Frasi

Arthur Schopenhauer

Arthur Schopenhauer e l'arte di essere felici

Nel suo manualetto “L’arte di essere felici” Arthur Shopenhauer indica con 50 massime, che descrivono il suo pensiero in modo lucido e a tratti ironico, la strada per raggiungere la felicità. In questo post una delle massime del filosofo esistenzialista.

Siamo tutti nati in Arcadia, tutti veniamo al mondo pieni di pretese di felicità e di piaceri, e nutriamo la folle speranza di farle valere, fino a quando il destino ci afferra bruscamente e ci mostra che nulla è nostro, mentre tutto è suo, poiché esso vanta un diritto incontestabile non solo su tutti i nostri possedimenti e i nostri guadagni, ma anche sulle nostre braccia e le nostre gambe, sui nostri occhi e sulle nostre orecchie, e perfino sul nostro naso al centro del volto. Poi viene l’esperienza e ci insegna che la felicità e i piaceri sono soltanto chimere che un’illusione ci mostra in lontananza, mentre la sofferenza e il dolore sono reali e si annunciano direttamente da sé, senza vbisogno dell’illusione e dell’attesa. Se il suo insegnamento viene messo a frutto, smettiamo di cercare la felicità e i piaceri e ci preoccupiamo solo di sfuggire per quanto possibile alla sofferenza e al dolore. (“L’uomo saggio non persegue ciò che è piacevole, ma l’assenza di dolore”, cfr. Aristotele, Etica Nicomachea, VII,12,1152b 15-16). Ci rendiamo conto che il meglio che il mondo ci può offrire è un presente sopportabile, quieto e privo di dolore: se esso ci è dato sappiamo apprezzarlo, e ci guardiamo bene dal guastarlo aspirando senza posa a gioie immaginarie o preoccupandoci con timore di un futuro sempre incerto, che, per quanto lottiamo, rimane pur sempre nelle mani del destino. Inoltre: perché mai dovrebbe essere folle preoccuparsi sempre di godere il più possibilew dell’unico, sicuro presente, se la vita intera altro non è che un frammento più grande di presente, e come tale assolutamente transeunte?

read more

Arthur Schopenhauer - L'arte di essere felici

Siamo tutti nati in Arcadia, tutti veniamo al mondo pieni di pretese di felicità e di piaceri, e nutriamo la folle speranza di farle valere, fino a quando il destino ci afferra bruscamente e ci mostra che nulla è nostro, mentre tutto è suo, poiché esso vanta un diritto incontestabile non solo su tutti i nostri possedimenti e i nostri guadagni, ma anche sulle nostre braccia e le nostre gambe, sui nostri occhi e sulle nostre orecchie, e perfino sul nostro naso al  centro del volto.

Poi viene l’esperienza e ci insegna che la felicità e i piaceri sono soltanto chimere che un’illusione ci mostra in lontananza, mentre la sofferenza e il dolore sono reali e si annunciano direttamente da sé, senza bisogno dell’illusione e dell’attesa.

Se il suo insegnamento viene messo a frutto, smettiamo di cercare felicità e i piaceri e ci preoccupiamo solo di sfuggire per quanto possibile alla sofferenza e al dolore.

Arthur Schopenhauer

read more

Amore, bellezza ed emozioni in un pensiero di Kahlil Gibran - frasi

Nulla è in sè, ma tutto è come lo percepiamo. Schopenhauer diceva che “il mondo è la mia rappresentazione”, e quindi esso appare in modo diverso a ciascuno di noi, perché diversi siamo l’uno dall’altro. Kahlil Gibran dice a sua volta che L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi. Ciascuno di noi è in costante divenire come il fiume di Eraclito. Ciò che ieri ci ha ispirato amore, oggi ci è differente o addirittura ci ispira odio; la stessa idea di bello cambia con lo stato d’animo. E’ un’esperienza che tutti abbiamo fatto e continuamente facciamo. Noi siamo “il nostro stato d’animo” come è rappresentato nella magistrale poesia di Victor Hugo dedicata a Caino.

read more

Frasi e aforismi su diversità e rammarico

I tanti sensi di diversità

Ciascun individuo rappresenta un mondo, per cui la diversità è molto più diffusa di quanto non si pensi. Essa in genere è intesa tale quando appare o per diversità del colore della pelle o per un problema che produce un difetto nell’andatura o ancora per il linguaggio che si usa o altro ancora di chiara percepibilità. Va detto che nessuno è mai del tutto contento del suo stato e quindi tende ad omologarsi a modelli diversi.

Un esempio eclatante è stato quello del compianto Michael Jackson al quale non piaceva essere nero si sbiancava la pelle.

Genio e follia hanno qualcosa in comune: entrambi vivono in un mondo diverso da quello che esiste per gli altri. Arthur Schopenhauer

Vorrei essere nato al contrario per poter capire questo mondo storto. Jim Morrison

A volte basta un attimo per scordare una vita, ma a volte non basta una vita per scordare un attimo. Jim Morrison

Ogni cosa, finché dura, porta con sé la pena della sua forma, la pena d’esser così e di non poter essere più altrimenti. Luigi Pirandello

Tutte le grandi gioie si somigliano nei loro effetti, a differenza dei grandi dolori che hanno una scala di manifestazioni molto variata. Ippolito Nievo

read more

Il destino raccontato tra amarezza e ironia

Il genio è sempre solo?

Arthur Schopenhauer scrive che “La solitudine è il destino di tutte le grandi menti: un destino a volte deplorato, ma sempre scelto come il minore di due mali”.

Una grande mente ha difficoltà a confrontarsi con gli altri. La grande mente pensa ad altro, avvenga ciò nel campo delle lettere, della filosofia, dell’arte o delle scienze. Non lo fa per alterigia, ma soltanto perché il corso dei suoi pensieri attraversa valli e monti ai più sconosciuti.

L’artista è l’ultimo a farsi illusioni a proposito della sua influenza sul destino degli uomini. Thomas Mann

Non esiste salvaguardia contro il senso naturale dell’attrazione. Algernon Charles Swinburne

Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri. Charles Bukowski

L’opinione pubblica è un tiranno assai debole paragonata alla nostra opinione personale. Ciò che determina il fato di un uomo è l’opinione che egli ha di sé stesso. Henry David Thoreau

Perdere un genitore può essere considerata una disgrazia. Perderli tutti e due è segno di trascuratezza. Oscar Wilde

Il braccio di un angelo non potrà strapparmi alla tomba, ma legioni d’angeli non potranno confinarmici. Edward Young

read more

Frasi sulla modestia di Pascal e altri autori famosi

Modestia a parte …

La modestia è la più rara tra le virtù. Quando essa viene artatamente nascosta, nel caso cioé della falsa modestia, è un vizio ancora peggiore poiché sconfina nell’ipocrisia.

La falsa modestia in particolare la troviamo diffusa tra coloro che hanno una buona padronanza nell’uso della parola e che cercano il consenso degli altri. Un esempio? I politici.

Se vuoi che la gente pensi bene di te, non parlare bene di te stesso. Blaise Pascal

Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope

La modestia è una forma raffinata di vanità. E’ una menzogna. Jean de La Bruyère

Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer

Il migliore scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. Friedrich Nietzsche

L’uomo più saggio è colui che non crede affatto di esserlo. Nicolas Boileau

read more

La stupidità in frasi di Russel e Schopenhauer

Entrambi sferzanti

Bertrand Russel, nella foto, e Schopenhauer non usano mezzi termini.

La stupidità è un male assoluto e come tale va trattata.

Come si dice che “l’intelligenza è la qualità meglio distribuita, perché nessuno ritiene di non averne abbastanza”, in modo simmetrico si può dire della stupidità: è difficile trovare qualcuno che ritenga di possederne.

Ciascuno vede soltanto quella degli altri!

  • Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. Bertrand Russell
  • Dovunque e comunque si manifesti l’eccellenza, subito la generale mediocrità si allea e congiura per soffocarla. Arthur Schopenhauer
  • Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer
  • Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. Arthur Schopenhauer
  • Cos’è l’infinito? Pensa all’umana stupidità. Bertrand Russell
read more

La malattia in frasi di filosofi e psicanalisti famosi

Le cento facce di una malattia

Nulla è più difficile da definire di una malattia.

La malattia è infatti la mancanza di uno stato di benessere che individui diversi provano in modo diverso l’uno dall’altro.

Se esistesse uno strumento per misurare il malessere e lo applicassimo a due individui diversi ottenendo lo stesso valore, è probabile che uno dei due direbbe che sta bene e l’altro che si trova con un piede nella fossa.

Come sostiene Freud, il padre della psicanalisi, la malattia è anche uno stato d’animo. Più ci concentriamo su di essa e più difficilmente ce la sentiamo addosso.

  • Così come si provocano o si esagerano i dolori dando loro importanza, nello stesso modo questi scompaiono quando se ne distoglie l’attenzione. Sigmund Freud
  • La salute sta tanto al di sopra di tutti i beni esteriori, che in verità un mendico sano è più felice di un re malato. Arthur Schopenhauer
  • Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il proprio lavoro. Bertrand Russell
  • Dico spesso che un grande dottore uccide più gente che un grande generale. Gottfried Wilhelm von Leibniz
read more

I sogni in frasi di Hugo, Leopardi e altri

“Il più solido piacere di questa vita, è il piacere vano delle illusioni”. Leopardi

L’illusione è un cibo del quale non dobbiamo privarci mai. Immaginare una realtà qualche volta è possederla, e costa poco.

Se acquistiamo un biglietto della lotteria, fino al momento dell’estrazione potremo immaginare di vincere e fantasticare su quello che faremmo della vincita.

Che per tanti sia così è dimostrato dal fatto che molte vincite, anche consistenti, non vengono mai riscosse.

  • Il modo migliore per realizzare un sogno è quello di svegliarsi. Paul Valéry
  • Un uomo si giudicherebbe con ben maggiore sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa. Victor Hugo
  • La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare. Arthur Schopenhauer
  • Sognatore è un uomo con i piedi fortemente appoggiati sulle nuvole. Ennio Flaiano
  • Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte. Edgar Allan Poe
read more

Frasi su miseria e povertà, per Pascal una tragica fatalità

Nessun rimedio?

Viene da chiedersi se sia davvero impossibile vincere la battaglia contro la povertà.

La battaglia è tra quelle veramente difficili se pensiamo quanto cibo ancora buono viene gettato nei sacchetti della spazzatura e quanta gente nel contempo soffre letteralmente la fame.

Ripugna l’idea che la miseria faccia parte dell’equilibrio ecologico della società, ma una buona ricetta ancora non l’abbiamo potuta elaborare.

  • Gli uomini, non avendo nessun rimedio contro la morte, la miseria e l’ignoranza, hanno stabilito, per essere felici, di non pensarci mai. Blaise Pascal
  • Il vizio inerente al capitalismo è la divisione ineguale dei beni; la virtù inerente al socialismo è l’uguale condivisione della miseria. Winston Churchill
  • La salute sta tanto al di sopra di tutti i beni esteriori, che in verità un mendico sano è più felice di un re malato. Arthur Schopenhauer
  • L’età in cui si divide tutto, è quella in cui non si possiede nulla. Alphonse Karr
  • Chiunque sia felice rende felici anche gli altri. Chi ha coraggio e fede non morirà mai in miseria! Anne Frank
  • Uomo povero ha i giorni lunghi. Giovanni Verga
  • La miglior salsa del mondo è la fame. Miguel de Cervantes
read more

Frasi sulla solitudine di Seneca, Nietzsche e altri autori famosi

Se temi la solitudine non cercare di essere giusto

Così scriveva Jules Renard, lo scrittore francesce vissuto tra la seconda metà dell’800 e l’inizio del ‘900.

Voleva intendere che la gente ama essere adulata ed è poco predisposta ad ascoltare sul loro conto verità non gradite.

Ancora di più se applichi criteri di giustizia che l’egocentrismo umano è poco incline a recepire.

La solitudine è anche correlata ai rapporti tra le persone. Tuttavia per evitarla non tutti i prezzi sono pagabili.

  • La solitudine è per lo spirito, ciò che il cibo è per il corpo. Seneca
  • Lo scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine. François Mauriac
  • La solitudine è il destino di tutte le grandi menti: un destino a volte deplorato, ma sempre scelto come il minore di due mali. Arthur Schopenhauer
  • Per chi è solo, il rumore è già una consolazione. Friedrich Nietzsche
  • In solitudine un uomo può acquisire qualsiasi cosa, ma non un carattere. Stendhal
read more

Frasi sulla musica, veicolo di messaggi d'amore

Musica e amore

Assieme alla parola, la musica serve a trasmettere sensazioni che arrivano dritte fino al cuore.

La poesia, scrive Francesco De Santis, è la ragione messa in musica.

Poesia e musica si completano. Il loro legame stretto lo ritroviamo negli aforismi che qui vi sottoponiamo.

Gli autori di alcuni di essi come Lessing, non si sono lascita sfuggire l’occasione per frecciatine nei riguardi delle donne.

  • Senza musica la vita sarebbe un errore. Friedrich Nietzsche
  • Il ballo è un rozzo tentativo di entrare nel ritmo della vita. George Bernard Shaw
  • Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo! Arthur Schopenhauer
  • Uomo e donna si completano vicendevolmente, come il bottone e l’occhiello, come il violino e l’archetto. Carlo Dossi
  • La natura volle fare della donna il suo capolavoro: ma sbagliò tono e la prese troppo acuta. Gotthold Lessing
  • Occorre avere un po’ di caos in sé per partorire una stella danzante. Friedrich Nietzsche
read more

Frasi sulla vecchiaia di Totò e altri autori famosi

Ridiamoci sopra!

Così come tanti guardano alla vecchiaia con malinconia, essa ha tanti vantaggi che la rendono un’età affascinante.

Come sempre va trovato il lato positivo delle cose, che non manca mai.

L’arguzia di Waldo Emerson, Totò ed altri celebri artisti ce ne tracciano un identikit di sicuro effetto.

  • Il miglior partner per qualsiasi donna è un archeologo: più lei invecchia più lui la trova interessante. Ralph Waldo Emerson
  • L’unica cura per l’acne giovanile è la vecchiaia. Totò
  • La vita sarebbe infinitamente più felice se nascessimo a ottanta anni e ci avvicinassimo gradualmente ai diciotto. Mark Twain
  • E’ bello essere poveri anche perché quando ti avvicini ai settant’anni i tuoi figli non cercano di dichiararti non sano di mente per prendere il controllo delle tue proprietà. Woody Allen
  • Vista dai giovani, la vita è un avvenire infinitamente lungo. Vista dai vecchi, un passato molto breve. Arthur Schopenhauer
read more

Frasi e aforismi sulla "lontananza" da Euripide in poi

Lontano dagli occhi lontano dal cuore?

Secondo un proverbio africano “Il cammino attraverso la foresta non è lungo se si ama la persona che si va a trovare”.

La parola lontananza tanto nel suo significato di distanza fisica come nel significato di distanza spirituale includerebbe la caratteristica di relatività.

Alcuni tra i seguenti aforismi sulla lontananza ne sono una conferma.

  • Non c’è dolore più grande della perdita della terra natia. Euripide
  • La lontananza rimpicciolisce gli oggetti all’occhio, li ingrandisce al pensiero. Arthur Schopenhauer
  • Ogni separazione ci fa pregustare la morte; ogni riunione ci fa pregustare la risurrezione. Arthur Schopenhauer
  • Come arrivano lontano i raggi di una piccola candela, così splende una buona azione in un mondo malvagio. William Shakespeare
  • Il riso è la distanza più corta tra due persone. Anonimo
  • Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
  • Ci sono delle attrattive che possono essere ammirate solo da lontano. Samuel Johnson
  • L’amore è cieco, ma sa vedere da lontano. Proverbio Russo
  • Così noi viviamo, per sempre prendendo congedo. Rainer Maria Rilke
  • Se vi separate dall’amico, non addoloratevi, perché la sua assenza vi illuminerà su ciò che in lui amate. Kahlil Gibran
  • Più lontani si va e meno si apprende e ci si avvicina alla verità. Per questo l’uomo saggio non cammina e arriva. Lao Tzu
  • Una distanza materiale non potrà mai separarci davvero dagli amici. Se anche solo desideri essere accanto a qualcuno che ami, ci sei già. Richard Bach
read more

Ricchezza e denaro, beni materiali e morali

Accertarne la provenienza

Da buon pragmatico quale era, Seneca aveva gran rispetto del denaro, ma soltanto di quello che proveniva o dalla fortuna o della propria abilità era cioé di provenienza lecita.

Il denaro di provenienza illecita o soltanto dubbia va tenuto lontano. Può procurare solo guai.

Sul denaro e sulla ricchezza troviamo bellissimi aforismi.

  • Avrai sempre quelle sole ricchezze che avrai donate. Marziale
  • Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo può spendere. Teofrasto
  • La ricchezza somiglia all’acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete. Arthur Schopenhauer
  • Quando arriva la prosperità, non usarla tutta. Confucio
  • Il sapiente non accetterà entro la soglia di casa sua nessun denaro di provenienza sospetta: non rifiuterà, però, né respingerà le grandi ricchezze dono della fortuna e frutto della virtù. Seneca
  • La salute sta tanto al di sopra di tutti i beni esteriori, che in verità un mendico sano è più felice di un re malato. Arthur Schopenhauer
  • Né la ricchezza più grande, né l’ammirazione delle folle, né altra cosa che dipenda da cause indefinite sono in grado di sciogliere il turbamento dell’animo e di procurare vera gioia. Epicuro
  • L’avidità è il pungolo dell’operosità. David Hume
  • La reputazione e il credito dipendono soltanto dai quattrini che uno ha in cassaforte. Giovenale
  • L’esser contenti è una ricchezza naturale, il lusso è una povertà artificiale. Socrate
  • La memoria è tesoro e custode di tutte le cose. Cicerone
read more
Pagina » 12


Cerca tra altri post


phpJobScheduler