Ricetta del risotto con crema di carciofi

RISOTTO CON CREMA DI CARCIOFI

Questo risotto è molto delicato ed  arriva al palato come una carezza……

Per 4 persone occorrono

Riso parboiled : 360 gr
Brodo vegetale: 1 litro
Cipollotto  tritato: due cucchiai
Crema di carciofi (vedi ricetta in basso) 200 gr
Olio d’oliva extra vergine di oliva : tre cucchiai
Prezzemolo tritato: un cucchiaio
Formaggio grana grattato: 100 gr

Esecuzione.

Fare imbiondite in tre cucchiai di olio extra vergine di oliva il cipollotto tritato, aggiungere il riso parboiled e rimescolando fatelo  tostare  fino a quando appare lucido. Aggiungere il brodo vegetale: un mestolo per volta e rimescolando di continuo, fino a quando il riso risulta al dente e asciutto.A questo punto incorporare la crema di carciofi con  molta delicatezza e  quando il risotto ha raggiunto la  giusta consistenza (2 o 3 minuti) aggiungere il formaggio grattato. Mettere in un piatto di portata e spolverare con il prezzemolo.

                °*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

Dosi per la ricetta della crema di carciofi:

Per 4  carciofi  occorrono:
Scalogno o cipolla bianca tritati – 50 gr
Olio extravergine di oliva – 4 cucchiai
Prezzemolo – un ciuffetto
Sale quanto basta

Esecuzione della ricetta:

Prima di tutto  lavate i carciofi ed eliminate le foglie più dure, le spine e la barbetta interna ed infine tagliateli a spicchi sottili. Immergeteli in una ciotola contenete acqua, un limone spremuto ed un pizzico di bicarbonato per eviatre che i carciofi diventino neri e per  eliminare eventuali residui di pesticidi. Tritare lo scalogno finemente.
In un tegame fare imbiondire lo scalogno a fiamma bassa nell’olio di oliva extra vergine, ed appena diventa quasi trasparente aggiungere i carciofi precedentemente sciacquati  e scolati con cura e cuocerli a fiamma bassa e con il coperchio fino a quando cominciano a disfarsi (circa 20 minuti), aggiustare di sale e aggiungere il prezzemolo tritato finemente. Per ridurre in crema lo stufatino di carciofi occorre utilizzare il passaverdure: è un’operazione un pò lunga ma che assicura una crema priva di filamenti e quindi molto piacevole al palato. Consiglio di preparare la crema in quantità superiore a quella che serve nell’immediato perchè  ben chiusa in un barattolo  si può conservare almeno una settimana in frigo. La crema così ottenuta può essere tranquillamente congelata o messa nei barattoli di vetro che poi sterilizzerete come si fa per le conseve.

Se volete, alla crema di carciofi, potete aggiungere del peperoncino  o succo di limone ed utilizzarla per tartine e ripieni.

Se usate la crema per condire un primo piatto aggiungete del formaggio grattugiato a vostro gusto ed ancora qualche cucchiaio di olio di oliva extra vergine. La pasta più adatta per la crema di carciofi è quella fresca: come formato vanno benissimo gli gnocchetti o le trofie.

Post correlati a Ricetta del risotto con crema di carciofi

Ricetta del riso sparacelli e carote

Riso sparacelli e carote Dosi per 4 persone: Riso arborio gr 320 Sparacelli mondati  (broccoletti verdi) gr 500 Cipolla: una piccola tritata..

Ricetta della crema di riso al cioccolato

Crema di riso al cioccolato Dosi per 4 persone Riso arborio gr 200 Acqua ml 600 Zucchero di canna  gr 120 Una scorzetta di limone ed un pi..

Ricetta dei carciofi fritti con uovo e mollica

Carciofi fritti con uovo e mollica Questi carciofi sono croccanti e gustosi, adatti per accompagnare una pietanza, come antipasto o rinforzare un ape..

Ricette con il Riso

Il riso ha origini asiatiche: Nel VI millennio a.C. i cinesi già sapevano coltivarlo. In Europa arrivò  solo dopo che si era diffuso in Mesopotamia..

Risotto al gorgonzola

Ovviamente deve piacere il gorgonzola! E se vi piace questo risotto è il massimo: Ricetta per 4 persone Riso arborio: 380gr Cipolla tritata : ..

Lascia un Commento


phpJobScheduler