Poesie d’amore di Dante Alighieri: A ciascun’alma presa e gentil core

A ciascun’alma presa, e gentil core,
nel cui cospetto ven lo dir presente,
in ciò che mi rescrivan suo parvente
salute in lor segnor, cioè Amore.

Già eran quasi che atterzate l’ore
del tempo che onne stella n’è lucente,
quando m’apparve Amor subitamente
cui essenza membrar mi dà orrore.

Allegro mi sembrava Amor tenendo
meo core in mano, e ne le braccia avea
madonna involta in un drappo dormendo.

Poi la svegliava, e d’esto core ardendo
lei paventosa umilmente pascea:
appresso gir lo ne vedea piangendo.

Altre poesie

Cerca tra migliaia di frasi

Post correlati a Poesie d'amore di Dante Alighieri: A ciascun'alma presa e gentil core

Il ricordo in frasi famose di Wilde e Kierkegaard

"Nessun maggior dolore che ricordare del tempo felice nella miseria" risponde Francesca a Dante che le chiede di raccontare la sua storia o come scriv..

Frasi d'amore e sull'amore

“L’amor che move il sole e l’altre stelle” Questo è il verso che chiude la Divina Commedia. Dante, dopo la fugace visione di Dio, sente c..

Valentina Nappi, la pornostar che la pensa come Hegel

Secondo Hegel solo la funzione mediatrice della ragione è capace di cogliere il vero mentre gli strumenti "immediati" come l'intuizione, il sentiment..

Pensieri sull'amore #Amore nei social.

Luminari, saggi, pornostar, bisessuali, gente di ogni tipo insomma..ognuno ha una propria idea sull'amore e la esprime anche nei social. Noi che sia..

Poesie di Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta, al secolo Anjeza Gonxha Bojaxhiu (Skopje, 26 agosto 1910 –Calcutta, 5 settembre 1997), è stata una religiosa e b..

Lascia un Commento


phpJobScheduler