Frasi sul potere di autori famosi

L’uomo di potere non suda!

Scriveva Macchiavelli che “il fine giustifica i mezzi” e Foscolo lo reinterpretava nel meraviglioso carme i Sepolcri come colui il quale a proposito del potere “alle genti svela di che lacrime grondi e di che sangue”. Potere è anche, a volte, necessario cinismo.

Certo bisogna farne di strada | da una ginnastica d’obbedienza | fino ad un gesto molto più umano | che ti dia il senso della violenza, | però bisogna farne altrettanta | per diventare così coglioni | da non riuscire più a capire | che non ci sono poteri buoni. (Fabrizio De André)

Non si può fare una rivoluzione portando i guanti di seta. (Stalin)

Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall’alto. I maiali ci trattano da loro pari. (Winston Churchill)

Non sono gli anni della tua vita che contano, ma la vita nei tuoi anni. (Abraham Lincoln)

La politica è guerra senza spargimento di sangue, mentre la guerra è politica con spargimento di sangue. (Mao Tse-tung)

L’esercito convenzionale perde se non vince; la guerriglia vince se non perde. (Henry Kissinger)

Il potere logora chi non ce l’ha. (Giulio Andreotti)

Il vero potere è il servizio. (Papa Francesco)

Oggi c’è però una forma di potere molto più sottile che è sostanzialmente il controllo del pensiero, il controllo delle idee. Questo è molto pericoloso perché io quando ho controllato le idee di tutti coloro che sono subordinati al potere, costoro pensano come il potere, lo applaudono, lo vogliono, lo desiderano, lo adorano. Perché pensano come lui. E poi il secondo grado, ancora più pernicioso, è il controllo dei sentimenti. Ci sono delle trasmissioni televisive che insegnano ai giovani come si ama, come si odia, come ci si innamora, come ci si arrabbia. Quando io ho determinato il controllo dei sentimenti, io ho il potere assoluto. Perché non solo penso come mi hanno insegnato a pensare i mezzi televisivi, ma sento come loro desiderano io senta. A questo punto sono arrivato alla completa gestione del mondo, su cui opero. (Umberto Galimberti)

Non conosco nulla di sublime che non sia una variante del potere. (Edmund Burke)

I vantaggi del potere e di tutto ciò ch’esso procura, i vantaggi della ricchezza, degli onori, del lusso, sono il fine dell’attività umana finché non si raggiungono; ma, appena vi è pervenuto, l’uomo si accorge della loro vanità. Questi vantaggi perdono a poco a poco la loro seduzione, come le nuvole che non hanno forma e splendore se non viste da lontano. (Lev Tolstoj)


Cerca tra migliaia di frasi

Post correlati a Frasi sul potere di autori famosi

La diversità in frasi di autori anonimi, cioé i più universali

L'anonimo appartiene a  tutti Molti detti non sono attribuiti ad autori specifci. Sono pensieri e aforismi che potrebbero essere assimilabili ai pro..

La diversità in proverbi e frasi di autori famosi

Le mille facce della diversità Dei palati uguaglianza non può stare, perciò non s'ha dei gusti a disputare. Proverbio Popolare "De gustibus non e..

Diversità tra ricchi e poveri e tra uomini e animali

Dipende da cosa si giudica L'animale di norma è aggressivo solo se affamato, l'uomo lo è anche se sazio. Diciamo povero chi ha pochi quattrini, ric..

La diversità può essere anche estro

I vantaggi di certe diversità Forse non tutti sanno che la maestria di Nicolò Paganini nel suonare il violino dipendeva anche da un suo difetto ana..

Frasi e aforismi su diversità e rammarico

I tanti sensi di diversità Ciascun individuo rappresenta un mondo, per cui la diversità è molto più diffusa di quanto non si pensi. Essa in gener..

Lascia un Commento


phpJobScheduler