Frasi

Mark Twain

Denaro, ricchezza e felicità in frasi e aforismi famosi

Si può essere felici?

Si dice che il denaro non dà la felicità, ma che comunque consente di vivere meglio. E’ senz’altro vero, ma solo in parte. Più dell’infelicità è il non essere mai contenti che avvelena la vita. Se ad un lavoratore raddoppiassero lo stipendio da un giorno all’altro, dopo l’euforia dei primi mesi, uno volta abituatosi al nuovo stato, finirebbe con il trovare daccapo insufficiente il proprio stipendio, E allora? La felicità è uno stato dello spirito e nulla ha a che vedere con il denaro.

  • Nessun uomo è abbastanza ricco da poter riscattare il proprio passato. Oscar Wilde
  • Il denaro non può comprare degli amici, ma può procurarti una classe migliore di nemici. Spike Milligan
  • Cercava la rivoluzione e trovò l’’agiatezza. Leo Longanesi
  • Ci sono due casi in cui l’uomo non deve speculare in borsa: quando non ha soldi e quando i soldi ce li ha. Mark Twain
  • E’ ricco chi desidera soltanto ciò che gli fa veramente piacere. Alphonse Karr

Altre frasi sulla ricchezza.

read more

Frasi sull'adulazione di Terenzio, Twain e altri aforisti famosi

A caccia di benevolenza

Il metodo più economico per conquistare la simpatia. Vogliamo dire che spesso è anche il pèiù indegno?

L’adulazione è sorella gemella della ipocrisia. Si dice qualcosa che in fondo non si pensa, ma che procurare la benevolenza di chi può esserci utile o per fare carriera o per raggiungere un qualsiasi altro traguardo al quale siamo interessati.

  • L’adulazione procura amici, la verità genera odio. Terenzio
  • Sappiate che tutti gli adulatori vivono a spese di quelli che li ascoltano. Jean de La Fontaine
  • L’adulazione è il cibo degli sciocchi; tuttavia, di tanto in tanto, gli uomini d’ingegno condiscendono ad assaggiarne un po’. Jonathan Swift
  • Uno sciocco trova sempre uno più sciocco che lo ammira. Nicolas Boileau
  • Un complimento è qualcosa che ti viene detto in faccia, ma che nessuno direbbe mai alle tue spalle. Mark Twain
  • L’ammirazione è la nostra cortese ammissione che un’altra persona ci somiglia. Ambrose Bierce
read more

Frasi sulla vergogna di Mark Twain e altri

La vergogna, una strana sensazione

La vergogna si prova tutte le volte che si compie un’azione giudicata riprovevole. E non solo. Si prova anche quando si è in imbarazzo e non si trova il modo di uscirne fuori o quando si teme l’altrui giudizio.

Le facce della vergogna sono molte e molti i modi di rappresentarla.

  • L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è l’unico ad averne bisogno. Mark Twain
  • Il migliore scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. Friedrich Nietzsche
  • Un uomo è tanto più rispettabile quante più sono le cose di cui si vergogna. George Bernard Shaw
  • Affogò perché si vergognava a gridare aiuto. Marcello Marchesi
  • Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di confessare di avere torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri. Jonathan Swift
  • Più si invecchia, più si ama l’indecenza. Virginia Woolf
read more

Frasi sulla vecchiaia di Totò e altri autori famosi

Ridiamoci sopra!

Così come tanti guardano alla vecchiaia con malinconia, essa ha tanti vantaggi che la rendono un’età affascinante.

Come sempre va trovato il lato positivo delle cose, che non manca mai.

L’arguzia di Waldo Emerson, Totò ed altri celebri artisti ce ne tracciano un identikit di sicuro effetto.

  • Il miglior partner per qualsiasi donna è un archeologo: più lei invecchia più lui la trova interessante. Ralph Waldo Emerson
  • L’unica cura per l’acne giovanile è la vecchiaia. Totò
  • La vita sarebbe infinitamente più felice se nascessimo a ottanta anni e ci avvicinassimo gradualmente ai diciotto. Mark Twain
  • E’ bello essere poveri anche perché quando ti avvicini ai settant’anni i tuoi figli non cercano di dichiararti non sano di mente per prendere il controllo delle tue proprietà. Woody Allen
  • Vista dai giovani, la vita è un avvenire infinitamente lungo. Vista dai vecchi, un passato molto breve. Arthur Schopenhauer
read more

Frasi e aforismi sulla violenza da Orazio a Wilde

I cento volti della violenza

E’ violenza imporre il proprio punto di vista con la forza, è violenza percuotere chi è più debole, è violenza far del male per il solo gusto di farlo.

La violenza nasce dalla incapacità di affermare le proprie ragioni con un processo dialettico.

Le frasi che seguono la descrivono in modo diretto e indiretto, talora anche in modo pittoresco.

  • Molto si miete in guerra, ma il raccolto è sempre scarsissimo. Orazio Flacco
  • Chi è nell’errore compensa con la violenza ciò che gli manca in verità e forza. Johann Wolfgang von Goethe
  • Un’idea innaffiata dal sangue dei martiri non è detto che sia meno stupida di un’altra. Gesualdo Bufalino
  • La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi. Indro Montanelli
  • La durezza di alcuni è preferibile alla delicatezza di altri. Kahlil Gibran
  • La gratitudine è un debito che di solito si va accumulando, come succede per i ricatti: più paghi, più te ne chiedono. Mark Twain
  • Chiodo scaccia chiodo, ma quattro chiodi fanno una croce. Cesare Pavese
  • Due cose mi hanno sempre sorpreso: l’intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini. Tristan Bernard
  • Gli animali possono essere feroci e anche astuti, ma per mentire bene non c’è che l’uomo. Herbert George Wells
  • Non ci si vendica mai bene ricorrendo al male. Baltasar Graciàn
  • Una puntura di zanzara prude meno, quando sei riuscito a schiacciare la zanzara. Ugo Ojetti
  • Il rugby è una buona occasione per tenere lontani trenta energumeni dal centro della città. Oscar Wilde
read more

Frasi sulla volontà in paradossi e metafore

Volere è potere?

Chi sostiene che volere è potere senza dubbio esagera, ma tuttavia estende l’area di ciò che ciascuno di noi è in grado di ottenere.

La volontà è la molla senza la quale è impossibile ottenere alcunché.

Voglio vincere un torneo di scopone? Allora dovrò impararne le strategie di gioco ed allenarmi. Quanto maggiore è la voglia di vincere tanto maggiore dovrà essere l’impegno da profondere.

Così se è necessario ricordare a memoria le carte già uscite in una certa fase del gioco, potrò frequentare un corso che insegna le tecniche e gli esercizi per ricordare.

  • Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno! Mark Twain
  • Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te. Francis Scott Fitzgerald
  • Posso credere a tutto, purché sia sufficientemente incredibile. Oscar Wilde
  • E’ un peccato il non fare niente col pretesto che non possiamo fare tutto. Winston Churchill
  • Per capire e raggiungere ciò che vuoi comincia a scartare ciò che non vuoi. Mark Twain
  • Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui! Friedrich Nietzsche
read more

Frasi e aforismi sul denaro e la ricchezza

La ricchezza non basta mai

James Baldwin, scrittore statunitense, scriveva: “Il denaro è come il sesso: se non l’hai non pensi ad altro. Se lo hai pensi ad altro”.

Questa riflessione vale anche per altre passioni. E’ nella natura umana volere ciò che non si ha, per non volerlo più quando lo si ottiene.

Definire la ricchezza è arduo perchè i suoi significati, segnatamente per la ricchezza involvono anche la sfera del non materiale.

Vediamone alcune definizioni.

  • L’aforisma è una sorta di gemma, tanto più preziosa quanto più rara, e godibile solo in dosi minime. Hermann Hesse
  • E’ ricco chi desidera soltanto ciò che gli fa veramente piacere. Alphonse Karr
  • Il denaro non può comprare degli amici, ma può procurarti una classe migliore di nemici. Spike Milligan
  • Il sesso è come il denaro; solamente quando è troppo è abbastanza. John Updike
  • Ci sono due casi in cui l’uomo non deve speculare in borsa: quando non ha soldi e quando i soldi ce li ha. Mark Twain
  • Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l’eccesso dei beni. Albert Camus
  • Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze. Paul Valéry
  • Nessun uomo è abbastanza ricco da poter riscattare il proprio passato. Oscar Wilde
  • Cercava la rivoluzione e trovò l’agiatezza. Leo Longanesi
  • Sono i soldi che fanno venire delle idee. Federico Fellini
read more

L'onestà, virtù rara, in aforismi di Twain, Gervaso e altri

Onestà non è soltanto “non rubare”

L’onestà si presenta in molte forme.

La più importante è quella intellettuale. Non si vuole dire che rubare sia un peccato veniale, ma che i danni prodotti dalla disonestà intellettuale sono di norma assai più gravi di quelli prodotti dal furto di un bene materiale.

Gli aforismi che la scolpiscono ruotano tutti attorno a questa forma di non onestà.

  • Agite secondo giustizia. Sorprenderete alcuni e stupirete tutti gli altri. Mark Twain
  • La differenza fra la donna disonesta e l’onesta è che, di solito, la prima è bella. Roberto Gervaso
  • Le donne oneste sono inconsolabili per gli errori che non hanno commesso. Sacha Guitry
  • Aveva la coscienza pulita. Mai usata. Stanislaw Jerzy Lec
  • Il problema è che il 90% dei politici rovina il buon nome di tutto l’altro 10%. Henry Kissinger
  • Per il mercante anche l’onestà è una speculazione. Charles Baudelaire
  • La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta. Isaac Asimov
  • Guardava la sua proprietà terriera con l’occhio di chi l’ha rubata di fresco. Leo Longanesi
read more

Gli scienziati e la scienza in frasi e aforismi famosi

Comprendere il perchè delle cose

Leggete con attenzione il primo degli aforismi riportati, nel quale Einstein con la profondità e arguzia che gli erano propri rappresenta il tormento insito nella ricerca dei perché. Il bisogno di comprensione ha la stessa età dell’uomo. Dove non si riusciva a rompere il velo del mistero si provvedeva ad invocare esseri soprannaturali i quali pur sempre rappresentavano una risposta alle ansie di capire.

  • La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c’è niente che funzioni… e nessuno sa il perché! Albert Einstein
  • Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono. Galileo Galilei
  • La scienza è il capitano, e la pratica sono i soldati. Leonardo da Vinci
  • Ho visto più lontano degli altri, perché stavo sulle spalle di giganti. Isaac Newton
  • L’esperto è una persona che ha fatto in un campo molto ristretto tutti i possibili errori. Niels Bohr
  • Posso misurare il moto dei corpi, non l’umana follia. Isaac Newton
  • Se ho fatto qualche scoperta di valore, ciò è dovuto più ad un’attenzione paziente che a qualsiasi altro talento. Isaac Newton
  • La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione. Mark Twain
  • Ogni medico dovrebbe essere ricco di conoscenze, e non soltanto di quelle che sono contenute nei libri; i suoi pazienti dovrebbero essere i suoi libri. Paracelso
read more

La gioventù da Euripide a Totò in frasi e aforismi celebri

La gioventù come occasione mancata

Quante volte sentiamo qualcuno che si rammarica di non avere più l’età per … . Se nascessi un’altra volta …. . Nei fatti esistono due gioventù, quella anagrafica e quella dell’animo. La seconda può non finire mai. Questi aforismi ci spiegano come e perché.

  • Chi trascura di imparare in giovinezza perde il passato ed è morto per il futuro. Euripide
  • Per un uomo vecchio una sposa giovane non è una moglie, ma una padrona. Euripide
  • Vista dai giovani, la vita è un avvenire infinitamente lungo. Vista dai vecchi, un passato molto breve. Arthur Schopenhauer
  • La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po’ più tardi nella vita. Charlie Chaplin
  • La vita sarebbe infinitamente più felice se nascessimo a ottanta anni e ci avvicinassimo gradualmente ai diciotto. Mark Twain
  • L’unica cura per l’acne giovanile è la vecchiaia. Totò
read more

La bellezza in frasi di artisti e scienziati americani

La bellezza è uno stato dell’animo

Scrive Ralph Waldo Emerson che il bello possiamo trovarlo soltanto se l’abbiamo in noi. Il bello può essere visto ovunque quando l’animo è predisposto, può non esser visto mai, in caso contrario.

Sapere vedere la bellezza arricchisce la vita così come la capacità di provare soddisfazione anche per le cose piccole, apparentemente insignificanti.

Ecco alcune frasi sul bello e la bellezza dovute ad autori americani.

  • I bei libri si distinguono perché sono più veri di quanto sarebbero se fossero storie vere. Ernest Hemingway
  • La donna sarebbe più affascinante se si potesse cadere tra le sue braccia senza cadere nelle sue mani. Ambrose Bierce
  • Anche se giriamo il mondo in cerca di ciò che è bello, o lo portiamo già in noi, o non lo troveremo. Ralph Waldo Emerson
  • Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente: un cappello, un’insalata e una scenata. Mark Twain
  • Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera. Pablo Neruda
  • Tra tutte le definizioni della bellezza che ho trovato in varie opere di filosofia, arte, estetica ecc. ricordo con piacere quella più semplice: troviamo una cosa bella in proporzione alla sua idoneità ad una funzione. Ezra Pound
  • Bellezza: il potere per mezzo del quale una donna affascina un amante e terrorizza un marito. Ambrose Bierce
  • Chi si innamora troppo di sé stesso, non avrà contendenti. Benjamin Franklin
read more

Gli animali visti dagli uomini in frasi celebri di Mark Twain e altri

Meglio gli uomini o gli animali?

Le opinioni sono quanto mai discordi e non ci azzardiamo a manifestare la nostra. Lasciamo la parola ai “grandi” che sanno esprimere le loro sensazioni con poche parole e in modo penetrante ed efficace. Sul tema specifico ne abbiamo trovate un buon numero e ve le proponiamo. Si parte da Aristofane per finire a Woody Allen e vedrete voi stessi quali differenze.

  • Non puoi insegnare al granchio a camminare diritto. Aristofane
  • Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall’alto. I maiali ci trattano da loro pari. Winston Churchill
  • Non importa se un gatto è bianco o nero, finché cattura i topi. Deng Xiaoping
  • Il leone e il vitello giaceranno insieme. Ma il vitello dormirà ben poco. Woody Allen
  • Una volta nel gregge è inutile che abbai: scodinzola! Anton Cechov
  • Se prendi un cane che muore di fame e lo ingrassi, non ti morderà. E’ questa la differenza principale tra un cane e un uomo. Mark Twain
  • Due cose mi hanno sempre sorpreso: l’intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini. Tristan Bernard
  • Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me. Michel Eyquem de Montaigne
  • Un animale può essere feroce e anche astuto, ma per mentire bene non c’è che l’uomo.
  • Herbert George Wells
  • L’uomo è l’unico animale che arrossisce, ma è l’unico ad averne bisogno. Mark Twain
  • Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali. Gandhi
read more

Il “bene e il male” visti da Shakespeare, Twain ed altri celebri scrittori

Cosa sono il bene e il male?

Sfuggenti a ogni definizione, dipendenti dall’intenzione o dall’effetto, queste 2 parole sono usate spesso attribuendovi significati dipendenti dal contesto e dagli attori. Può essere “bene” un’azione compiuta da me e “male” la stessa azione compiuta da un altro. E’ un giudizio nel quale siamo troppo coinvolti per potere convenire su una definizione. Ne sono una riprova le frasi e gli aforismi di celebri letterati riportati di seguito.

  • Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male. William Shakespeare
  • E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. Ernest Hemingway
  • La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri. Mark Twain
  • E’ straordinario che sia così perfetta l’illusione che la bellezza è bontà. Lev Tolstoj
  • Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l’opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un’arte. Charles Baudelaire
  • Le donne immorali ti irritano, le donne buone ti annoiano. Oscar Wilde
  • E’ il ben pensare che conduce al ben dire. Francesco De Sanctis
  • Nell’arte il meglio è abbastanza buono. Johann Wolfgang von Goethe
  • Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo. Alexander Pope
  • Fai del bene di nascosto e arrossisci a vederlo divulgato. Alexander Pope
  • Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto? Marcello Marchesi
  • Se non essere cornuti vi sembra un gran bene, l’unico modo è non sposarsi affatto. Molière
  • Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene. Denis Diderot
  • La vita non è né brutta né bella, ma è originale! Italo Svevo
read more

Sincerità e ipocrisia in frasi di Oscar Wilde, Pirandello e altri

Essere sinceri non è difficile, è pressocché impossibile. Questa è l’impressione che si ricava leggendo quello che ne scrivono alcuni celebri letterati. L’ipocrisia è più naturale!

  • Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero. Oscar Wilde
  • Un po’ di sincerità è pericolosa, ma molta è assolutamente fatale. Oscar Wilde
  • Nulla è più complicato della sincerità. Luigi Pirandello
  • La spontaneità è una posa difficilissima da tenere. Oscar Wilde
  • Non c’è amore più sincero di quello per il cibo. George Bernard Shaw
  • Bisogna sempre giocare lealmente, quando si hanno in mano le carte vincenti. Oscar Wilde
  • Una donna sincera è quella che non dice bugie inutili. Anatole France
  • All’avvocato bisogna contare le cose chiare; a lui poi tocca di imbrogliarle. Alessandro Manzoni
  • Il linguaggio politico è concepito in modo che le menzogne suonino sincere e l’omicidio rispettabile, e per dare una parvenza di solidità all’aria. George Orwell
  • Non esageriamo con l’ipocrisia degli uomini, la maggior parte pensa troppo poco per pensare doppio. Marguerite Yourcenar
  • Un banchiere è uno che vi presta l’ombrello quando c’è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere. Mark Twain
  • Il contrario di quel che dico mi seduce come un mondo favoloso. Leo Longanesi
read more

Vizi e virtù molto diversi? Frasi e aforismi nella letteratura

Dove finisce il vizio e comincia la virtù? La linea di confine sembra poco marcata se dobbiamo credere a come ne scrivono letterati di ogni tempo

  • Benché l’ambizione sia vizio tuttavia spesso è causa di virtù. Marco Fabio Quintiliano
  • Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù. Molière
  • La coerenza è la virtù degli imbecilli. Giuseppe Prezzolini
  • Niente di più facile di smettere di fumare, lo faccio venti volte al giorno! Mark Twain
  • Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. Honorè de Balzac
  • Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. Charles Baudelaire
  • Una sigaretta è il prototipo perfetto del piacere perfetto: è squisita e ci lascia insoddisfatti. Oscar Wilde
  • La bellezza, dopo tre giorni, è tanto noiosa come la virtù. George Bernard Shaw
  • La virtù affascina, ma c’è sempre in noi la speranza di poterla corrompere. Leo Longanesi
  • Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve. Ugo Foscolo
read more
Pagina » 1


Cerca tra altri post


phpJobScheduler