Se anche Casini perde la pazienza …

Il troppo stroppia

Le ultime performances di Silvio Berlusconi spalleggiato devotamente di suoi seguaci i quali trovano sempre parole di apprezzamento per qualsiasi cosa egli dica o faccia, hanno fatto alzare la voce anche al misurato e flemmatico Pierferdinando Casini. Mentre la maggioranza è mobilitata per inventare qualche altro marchingegno per evitare al premier processi obiettivamente pericolosi ai quali si sottoporrebbe senza indugi se, parafrasando il suo avvocato Nicolò Ghedini, potesse scegliersi la giuria, lo stesso non perde occasione in patria e all’estero per esternazioni contro il Presidente della Repubblica, contro La Corte Costituzionale, contro i magistrati che non gli danno tregua. A questo punto c’è davvero di che cominciare a preoccuparsi. O ci sarebbe da preoccuparsi se non si conoscessero i suoi coriferi che, appena fiuteranno puzza di bruciato, di certo non si immoleranno insieme a Sansone.

Il fatto politico nuovo della giornata è proprio la sortita di Casini il quale, saltando il fossato, ha dichiarato che in caso di elezioni anticipate non esiterebbe ad allearsi con chicchessia pur di battere Berlusconi. Il chicchessia è certamente il partito del sempre aborrito Di Pietro e lascia intendere non solo lui.

Intanto sarebbe utile dargli una bella scoppola alle prossime regionali del marzo 2010. In tale caso l’attuale maggioranza potrebbe scoppiare e gli scenari che si aprirebbero sono assolutamente impensabili. Se ognuno di noi desse anche un pur piccolo contributo sarebbe una bella cosa.

Post correlati a Se anche Casini perde la pazienza ...

#Casini inaugura la nuova specialità, Il Salto sul carro del vincitore. #Italicum

Prossimo obbiettivo, contrastare i vincoli e le trappole dell'italicum, e saltare gli sbarramenti che quegli scellerati dei nuovi legiferanti in profo..

L'ambizioso progetto di Casini

La tesi del leader dell'UDC è semplice. L'Italia può uscire dal guado soltanto se tutte le forze politiche presenti in Parlamento fanno fronte comun..

Berlusconi - Il polpo Paul lo voglio io!

Accertato che il polpo Paul è italiano, in primo luogo va ribattezzato Paolo, e quindi va subito disposto il trasferimento dall'acquario di Oberh..

Berlusconi e l'incontro segreto a "Trinità dei monti"

Visto che 100 deputati in più di quelli dell'opposizione non sono sufficienti per governare, il povero Silvio Berlusconi si è messo alla ricerca..

Impiccati alle questioni di principio

Oggi più che mai la nostra classe dirigente deve dare la prova di potersi chiamare tale. Se la casa sta bruciando a noi cittadini importa poco chi ab..

One Comments

  • CARLO POCHY RIANO'

    13 marzo 2010

    SU FORMIGONI NON POSSO DIRE NIENTE NON LO CONOSCO.SULLA POLVERINI POSSO DIRE CHE HA GIA’ ROVINATO L’UGL FACENDOSI SOLO GLI AFFARI PROPRI,ASSIEME AL SUO FIDATO MALCOTTI.E’ RIUSCITA AD ENTRARE A BALLARO’ PERCHE HA SPONSORIZZATO UN LIBRO DI FLORIS,SOLO PER QUESTO.E’ DESPOTA COMMISSARIA LE FEDERAZIONI CHE POTREBBERO PORTARE PROBLEMI…..VEDI FEDERAZIONE MEDICI CHE NON FACEVA TRANSITARE I COMUNICATI STAMPA PRIMA DAL SUO UFFICIO.SAREBBE UNA PESSIMA PRESIDENTE DELLA REGIONE.CARLO POCHY RIANO’ SEGRETARIO NAZIONALE MEDICI DELLA C.I.L. CONFEDERAZIONE INTERCATEGORIALE LAVORATORI

Lascia un Commento


phpJobScheduler