Raccolta di posts ironici su #Salvini, l’animatore dei media italiani. #CharlieHebdo #jeSuisCharlie

noiconsalviniFortunatamente tra il Barbarossa e i giorni nostri, in Europa c’è stata la rivoluzione francese, l’illuminismo, il progresso scientifico e tecnologico, la diffusione della cultura di massa, e un certo benessere materiale.
Perché altrimenti ad ascoltare le parole di Le Pen e Salvini sembrerebbe di vivere ancora ai tempi delle guerre sante. Continuando a sentire le martellanti parole guerrafondaie salviniane, controproducenti e partorite da un nulla ideologico senza alcuna visione e strategia, restiamo sempre più sgomenti, al punto che alla domanda “ma Salvini, c’è o ci fà?” non sapremmo più cosa rispondere..
Intanto l’aspetto più triste è che verso la corsa all’audience, i giornalisti dei talk show italiani, si contendono il prode leghista e gli danno sempre più voce. Salvini fa ascolti e fa vendere meglio le auto e pannolini, ma dopo ogni sua uscita lascia sempre una scia di pesantezza e di tanfo nell’aria.
Fortunatamente però, grazie alla già citata evoluzione culturale dell’ultimo millennio, è anche fonte di un’ironia di massa nei social. In questo post abbiamo raccolto una lista di posts lui dedicati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>