Xenofobo è chi lo xenofobo fa

Non è diffamazione dichiarare che “la Lega è un partito razzista”. A stabilirlo è il giudice per le indagini preliminari di Milano Maria Vicidomini nel decreto con il quale ha archiviato una querela per diffamazione presentata dal leader della Lega Nord Matteo Salvini contro l’allora ministra dell’Integrazione Cécile Kyenge.

«Con quelle parole fomentano l’odio razziale», aveva commentato l’ex ministra in merito alle critiche e gli insulti che subì durante il suo mandato.

Ma come Salvini razzista e xenofobo? Lo stesso uomo che si era levato contro la bassezza culturale dei dibattiti televisivi nell’era di Renzi?

Post correlati a Xenofobo è chi lo xenofobo fa

Il ricordo in frasi famose di Wilde e Kierkegaard

"Nessun maggior dolore che ricordare del tempo felice nella miseria" risponde Francesca a Dante che le chiede di raccontare la sua storia o come scriv..

Cos'è l'onestà? Definizione di onestà in frasi di autori famosi

L'onestà è una parola di gran moda. Dal latino honestas, onestà indica la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e traspare..

Spinoza, Paura e superstizione

E' evidente che l'emozione predominante nella classe media occidentale contemporanea sia la paura. Una paura generalizzata del futuro prossimo che di ..

Tipi teorici e contemplativi

E' difficile capire gli altri, figuriamoci capire se stessi! Impossibile comprendere l'intima ragione per cui certuni amano passare il tempo pensan..

La Cultura e i suoi paladini

Tra le categorie di attivisti "social" più prolifici c'è sicuramente quella dei sostenitori e difensori della "cultura". Non passa giorno che qualch..

Lascia un Commento


phpJobScheduler