Settembre: di Hermann Hesse

Triste il giardino: fresca
scende ai fiori La pioggia…
silenziosa trema
l’estate, declinando alla sua fine.
Gocciano foglie d’oro
giù dalla grande acacia…
Ride attonita e smorta
Pestate dentro il suo morente sogno;
s’attarda tra le rose,
pensando alla sua pace;
lentamente socchiude.
Altre poesie

Cerca tra migliaia di frasi

Post correlati a Settembre: di Hermann Hesse

Frasi sull'umorismo di Hermann Hesse

Hermann Hesse è stato uno scrittore, poeta, aforista e pittore tedesco naturalizzato svizzero. Ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura nel 1946. ..

Poesie d’amore di Hermann Hesse: Occhi scuri

Oggi in questa notte calda dolce come il profumo di fiori esotici, svegliati ad una vita che scotta. La mia nostalgia ed il mio amore e' tutta l..

Poesie d’amore di Hermann Hesse: Perchè ti amo

Perche' ti amo, di notte son venuto da te cosi' impetuoso e titubante e tu non me potrai piu' dimenticare l' anima tua son venuto a rubare. Ora ..

Poesie d’amore di Hermann Hesse: Io ti chiesi

Io ti chiesi perché i tuoi occhi si soffermano nei miei come una casta stella del cielo in un oscuro flutto. Mi hai guardato a lungo come si s..

Poesie d’amore di Hermann Hesse: Eleonor

Le sere d'autunno mi ricordano te - I boschi giacciono bui, il giorno si scolora ai bordi dei colli in rosse aureole. In un casolare vicino piange ..

Lascia un Commento


phpJobScheduler