Poesie d’amore di Antonio De Curtis (Totò): ‘O schiattamuorto

I’faccio ‘o schiattamuorto ‘e professione,
modestamente songo conosciuto
p è tutt’ ‘e ccase ‘e dinto a stu rione,
pecché quann’io manèo ‘nu tavuto.
songo ‘nu specialista ‘e qualità.

I tengo mode, garbo e gentilezza
‘O muorto mmano a me po’ sta’ sicuro,
ca nun ave nu sgarbo. ‘na schifezza.
Io lo tratto comme fosse ‘nu cieaturu
che dice a ‘o pate.

E ‘o cocco luongo,’int’ ‘, ‘o spurtone
pure si é vecchio pare n’angiulillo
‘O muorto nun ha età, é un guaglione
ca s’é addurmuto placido e tranquillo
‘nu suonno doce p è ll’eternità

E ‘o suonno eterno tene stu vantaggio
ca si t’adduorme un te scite maie,
Capisco, pé murìnce vo”o curaggio :
ma quanno chella vene tu che ffaie?
Nn’ ‘a manne n’ata vota all’ aldilà?

Chella nun fa o viaggio inutilmente
Chella nun se ne va maie avvacante.
Sì povero, s’ ricco, sì putente,
‘faccia a sti cose chella fa ‘a gnurante,
comme a ‘nu sbirru che tìadda arrestà

E si t’arresta non ce stanno sante,
nun ce stanno ragione ‘a fa’ presente :
te llaggio ditto, chella fa a gnurante…
‘A chesta recchia, dice, io non ce sento;
e si nun sente, tu ch’allucche a ffà ?

‘A morta,’e vvote, é comme ll’aministia
che libera pè sempre ‘a tutt’ ‘e guai
a qualcheduno cam parola mia,
‘ncoppa a sta terra nun ha avuto maie
‘nu pocu ‘e pace…’na tranquillità

E qante n’aggio visto è cose brutte;
‘ nu muorto ancora vivo dinto ‘o lietto
‘na mugliera c< giò teneva 'o lutto appriparato dinto a 'nu cassetto, aspettanno 'o mumento 'e s' 'o 'ngigna. C'é quacche ricco che rimane scritto
E ‘ncapo a isso penza ‘e fa ‘o deritto ;

Ma ‘o ssape, o no, ca ‘e llire ‘e llasse cca?!

‘A morta é una, ‘e mezze songhe tante
ca tene sempre pronta sta signora.
Però ,’a cchiù trista é
che può truvà p’ ‘a strada a qualunch’ora
( Comme se dice?…) p è fatalità

Ormai per me il trapasso é ‘na pazziella ;
‘nu passaggio dal sonoro al muto.
E quanno s’é stutata ‘a lampetella
significa ca l’opera è fernuta
e ‘o primm’ttore s’é ghiuto a cucca

Altre poesie

Post correlati a Poesie d’amore di Antonio De Curtis (Totò): 'O schiattamuorto

Il ricordo in frasi famose di Wilde e Kierkegaard

"Nessun maggior dolore che ricordare del tempo felice nella miseria" risponde Francesca a Dante che le chiede di raccontare la sua storia o come scriv..

Frasi sulla felicità

Questa è la settimana internazionale della felicità, e psicologi, psicoterapeuti, life coach, mental coach e guru esistenziali di ogni sorta ci cons..

La politica, l'amore e la bontà

A detta dei suoi principali esponenti, la politica è il luogo dove si coltivano i migliori sentimenti. Amore, amicizia, pace, bontà. Sono dunque que..

Poesie di Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta, al secolo Anjeza Gonxha Bojaxhiu (Skopje, 26 agosto 1910 –Calcutta, 5 settembre 1997), è stata una religiosa e b..

Amo tutto ciò che è stato ( Fernando Pessoa )

Amo tutto ciò che è stato, tutto quello che non è più, il dolore che ormai non mi duole, l’antica e erronea fede, l’ieri che ha lasciato d..

Lascia un Commento


phpJobScheduler