Frasi

stupidità

Inno alla stupidità

Inno alla stupidità di Hans Magnus Enzesberger

Potenza celeste che ti nascondi nelle pieghe dell’encefalo,
dote senza fondo elargita al genere umano in saecula saeculorum,
tu sei innumere come la via lattea e molteplice come l’erba.
Potente gemella dell’intelligenza,
mano nella mano celebri con essa una triste tiritera.
Sì, è forte, come tu ci ispiri in sempre nuove guise,
come scemenza femminile e come idiozia maschile,
come sprizzi dagli occhi iniettati di sangue del picchiatore
e muovi passetti con aristocratica boria tossicchiante,
come ci fiati addosso con l’alito cattivo di una musa sbronza
e come polisillabo delirare nel seminario filosofico.
Cosa sarebbe l’uomo d’azione senza di te,
stupidità granitica, totale e idiota,
che corri ardente per le sue vene come una overdose di amfetamina,
e cosa il ricercatore senza l’idea fissa che insegue
per i bianchi corridoi del suo istituto come la pantegana nel labirinto?
Senza contare la storia universale: di chi mai si ricorderebbe,
se non dei vincitori, nella sua ottusità napoleonica?
Sicché a noi sarà trasmesso lo stolido orgoglio del vincitore
e il rancore sordo del perdente, solo di quando in quando addolcito
dallo sproloquio ispirato dei sacerdoti delle sette,
dei comici e dei bevitori coatti. Stupidità,
tu spesso diffamata, che nella tua scaltrezza
ti fingi più stupida di quello che sei,
protettrice di tutti i menomati,
solo agli eletti concedi il tuo dono più raro,
la benedetta semplicioneria dei sempliciotti.
Essi sono le pagine bianche nel tuo grande libro
che a nessuno di noi tu dissigilli.

read more

Frasi sulla stupidità

Stupido è chi lo stupido fa

“Potenza celeste che ti nascondi nelle pieghe dell’encefalo,
dote senza fondo elargita al genere umano in saecula saeculorum,
tu sei innumere come la via lattea e molteplice come l’erba.”

Così inizia l’inno alla stupidità di Hans Magnus Enzesberger, un’opera che rende onore alla vera compagna della nostra esistenza. Sebbene si faccia di tutto per ostentare vanitosamente la nostra intelligenza, non possiamo nascondere del tutto la nostra stupidità, che non ci abbandona mai e viene fuori alla prima occasione utile.

Cos’è la stupidità? Diceva la mamma di Forrest Gump che stupido è chi lo stupido fa. Ci sentiamo d’accordo, la stupidità non dipende dalle connaturate capacità intellettive, ma dall’atteggiamento assunto consapevolmente da chi usa male le proprie facoltà, mostrandosi chiuso mentalmente, superficiale e arrogante.

Messa in questi termini tra intellettuali e cattedratici potrebbero esserci degli stupidi. Soprattutto tra di loro. Ci sentiamo d’accordo con quanto diceva Cechov, e cioè che l’università sviluppa tutte le inclinazioni, inclusa la stupidità.

Paradossalmente chi, con buona dose d’umiltà, riesce a mettere a fuoco la propria stupidità e cerca di migliorarsi mostra una vera intelligenza.

read more

Frasi sulla stupidità di Cicerone, Plutarco e Quintiliano

“Errare umanum est, perseverare diabolicum”

In questa frase di Cicerone, rappresentato nell’immagine a sinistra, diabolicum va tradotto non tanto con diabolico quanto con sciocco.

Se ripetere un errore è da sciocchi, alzi la mano chi ritiene di non esserlo.

Si dovrebbe imparare tanto dall’esperienza degli altri quanto dalla propria. Di norma non si fa nè l’una, nè l’alta cosa.

Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell’errore. Cicerone

L’avarizia in età avanzata è insensata: cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? Cicerone

Quelli che appaiono saggi in mezzo agli stupidi, in mezzo ai saggi appaiono stupidi. Marco Fabio Quintiliano

L’amore rende perspicace anche chi è sciocco, valoroso chi è codardo. Plutarco

Altre frasi sulla stupidità.

read more

Frasi sulla stupidità di Einstein e Franklin

Semplicità e profondità

La nostra convinzione rimane che la stupidità è tra le caratteristiche meno definibili. Essa è troppo dipendente dal giudizio individuale sul valore delle cose. Preferire leggere un libro piuttosto che andare a passeggiare nelle vie del centro sarà considerato stupido da tanti ed una buona scelta da altrettanti.

Gli scienziati saranno indotti a considerare stupido un comportamento che prescinde dalla accurata valutazione dei suoi effetti. E ciò tuttavia fino a un certo punto. Leggete in proposito la terza frase di Einsten e ve ne convincerete.

  • Per perdere la testa, bisogna averne una! Albert Einstein
  • Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi. Albert Einstein
  • Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. Albert Einstein
  • I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi, non ne tengono conto. Benjamin Franklin

Altre frasi sulla stupidità.

read more

Frasi sulla stupidità vista con ironia

Cervello di gallina

  • Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. Woody Allen
  • Meglio tacere e passare per idiota che parlare e dissipare ogni dubbio. Abraham Lincoln
  • Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. Jonathan Swift
  • Le donne vogliono un marito che sia un genio. Quando si sposano, vogliono che sia un babbeo. Achille Campanile
read more

Frasi di Oscar Wilde sulla stupidità

La solita lingua tagliente

I giudizi sono sempre relativi ai metri utilizzati per esprimerli. Così, se ad una rana il rospo sembra bello, anche il nostro giudizio sulla stupidità è influenzato dalla nostra individuale scala di valori.

La tentazione a dare dello stupido a chi pensa e agisce diversamente da noi è sempre molto forte. Ma attenti, perché molte scoperte sono state possibili perché si sono intraprese strade apparentemente senza uscita.

Oscar Wilde, l’irlandese che non perdonava nessuno, sulla stupidità si esprime così.

  • Si vive in un’epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso.
  • Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione.
  • Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico.
  • Noi viviamo nell’epoca in cui la gente è così laboriosa da diventare stupida.
  • Ogni volta che si fa una cosa stupidissima si è sempre mossi dai motivi più nobili.

______________

Potete trovare aforismi di Oscar Wilde anche sui seguenti argomenti:

Amore, Arte, Bellezza, Bugie e inganni, Donne, Matrimonio, Peccato, Piacere, Vecchiaia, Vita, Vizi e virtù

read more

Frasi sulla stupidità di Gesualdo Bufalino

Non è il male maggiore

Siciliano di Comiso in provincia di Ragusa, uomo schivo e riservato, di cultura ampia e raffinata, raggiunse la notorietà ad età avanzata (61 anni) con la pubblicazione del romanzo “Diceria dell’untore” con il quale vinse il premio Campiello.

La pubblicazione fu incoraggata dal già famoso Leonardo Sciascia con cui strinse una forte amicizia e dall’editore Sellerio.

La cultura approfondita unita alla sicilianità ne fece un aforista di grande efficacia, non disdegnando di ironizzare anche su sè stesso.

  • Dovetti scegliere tra morte e stupidità. Sopravvissi.
  • Un’idea innaffiata dal sangue dei martiri non è detto che sia meno stupida di un’altra.
  • Così maldestro mi aggiro tra gli uomini che rischio di apparire sospetto.
  • Si può anche dannare la propria vita, se si ha genio. Se si ha solo talento, è da stupidi.
read more

La stupidità in frasi di Russel e Schopenhauer

Entrambi sferzanti

Bertrand Russel, nella foto, e Schopenhauer non usano mezzi termini.

La stupidità è un male assoluto e come tale va trattata.

Come si dice che “l’intelligenza è la qualità meglio distribuita, perché nessuno ritiene di non averne abbastanza”, in modo simmetrico si può dire della stupidità: è difficile trovare qualcuno che ritenga di possederne.

Ciascuno vede soltanto quella degli altri!

  • Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. Bertrand Russell
  • Dovunque e comunque si manifesti l’eccellenza, subito la generale mediocrità si allea e congiura per soffocarla. Arthur Schopenhauer
  • Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia. Arthur Schopenhauer
  • Si può essere saggio solo alla condizione di vivere in un mondo di stolti. Arthur Schopenhauer
  • Cos’è l’infinito? Pensa all’umana stupidità. Bertrand Russell
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler