionale è d’obbligo.

In questo post una raccolta di frasi sul potere di autori famosi.

read more

Potere, stupidità e furbizia visti da Nietzsche

Il filosofo tedesco scriveva “Si paga caro l’acquisto della potenza; la potenza instupidisce“. Leggendo un blog dove si commentavano i risultati delle recenti elezioni regionali il responsabile di un partito sconfitto veniva invitato a parlare con la gente e non a parlare alla gente. Sfumatura linguistica? Assolutamente no!
Il potere è un afrodisiaco, ma è anche un veleno. Conduce a distaccarsi dalla realtà ed a crearsene un rappresentazione distorta e menzognera. Verità e il suo contrario si confondono. Si afferma di avere vinto anche se si è subita una sonora sconfitta, perché esiste sempre un risultato del passato che può dare ragione. Il potere va mantenuto a tutti i costi anche a quello di precipitare nel ridicolo.

read more

Frasi sul potere, droga che instupidisce

Tanto chi lo detiene quanto chi lo subisce

Quanto il potere faccia perdere la gerarchia dei valori lo afferma il noto modo di dire, purtroppo volgaruccio, che suona così: “Comandare è meglio che fottere”.

Il potere è infatti è una droga che fa perdere il senso dei diritti degli altri e porta a ritenere senza limiti i propri.

Ma instupisce anche il potere degli altri. Per goderne di qualche briciola si è disposti a rinunciare anche alla propria dignità.

Ce lo dicono in modo esemplare questi 3 brevi aforismi.

  • Si paga caro l’acquisto della potenza; la potenza instupidisce. F.W. Nietzsche
  • Nel nostro tempo, le principali via sociali in fuga sono la sottomissione a un capo, come è accaduto nei paesi fascisti, e il conformismo ossessivo, che prevale nella nostra democrazia. E. Fromm
  • Il potere è l’afrodisiaco supremo. Henry Kissinger
read more

Violenza, potere e lotta politica

E’ davvero necessaria per prevalere?

Le opinioni non sono concordi.

Basta leggere le frasi scritte di seguito per rendersi conto che vi sono due mondi inconciliabili a confronto.

Piacerebbe stare dalla parte dei non-violenti, ma è realmente possibile?

Gandhi e Stalin non sono stati allattati dalla stessa madre.

  • La politica è guerra senza spargimento di sangue, mentre la guerra è politica con spargimento di sangue. Mao Tse-tung
  • Il potere politico nasce dalla canna del fucile. Mao Tse-tung
  • Il guerrigliero è un riformatore sociale, il quale impugna le armi per rispondere all’irata protesta del popolo contro l’oppressore e lotta per cambiare il regime sociale colpevole di tenere i suoi fratelli inermi nell’ombra e nella miseria. Ernesto Che Guevara
  • La più grande debolezza della violenza è l’essere una spirale discendente che dà vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica. Martin Luther King
  • Non si può fare una rivoluzione portando i guanti di seta. Stalin
  • La violenza da parte delle masse non eliminerà mai il male. Gandhi
  • Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne. Gandhi
  • Con la violenza puoi uccidere colui che odi, ma non uccidi l’odio. La violenza aumenta l’odio e nient’altro. Martin Luther King
read more

Frasi, metafore e aforismi sul potere da Plutarco ad Al Capone

La forza attrattiva del potere

Esiste un modo di dire secondo il quale “comandare è meglio che fottere”. C’è anche qualcuno che non la pensa così, ma i coloro che la pensano così sono davvero tanti.
Nell’essere umano, la spinta ad esercitare il potere è talmente forte che molti ricercano lo spazio, anche microscopico, nel quale potere essere a torto o a ragione, monarchi assoluti: dall’usciere di un uffico pubblico, al capo di un condominio fino al presidente di un consiglio di ministri. Dallo storico greco Plutarco fino al gangster americano Al Capone lo dicono così.

  • Nulla rivela meglio il carattere di un uomo quanto il suo modo di comportarsi quando detiene un potere sugli altri. Plutarco
  • Quando i potenti litigano ai poveri toccano solo dei guai. Fedro
  • Si può ragionevolmente ritenere che chi pensa che il denaro possa tutto, sia egli stesso disposto a tutto per il denaro. Benjamin Franklin
  • La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini. L. Sciascia
  • Lo schiavo, nell’attimo in cui respinge l’ordine umiliante del suo superiore, respinge insieme la sua stessa condizione di schiavo. Albert Camus
  • Nel nostro tempo, le principali via sociali in fuga sono la sottomissione a un capo, come è accaduto nei paesi fascisti, e il conformismo ossessivo, che prevale nella nostra democrazia. E. Fromm
  • La storia delle donne è la storia della peggiore tirannia che il mondo abbia mai conosciuto: la tirannia del debole sul forte. E’ l’unica tirannia che duri. Oscar Wilde
  • E’ indiscutibile, per quanto misterioso, che la persona che concede un favore risulta in qualche modo superiore a quella che lo riceve. Jorge Luis Borges
  • L’artista è l’ultimo a farsi illusioni a proposito della sua influenza sul destino degli uomini. Thomas Mann
  • Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia. Johann Wolfgang von Goethe
  • Le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi. Luigi Sturzo
  • Chi disputa allegando l’autorità, non adopra l’ingegno, ma piuttosto la memoria. Leonardo da Vinci
  • A furia di leccare, qualcosa sulla lingua rimane sempre. Ennio Flaiano
  • Se tutto deve rimanere com’è, è necessario che tutto cambi. Giuseppe Tomasi di Lampedusa
  • Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, e si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà. Luigi Pirandello
  • Dio è l’unico essere che, per regnare, non ha nemmeno bisogno di esistere. Charles Baudelaire
  • Crede che quei banchieri siano in prigione? Nossignore. Sono fra i cittadini più stimati della Florida. Sono feccia, almeno quanto i politici disonesti! Creda, io ne so qualcosa. E’ da tempo che mangiano e si vestono con i miei soldi. Finché non sono entrato nel racket non sapevo quanti imbroglioni indossano abiti costosi e parlano con accento da signori. Al Capone
  • “Corruzione” è lo slogan della vita americana oggi. E’ la legge, quando non si rispetta altra legge. Sta minando il paese. In tutte le città, i legislatori onesti si contano sulle dita delle mani. Quelli di Chicago, poi sulle dita di una mano sola! La virtù, l’onore, la verità e la legge sono scomparsi. Siamo tutti imbroglioni. Ci piace “farla franca”. E se non riusciamo a guadagnare il pane in modo onesto, lo facciamo in un altro modo. Al Capone
read more

Il potere visto dai politici

Il potere logora?

E’ famoso l’aforisma di Giulio Andreotti, in Italia considerato simbolo stesso del potere, secondo il quale “Il potere logora chi non ce l’ha“. In questa definizione c’è il cinismo e la rassegnazione di chi sa bene di essere condannato a governare per la particolare situazione politica presente in Italia nel dopoguerra. Gli anni successivi, con la scomparsa della DC hanno dimostrato che il potere logora anche chi lo detiene. Altri politici, nei confronti del potere si sono espressi spesso in forme non meno ciniche.

  • Il potere politico nasce dalla canna del fucile. Mao Tse-tung
  • Non le lotte o le discussioni devono impaurire, ma la concordia ignava e l’unanimità dei consensi. Luigi Einaudi
  • Dio ha dunque dimenticato quello che ho fatto per lui? Luigi XIV
  • Il potere logora chi non ce l?ha. Giulio Andreotti
  • Non ci può essere una crisi la settimana prossima. La mia agenda è già piena. Henry Kissinger
  • Il potere è l’afrodisiaco supremo. Henry Kissinger
  • Il potere esercitato giustamente deve essere leggero come un fiore; nessuno deve sentirne il peso. Gandhi
  • Il nemico non si definisce in base alla sua ostilità ai detentori del potere, ma in base ad una scelta arbitraria finalizzata al mantenimento del potere. Laurenti Beria
read more

Il potere secondo alcuni filosofi

“… ed alle genti svela di che lacrime grondi e di che sangue”

E’ questo il verso dedicato da Ugo Foscolo a Niccolò Macchiavelli il quale, nel Principe, rappresenta la faccia crudele del potere, il prezzo da pagare per conquistarlo e soprattutto per mantenerlo. Ugualmente efficaci le parole usate da alcuni filosofi per rappresentarne i tratti caratteristici.

  • Si paga caro l’acquisto della potenza; la potenza instupidisce. F.W. Nietzsche
  • Democrazia: non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto. Blaise Pascal
  • Ognuno può giustificare, nessuno vietare. Blaise Pascal
  • L’aritmetica ha un grande potere nell’elevare la mente costringendola a ragionare intorno a numeri astratti. Platone
  • Colui che conosce gli altri è sapiente; colui che conosce sé stesso è illuminato. Colui che vince un altro è potente; colui che vince sé stesso è superiore. Lao Tzu
  • Comune alla democrazia, all’oligarchia, (alla monarchia) e ad ogni costituzione è la necessità di badare a che nessuno si innalzi in potenza tanto da superare la giusta misura. Aristotele
  • Nessuno ha mai commesso un errore più grande di colui che non ha fatto niente perché poteva fare troppo poco. Edmund Burke
  • Mi odino pure, purché mi temano. Cicerone
  • Se vuoi possedere non devi pretendere. Kahlil Gibran
  • E’ molto più sicuro essere temuti che amati. Niccolò Machiavelli
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler