Poesie d’’amore di John Keats: Che mi ami tu lo dici

Che mi ami tu lo dici, ma con una voce
Più casta di quella d’una suora
Che per sé sola i dolci vespri canta,
Quando la campana risuona –
Su, amami davvero!

Che mi ami tu lo dici, ma con un sorriso
Freddo come un’alba di penitenza,
Suora crudele di San Cupido
Devota ai giorni d’astinenza –
Su, amami davvero!

Che mi ami tu lo dici, ma le tue labbra
Tinte di corallo insegnano meno gioia
Dei coralli del mare –
Mai che s’imbroncino di baci –
Su, amami davvero!

Che mi ami tu lo dici, ma la tua mano
Non stringe chi teneramente la stringe;
È morta come quella d’una statua
Mentre la mia brucia di passione –
Su, amami davvero!

Su, incendiamoci di parole
E bruciandomi sorridimi – stringimi
Come devono gli amanti – su, baciami,
E l’urna, poi, delle mie ceneri seppelliscila nel tuo cuore –
Su, amami davvero!

Altre poesie

Post correlati a Poesie d'’amore di John Keats: Che mi ami tu lo dici

Quartina sulla purezza assoluta

Dedicata a tutti coloro che sono impegnati ogni giorno nella strenua difesa della propria purezza assoluta. A tutte le anime belle che posti davant..

Messaggio per il viandante

Percorrendo il sentiero del viandante, il percorso di trekking lungo la riva orientale del lago di Lecco, ci si imbatte frequentemente in cappelle, ed..

Poesia di Charles Bukowski - Autoinvitati

Autoinvitati va bene, mettimi le mutande al contrario, telefona in Cina, fai volar via gli uccelli, compra un quadro di una colomba rossa e ricorda..

Il tranviere metafisico

Ritorna a volte il sogno in cui mi avviene di manovrare un tram senza rotaie tra campi di patate e fichi verdi nel coltivato le ruote non sprofonda..

Poesie d'amore di Pablo Neruda: Ode al primo giorno dell'anno

Lo distinguiamo dagli altri come se fosse un cavallino diverso da tutti i cavalli. Gli adorniamo la fronte con un nastro, gli posiamo sul co..

Lascia un Commento


phpJobScheduler