Il Buzz sulle News italiane

twitterLe conversazioni che si fanno in Twitter sono un punto d’osservazione sulla società di oggi, perché ascoltandole possiamo farci un’idea di cosa passa nella testa, o forse meglio nella pancia dei Tweeters italiani.

Da osservatori dei social, dobbiamo ammettere che spesso ciò che si legge non ha fondamenti razionali, si tratta di esternazioni banali, sterili e rabbiose che verrebbe voglia di ignorare, ma come diceva Hegel, tutto ciò che è reale è razionale. Quindi, dietro all’apparente nonsense, quando questo si manifesta su scala sociale, c’è una ragione che deve essere capita, perché potrà avere delle conseguenze sociali.

Gli attori principali sono personaggi pubblici, giornali online, canali e trasmissioni tv, twitter stars che lanciano continuamente post sui quali si aggancia una conversazione (o buzz) che coinvolge anche gli altri frequentatori del social. Alcuni post generano tanto buzz altri meno, ma continuiamo a pensare che il fenomeno nel suo complesso sia molto interessante da seguire, per coglierne alcuni aspetti sia quantitativi che qualitativi. Non avendo fatto studi di sociologia, potremmo fare qualche errore di metodo, ma pazienza.

Abbiamo scelto di seguire il buzz che si genera intorno ai principali giornali online per monitorare gli argomenti più popolari, ma soprattutto le reazioni della gente.

La lista che segue elenca i giornali online che abbiamo scelto di monitorare con buzzmeter: Repubblica, Corriere della sera, Il Sole 24 ore, Il Fatto quotidiano, La Stampa, Libero.

Con Buzzmeter analizziamo i post pubblici che riguardano i suddetti profili e il buzz che si genera intorno ad essi. Vediamo quali sono gli argomenti più rilevanti in termini di parole e hashtags, gli utenti più attivi e i più influenti. Cerchiamo di cogliere il sentiment generale su uno o più argomenti e le conversazioni più accese, che sono quelle più divertenti dove gli animi si scaldano, senza trascurare i pensieri più divertenti e sagaci.

In alcuni casi facciamo delle analisi di dettaglio e dei confronti tra trend che riguardano diversi argomenti.

Il compito non è semplice, ma come abbiamo scritto all’inizio del post, c’è tanta voglia di guardarci allo specchio e capire ciò che siamo.

Il nostro obiettivo non è tanto quello di sintetizzare le opinioni altrui, ma di descrivere il fenomeno del buzz social in modo da lasciare al lettore le proprie conclusioni. Nel caso di conversazioni polemiche, che sono quelle dove si confrontano diversi punti di vista sul mondo, proveremo a riportare dove possibile i temi e le argomentazioni della polemica.

Una fotografia del buzz sempre aggiornata è pubblicata in questo link.

Post correlati a Il Buzz sulle News italiane

L'indifferenza in frasi di Oscar Wilde e Antonio Gramsci

“Parlare male di qualcuno è spaventoso. Ma vi è qualcosa di peggio: non parlarne.” Oscar Wilde Cosa spaventa più di tutto gli uomini pubb..

Molestie e violenza sulle donne

Le donne si ribellano alla violenza. Era ora che si scoprissero gli altarini nascosti per anni da un velo di indifferenza. Il silenzio di tante donne ..

La Cultura e i suoi paladini

Tra le categorie di attivisti "social" più prolifici c'è sicuramente quella dei sostenitori e difensori della "cultura". Non passa giorno che qualch..

Invettive tra politici. "Non hai amministrato neanche un condominio!"

Da che esiste la politica, gli avversari pretendenti al potere si sono affrontati a muso duro, spesso mettendo in evidenza le manchevolezze dell'altro..

"ODIO ERGO SUM" l'assioma degli Haters del web

Il dito medio di Cattelan eretto nel centro di piazza Affari, davanti alla storica sede della Borsa, dovrebbe essere promosso a idolo pagano di una nu..

Lascia un Commento


phpJobScheduler